Un travolgente Verona umilia sotto il piano del gioco e del risultato l’Empoli di Pillon davanti al proprio pubblico. Ma nasce spontanea una domanda? Sono più i meriti della squadra più forte vista quest’anno ad Empoli o sono molto più incisivi i demeriti di un Empoli sempre più sconfortante sotto il punto di vista del gioco? La partita: 2-0 Verona nel primo tempo con Abbate e Jorginho e palo di Saponara. Secondo tempo: 88′ accorcia Tavano, 94′ 1-3 Verona con Halfredsson. L’Empoli torna a tremare.

 

Video-Sintesi: Montaggio di Gabriele Guastella

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here