Dopo Parma arriva ancora una sconfitta per la squadra azzurra che cade al Castellani per 2-0 contro la Roma. La prova dei ragazzi di Andreazzoli è buona ma ancora una volta manca concretezza sotto porta e quella fortuna che sembra davvero averci voltato le spalle.

Un gol per tempo per i giallorossi che vanno avanti con Nzonzi e raddoppiano poi nel finale con una serpentina di Dzeko. All’Empoli gli onori ma anche il sesto palo della stagione ed un rigore calciato alto da Caputo. Andiamo a vedere le immagini salienti del match nella sintesi ufficiale della Lega di Serie A.

 

 

12 Commenti

  1. Serviva una punta da serie A ( non Donnarumma)
    Non ce l’abbiamo
    Si retrocede
    Come nel 2016
    Peccato perché li a peggiorare le cose c era anche Martusciello, adesso abbiamo un ottimo mister, e stavolta 9 milioni l avevano spesi per il biondino ..

    • Ma vedi .. sul rigore errore clamoroso ma ci può stare, non si può criticare un attaccante per un rigore sbagliato, ne ha fatti tanti e belli..
      il problema SERIO sono le altre occasioni.. sul contropiede nel secondo tempo viene servito da un passaggio in velocità di Krunic, in quel caso Caputo ci pensa 3 secondi, poi si allarga , il difensore con 4 saltelli lo raggiunge e lo disturba un po’, caputo tira di poco fuori a lato. un attaccante in serie A li va in porta e ( spesso) segna.
      In area gli unici cross che possiamo permetterci sono quelli tagliati di Pasqual con l’Attaccante a chiudere sul primo palo , cross alti non si tocca boccia con nessuno..
      son queste le differenze ( più la sfortuna che abbiamo avuto fin ora ) che ti portano a non fare punti .. serve davanti uno bono

  2. Io mi sono belle e divertito
    Gioca’ bene e zero punti non va Come abbiamo sterzato lo scorso anno bisogna farlo anche questo anno. Inutile continuare con i tocchettini . Siamo in A quindi non è semplice però qualcosa bisogna fa
    Raccimolare qualche punto e a gennaio cercare un mediano un po meglio , una punta e mi sa anche un sinistro. Però visto che si pagano : i direttori devono prendere il microfono e fare una bella conferenza stampa ORA BASTA!!!!!!!

  3. Già se rientra uno Tra Pasqual e Antonelli cambia abbastanza sia in difesa ma sopratutto davanti , portiamo fiducia per Frosinone , un bel 2-0 per noi e si riparte

  4. Tocca fa coi che c’è.
    Il passato è passato.
    Stare a dire Donnarumma e Castagnetti non porta punti.
    il presente è fatto di assenze pesanti, perché Veseli terzino, (bada bene terzino) spiace dirlo ma è come dire me ne manca uno per arrivare a 11.
    Ci girava tutto bene, poi dopo Genova, siamo entrati in un giro di schiaffi, vediamo come se ne esce. Essendo il giorno dopo mi girava di più lunedì scorso dopo Parma di oggi, seppur con un palo e un rigore cannato.

    Per migliorare il futuro mi bisogna agire e lavorare bene il presente.

    Fiducia, perché oggi siamo squadra nel 2016 no!

  5. E comunque questa var ha rotto ‘oglioni.
    Nel caso di un rigore netto, che bisogno c’era di perdere tutto quel tempo per cercare conferme ? Ne va di perdita di concentrazione ed aumento del nervosismo in campo. Poi 3 minuti di recupero?

  6. e comunque Terracciano gliè scarso sul primo parte in ritardo e sul secondo quando tira è già in terra …praticamente porta vuota ….

  7. Ragazzi c’e’ parecchio del vero in quello che dite..mi trovate d’accordo!! ma sulla SFIGA un dice niente nessuno?
    E’ vero che un se ne butta dentro una nemmeno se va via il portiere..rigore sbagliato…ma 7 legni in 8 gare e son tanti porco cane…diciamolo. E quasi tutti sull’ uno a zero per quegl’altri…se almeno 3 entravano dentro forse un s’era qui a ragionare. ARIPORCOCANE
    Spero si sia parecchio a credito…girera’ i vento (spero)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.