PETVSeconda sconfitta in campionato per gli azzurri in questo 2015 che non è iniziato per niente bene. Contro l’Udinese gli azzurri non brillano come nelle ultime occasioni e, soprattutto in attacco, mostrano dei limiti piuttosto evidenti.

.

Udinese in vantaggio al primo affondo con il solito Di Natale: inserimento tra Tonelli ed Hysaj e colpo di testa vincente. Al 37′, dopo diverse occasioni costruite, gli azzurri pareggiano con Saponara grazie ad un dubbio calcio di rigore. Nella ripresa al 15′ gol-beffa di Widmer: lo svizzero va al cross, Sepe calcola fuori la traiettoria ed invece il pallone sbatte sulla traversa e poi sul palo interni finendo in fondo al sacco e regalando tre punti preziosi per i friulani mentre l’Empoli ora è davvero sprofondato nella zona retrocessione.

.

Produzione PianetaEmpoliTV

Commento di Gabriele Guastella

.

1 commento

  1. Secondo me ci dice male, punto e basta. Qui si potrebbe prendere Messi, Ronaldo o chi volete voi, ma la palla unn’entrerebbe dentro nemmeno a loro. Si tira poco, ma per modo di dire, oggi s’è tirato 8-10 volte, poi ci dice male e non si inquadra la porta ma le azioni si creano. C’era l’annata che si prendeva gli eurogol da 35 metri, chiunque tirasse ci faceva gol. C’era l’annata che non si pareggiava mai, o si vinceva o si perdeva. Questa ‘ l’annata che non entra, nemmeno con le mani. E’ un periodo…passerà, ma dubito che la soluzione sia andare a trovare una punta chissà dove, perchè tanto e unn’entrerebbe nemmeno a quella. Io sono molto fiducioso, come si dice, la ruota gira… speriamo che non ci salti però!!

  2. E’ INDUBBIO CHE CI SONO DUE CORRENTI DI PENSIERO.
    LA PRIMA E’ CHE CI SONO QUATTRO ATTACANTI CHE ORA COME
    ORA NON LA BUTTANO DENTRO NEMMENO CON LE MANI, E
    QUI’ ANDAVA FATTO UNA SCELTA SENZA GUARDARE AI
    SENTIMENTALISMI TRA CHI HA FATTO GRANDI COSE IN PASSATO
    (CICCIO E MAC) E CHI PROBABILMENTE LE FARA’ IN FUTURO
    (LEVAN E PUCCIA), MAGARI UN PO’ TUTTI CI SI ASPETTAVA
    CHE I DUE ANZIANI SEPPUR CON I LORO 35/36 ANNI QUALCHE
    GOL IN PIU’ LO FACESSERO E CHE I DUE GIOVANOTTI CRESCESSERO
    UN PO’ PIU’ RAPIDAMENTE, PERO’ RIPETO QUESTA ERA UNA SCELTA
    CHE EVENTUALMENTE ANDAVA FATTA IN ESTATE.
    LA SECONDA TEORIA DI PENSIERO,SECONDO ME LA PIU’
    EQUILIBRATA E REALE SOSTIENE CHE LA SQUADRA C’E’ E’
    VIVA ED E’ SOLO UN PERIODO SFORTUNATO SOTTO PORTA,
    COSA CHE PUO’ CAPITARE ANCHE A GOMEZ.TORRES,LORENTE ECC..
    (COME DIMOSTRATO DAI FATTI), E’ CHIARO CHE PER FAR
    CAMBIARE IL VENTO CI VUOLE PIU’ LAVORO,COVINZIONE E
    MAGARI QUELLA FAME DI SBRANARE IL PALLONE NEGLI
    ULTIMI METRI CHE E’ QUELLO CHE FA’ LA DIFFERENZA,
    IO PENSO CHE E’ INUTILE FARE POLEMICHE E DISFATTISMO
    CHE TOLGONO ENERGIE E SICURAMENTE DANNO QUALCHE PUNTO IN PIU’
    AGLI AVVERSARI, SOTTO CON IMPEGNO TESTA BASSA E
    PEDALARE!!!

  3. Scusate Redazione ma è un problema solo del mio cellulare che non riesco piu a vedere i vostri filmati o un problema tecnico. Ciao grazie

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here