La prossima fermata del bellissimo viaggio degli azzurri in questo campionato sarà quella di Crotone.

In terra pitagorica si giocherà una difficilissima gara contro una squadra davvero in palla che in questa prima parte di stagione ha inanellato risultati davvero positivi giocando anche bene a calcio.

 

Nell’ultimo turno, la squadra allenato da Massimo Drago, ha pareggiato 0-0 in casa del Padova.

Vediamo le immagini di quello specifico match:

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteEmpoli FC | Oggi a lavoro verso il Crotone
Articolo successivoMarcello Carli . "Dispiaciuto per alcuni mugugni che ho sentito"
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

2 Commenti

  1. Peggio partita un ci poteva capità, in questo momento: Calabresi davvero forti. Fortissimi! Ottimo mister, ambiente caldo, Bernardeschi…Pettinari….Bidaoui. E inoltre, anche qui, tradizione per noi sfavorevole.

  2. Credo che la partita di Crotone sia l’ennesima prova richiesta agli azzurri di far vedere il proprio valore….Il Crotone è una squadra che ha vinto 8 partite,di cui 4 in casa….quindi ha conquistato piu’ o meno i soliti punti,sia giocando sul proprio terreno che giocando fuori casa…….Ha segnato molti goals(26…1 meno di noi),ma ne ha incassati altrettanti(24)….Quindi una squadra che gioca a pallone e non a pallonate….piu’ o meno i numeri si avvicinano a quelli dell’Empoli…solo un paio di sconfitte in piu'(5),un pareggio in meno(3)una vittoria in meno(8).Sulla carta una bellissima partita che secondo me finira’ con la vittoria di chi avra’la difesa piu’ forte per contrastare i forti attaccanti che hanno le 2 squadre……e visto che l’Empoli ha subito molte meno reti del Crotone credo che gli azzurri abbiano qualche possibilita’ in piu’ di portare a casa i 3 punti…..

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here