E’ positivo l’ultimo ricordo azzurro allo stadio “Atleti Azzurri d’Italia” ospiti dell’Atalanta. Infatti, nella stagione sportiva di serie B 2010-11, con un Atalanta che avrebbe poi vinto quel campionato, l’Empoli si impose per 2-1.

Ed in quella vittoria c’è molto dell’Empoli attuale. Infatti il primo gol fu realizzati da Mchedlidze con l’azione nata però da un’invenzione di Saponara. Il secondo gol lo mise assegno invece Soriano (poi anche espulso) con Levan a far da sponda. Era il primo Empoli di Aglietti che si salvò senza ansie in quel campionato.

 

Vediamo le immagini salienti nel montaggio della nostra redazione.

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteCalcio & Tavola | La torta del Donizetti…una overture di sapori.
Articolo successivoNews da Bergamo
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

  1. ….”..si salvò senza ansie”…veramente s’arrivo alla partita interna col Toro che valeva un prepotente reinserimento nella lotta per centrare i play off……
    Di quell’anno ricordò il lungo periodo d’imbattibilità. Nonostante chi sedesse in panca, non ho un brutto ricordo di quell’annata.

  2. Fu una straordinaria partita dell’Empoli con un Levan che fece letteralmente la differenza( ma in quella partita purtroppo si infortunò anche). Finimmo il match in 9 uomini ma i ragazzi riuscirono lo stesso a compiere un’impresa, considerando la forza di quell’Atalanta.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here