Pari nel risultato e nelle emozioni. Cittadella e Perugia si dividono la posta in palio nel monday night della terza giornata di Serie B. Alla fine è 1-1: di fatto le squadre giocano un tempo per parte; bene gli umbri nei primi 45′, meglio il Cittadella nella ripresa. Cerri firma il vantaggio per la squadra di Giunti ma nella ripresa Salvi spegne i sogni di gloria degli umbri. Con questo pareggio infatti il Perugia raggiunge il Frosinone al secondo posto a quota 7 punti e manca il sorpasso in classifica al Carpi, che resta da solo a nove punti, unica squadra a punteggio pieno in Serie B dopo tre giornate. Ci sono cinque novità nel Cittadella rispetto all’ultimo turno, con il rientro tra i pali di Alfonso, alla sua prima gara stagionale, nel Perugia c’è Han che agisce da trequartista alle spalle di Cerri e Di Carmine.

CITTADELLA: Alfonso, Salvi, Varnier, Casigliano, Caccin, Settembrini, Iori, Pasa (24′ st Siega) , Schenetti (35′ st Chiaretti), Arrighini (19′ st Kouame), Litteri. A disp.: Paleari, Benedetti, Iunco, Pezzi, Bartolomei, Pelagatti, Adorni, Bizzotto. All. Venturato

PERUGIA: Rosati, Zanon, Pajac (26′ st Bandinelli), Monaco, Di Carmine, Volta, Colombatto, Han (31′ st Mustacchio), Bianco, Cerri (19′ st Falco), Brighi. A disp.: Santopadre, Nocchi, Casale, Emmanuello, Buonaiuto, Dossena. All. Giunti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here