Altra batosta al Castellani per l’Empoli. Gli azzurri vengono umiliati in casa dal Modena con un pesantissimo 1-3, frutto di una tripletta del fiorentino Cellini. Peccato perchè la squadra azzurra, passata in vantaggio dopo quattro minuti con Lazzari, giocano un buon primo tempo ma crollano psicologicamente quando al 44′ Cellini realizza il gol del pareggio. Pochi secondi prima proprio Lazzari aveva avuto una clamorosa chance per il raddoppio. E nella ripresa, dopo un altro gol mangiato di Lazzari, arriva il bis di Cellini che poi triplica. L’arbitro Candussio nega un rigore supersolare a Mchedlidze e nel capovolgimento di fronte il Modena colpisce un palo. Moltissimi tifosi azzurri abbandonano con una decina di minuti lo stadio; una volta il Castellani era un fortino difficile da espugnare… oggi è diventato un terreno dove in molti “passeggiano”. Sei giornate alla conclusione del torneo, più il recupero con l’Albinoleffe: ora per la salvezza servirà una vera e propria impresa.

.

Video Montaggio a cura di Gabriele Guastella

.

3 Commenti

  1. Sentire i cori degli ultras dell’empoli nella parte conclusiva del filmato al termine di un secondo tempo schifoso giocato dai nostri giocatori è di un orribile…
    se andiamo in lega pro è perchè abbiamo una società, una squadra senza palle… dei tifosi che non sanno neanche tirare i calci nei coglioni a chi lo meriterebbe… stop! non aggiungo altro… la nostra giusta dimensione è la LegaPro… giusto così… ma che poi si levino dai coglioni tutti dagli incompetenti dirigenti dell’empoli ai capi degli ultras comprati per due spiccioli!

  2. Non ci voglio credere…..Dal campo non mi ero accorto che sul colpo di testa ,su Cellini c’era……STOVINI!Il vatusso contro il pigmeo e sulla palla ci arriva il pigmeo!

  3. l´unica nota lieta..come si vede dal video e´ la nostra presenza…dal 2003 la sicilia e´ con te…in qualsiasi categoria e cosi´ sempre sara´

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here