TV | Mister Vivarini nel post Gavorrano

    8

    Al termine della gara amichevole giocata al Castellani contro il Gavorrano, e vinta per 1-0, abbiamo intervistato il tecnico azzurro Vincenzo Vivarini.

    Il mister ha spiegato ai nostri microfoni quelli che erano i punti importanti e sotto osservazione di questa sera. Il servizio è a cura di Alessio Cocchi grazie alle riprese di Tommaso Chelli ed è fruibile in HD.

    8 Commenti

    1. Quest’uomo è sempre più triste… Guardate la faccia… Date retta ad un bischero… Pesatelo.. Perché se perde chili come il predecessore siamo del gatto…!! W il presidente !!

    2. Io credo che il Magnifico Presidente Corsi, coadiuvato dai bravissimi Brutti ed Accardi, stia costruendo un Grande Empoli, capace di una pronta risalita in serie A e di aprire un nuovo ciclo vittorioso. Ieri sera ho visto complessivamente una buona partita. Un Empoli gagliardo e battagliero ha messo sotto un coriaceo Gavorrano ben messo in campo dal mitico Condor Bonuccelli. Vorrei sottolineare l’importanza di Donnarumma che pare fare poco o niente, ma in realtà gioca di sponda e crea spazio per gli inserimenti da dietro. I difensori sono svegli, attentissimi e prestanti. Il portiere un autentico gatto. I centrocampisti si muovono all’unisono e già Castagnetti e Zajc dimostrano tecnica e personalità. Lollo sarà la sorpresa dell’annata, tanto è fisicamente debordante, acuto tattico e generoso cursore; inoltre ha piedi delicati e buonississimi. Capitan Pasqual sa crossare in maniera perfetta e va sfruttato in quella situazione. Innumerevoli saranno i goals derivanti dai suoi sapienti suggerimenti. Anche Bittante mi è piaciuto, ha segnato un bel goal e ha sbagliato pochissimo. Infine Più è in prospettiva l’ariete che ogni squadra desidera avere a propria disposizione. Orsù empolesi scacciate la tristezza per il recente passato ed il pessimismo palesemente infondato e stringetevi attorno a questi ragazzi bravi e coragggiosi ! … Viva il Presidente Corsi ! .. Viva Rini ! .. Viva Brutti e Accardi !! …

    3. Secondo me sarà un Diesel, l’Empoli di quest’anno: Partenza lenta, com’è normale che sia quando si riparte da zero (come rosa e come gioco) per poi venire fuori alla distanza! Molti giocatori (e lo stesso tecnico) conoscono la B e sanno trattarsi di un campionato massacrante, lunghissimo, infinito…..

    4. Vivarini fatti sentire. E c è bisogno di due punte valide.. soprattutto finalizzatrici del gioco che a centrocampo mi sembra che stia crescendo.. NO!!! A MEZZE CARTUCCE..

    5. Secondo me ha fatto capire che serve qualcosa di diverso in attacco, io non lo vedo appassito il mister, dipende anche dal tipo di domande che gli vengono poste, è ovvio che si aspetti giocatori in avanti forti fisicamente e che siano validi di testa e a far salire la squadra, Donnarumma e Più e men che meno Jakupovic possono farlo…certo con un attaccante forte davanti anche un Donnarumma o un Più ne agevolerebbero.

      Si vede che questo non è il ruolo di Donnarumma più congeniale.
      Dato per fatto Simic, e che vengan venduti Krunic, El Kaddouri, Laurini e Levan ci vogliono 2 centrocampisti e due punte e un laterale in più sulla destra.

    6. …è un buon uomo si vede ma non significa che sia un buon allenatore. Auguriamocelo ma non mi sembra che non sia un buon inizio ….giocatori modesti ma il modulo ..?

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here