L’Empoli ottiene il quinto risultato utile consecutivo pareggiando, e soffrendo, in casa contro  un vivace Vicenza dell’ex Gigi Cagni. Male, davvero male l’Empoli di Aglietti, forse stanco per la quinta gara in quindici giorni; il Vicenza costruisce almeno quattro palle gol e alla quarta realizza il gol del vantaggio con Paolucci, che si beve un’irriconoscibile Ficagna, e va a superare con un piattone sul primo palo l’incolpevole Dossena. L’Empoli si vede solo dopo un minuto e quaranta secondi con un tiro sporcato di Tavano che finisce tra le braccia di Frison. Intanto Maccarone subisce una brutta botta al costato ed esce, al suo posto Dumitru. Nella ripresa fuori Regini (anche lui out per un colpo) e dentro Gorzegno. Gli azzurri non riescono ad entrare in partita, Aglietti tenta la carta Lazzari al posto di uno spento Saponara. Proprio nel momento in cui tutto fa pensare ad un Vicenza che gestisce il risultato, e dopo che gli ospiti sfiorano il raddoppio, Lazzari prende palla a centrocampo si fa vedere con una bella azione personale, va sul fondo e mette un delizioso pallone in area che Buscè al volo di destro tramuta in gol infilando la palla nel sette: 1-1. Cresce l’Empoli che fa pensare ad una replica come contro il Gubbio, invece resta in dieci per l’espulsione ingenua di Lazzari (reazione dopo un fallo subito); a questo punto è il Vicenza a provarci fino in fondo… l’Empoli con le ultime energie rimaste, con l’unghie e con i denti, porta a casa un punto che permette agli azzurri di agganciare (e superare per la classifica avulsa, ndr) l’Ascoli a quota 43 punti, tenendo il vantaggio sui veneti e sul Livorno, e andando a +6 sulla Nocerina sconfitta a Crotone.

.

Servizio- Montaggio sintesi: Gabriele Guastella

.

3 Commenti

  1. Certo che riguardando le immagini l’unica cosa che mi viene in mente e che con una nostra vittoria,il Vicenza e la Nocerina sarebbero state a 8 punti e che se anche avessimo perso a Grosseto con una vittoria finale con il Cittadella ci si salvava anche arrivando quintultimi. 🙁

  2. io personalmente rivedendo le immagini,vedo che abbiamo preso 1 punto che forse non ci meritavamo,partita fatta per 80 min dal vicenza,comunque nel calcio “chi sbaglia paga” perciò siamo stati bravi ad acciufare il pareggio con le poche occasioni che ci sono capitate….

    bè daniele se avevamo vinto eravamo più tranquilli rispettto ad ora,ma sono convinto che per salvarsi ci sarà soffrire fino alla fine…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here