Gli azzurri, domenica prossima, torneranno per la seconda volta in stagione a Marassi, stavolta per affrontare la metà blucerchiata di Genova.

La Samp, allenata da Mihajlovic ed imbottita di ex azzurri, è sicuramente una delle sorprese più piacevoli di questa stagione, una stagione iniziata con il cambio di proprietà con il passaggio al funambolico Massimo Ferrero.

Nell’ultimo match, un vero e proprio scontro diretto in chiave Champions, la formazione ligure ha perso malamente per 3-0 in trasferta contro la Lazio. Vediamo la sintesi di quel match:

 

1 commento

  1. Non c’è dubbio che preferisco incontrare una squadra che ha perso 3-0,che una squadra che abbia fatto l’opposto…… 😉

  2. Sampdoria irriconoscibile lunedì scorso, però è una gran bella squadra che davanti al proprio pubblico vorrà rifarsi. Ci vorrà il miglior Empoli domenica se vogliamo conquistare dei punti preziosi per il nostro cammino. Ovviamente sarà una sfida speciale perché affrontiamo tre ex giocatori di cui due per me che hanno avuto e dato tanto a Empoli (Regini e Eder che per me è stato uno dei giocatori più forti della storia recente dell’Empoli) e un altro Soriano che mi ha ricordato molto Marchisio perché aveva grandi qualità ma giocava in un ruolo non suo e non sempre titolare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here