Una volta c’era il fortino Castellani, là dove nessuno o quasi riusciva a portare a casa i tre punti, il terreno di gioco dove si costruivano le imprese, le salvezze, le promozioni. Oggi invece al Castellani l’Empoli passeggia e le altre giganteggiano. Così per la sesta volta l’Empoli perde in casa, senza appello: 0-2 dal Brescia. Un colossale errore di Stovini da il via a Jonathas per il gol dello 0-1, poi una sfortunata autorete di Ficagna chiude i conti. Ma l’Empoli non fa un tiro in porta. Un Empoli orribile da immaginare… figuriamoci da vedere.

 

Montaggio-sintesi: Gabriele Guastella

 

2 Commenti

  1. 1° goal colpe al 50% Stovini che mette l’attaccante davanti alla porta…..25% Ficagna che pur rientrato sull’attaccante che aveva tergiversato anche troppo,sè fatto saltare come un pivellino….25% Pelagotti che saltato Ficagna DOVEVA GIA TROVARSI AD USCIRE SUI PIEDI DELL’ATTACCANTE E INVECE COME SEMPRE NON SI SPOSTA DALLA LINEA DI PORTA NEMMENO SE C’E’ UNA BOMBA AD OROLOGERIA.

    2° GOAL…NON CAPISCO QUEL MOVIMENTO A DESTRA CHE FA PELAGOTTI NONOSTANTE IL PALLONE FOSSE GIA INCOCCIATO SUL PETTO DI FICAGNA!

    Seppur non colpevole al cento per cento Pelagotti lo zampino ce lo mette sempre e purtroppo il fenomeno lo fa sempre dopo che ha incassato i goals!

    • Analisi perfetta e ricostruzione impeccabile che condivido al 100%.
      In questo momento ae gli attaccanti avversari incontrano un minimo di difficoltà nel segnare (non ci dimentichiamo che fino al goal il Brescia non aveva fatto la partita del Pescara della scorsa settimana…), ci organizziamo noi x aiutarli… roba da matti!
      P.s. rispondendo alla tua domanda di qualche giorno fa, Daniele, devi crearti un account su Gravatar e poi accedere sempre con quell’user legata a quella mail. Se hai bisogno t’aiuto

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here