Quando perdi 3-0 in casa, quando fai il primo tiro nello specchio della porta al 20′ del secondo tempo (Spinazzola, ndr), quando collezioni nove calci d’angolo a zero e in nessuno dei nove calci d’angolo ti rendi pericoloso, quando ti prepari tutta la settimana guardando le partite degli avversari su alcune situazioni di gioco e su quelle stesse situazioni di gioco prendi i tre gol… quando succede tutto questo è inutile scrivere qualsiasi commento… sarebbe inutile. Per la cronaca è doveroso solo ricordare il tabellino dei marcatori, anzi il marcatore visto che a segnare è sempre lo stesso giocatore: Pavoletti al minuto 8′, al 15′ e al 40′. Tutto il resto è noia, tremendamente noia, e paura di rivivere una stagione disgraziata come quella dello scorso anno. Cacciamo via i fantasmi a cominciare da Livorno… sabato prossimo. Sarà difficile, ma ci dobbiamo provare.

 

Montaggio sintesi Gabriele Guastella.

 

5 Commenti

  1. Dal campo sembrava quasi che il secondo goal fosse in fuorigioco invece così non era….purtroppo le immagini sono impietose e dimostrano che i nostri 2 centrali, arrivano tardi sia di piede che di testa…….A parte che ormai siamo quelli che siamo fino a gennaio….e Pratali a parte….credo che per l’altro centrale sia doveroso pensare ad una prova di Ferreira…e piuttosto alla svelta…per quest’anno avrei sperato in un riscatto di Tonelli,ma mi sa che quando aumentano le difficolta’,diminuiscono le sue capacita’!

    • Ma un lo volete capire…TONELLI FA CACARE MAREMMA BONA…è 2 anni che ve lo dico…cosa volevate aspettarvi??..la colpa non è sua..lui più di così non può fare perchè è da C2!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here