Brutta sconfitta per l’Empoli: 0-4 in casa contro il Cagliari di Zdenek Zeman. Gli azzurri giocano alla pari dei sardi fino al 32′, minuto in cui i sardi passano in vantaggio con Sau (azione propiziata da un intervento falloso di Ekdal su Vecino, ndr). L’Empoli si squaglia e il Cagliari passeggia: al 36′ fa 2-0 con Avelar su punizione, al 38′ 3-0 sempre con Avelar su rigore. Al 46′ chiude i conti con il definitivo 4-0 di Ekdal. L’Empoli? Come detto bene per mezzora, poi però incappa nella giornata storta in cui molti dei suoi uomini appaiono quasi come irriconoscibili. Evanescente Verdi, lento ed impacciato Vecino, sostituiti da Sarri con Pucciarelli e Moro. Prova opaca in generale per tutti. Unica sufficienza vera e piena per Mario Rui, che non si arrende mai, neanche quando la partita appare molto più che solo chiusa. Un incidente di percorso che può accadere in Serie A, l’importante è rialzarsi subito.
.
Commento di Gabriele Guastella
Produzione PianetaEmpoliTV

.

PIANETAEMPOLI.IT – EFChannel | Sintesi Empoli… di pianetaempoli

2 Commenti

  1. Tanto ormai non cambia piu’ niente,ma il primo goal anche se di pochissimo è un fuorigioco…..sul rigore sembrerebbe che l’intervento di Valdifiori sia sul pallone….bisogna vedere se pero’ prima tocca la gamba…..

  2. Partita da buttare nel dimenticatoio..solo da salvare i primi 25 minuti dove abbiamo giocato alla pari dei sardi…
    Per la prima volta abbiamo trovato una squadra che ci aggrediva alta e di conseguenza abbiamo fatto fatica…
    Un passaggio a vuoto ci sta benissimo, è questa dura sconfitta dovrà far venire la giusta carica per Sassuolo dove dobbiamo andare la ed imporre il nostro gioco in uno scontro diretto molto importante!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here