Quarta sconfitta stagionale consecutiva per l’Empoli che in gare ufficiali non ha ancora mai vinto una partita (considerando anche la Coppa Italia, ndr). Salgono a 14 i gol subiti, contro i 5 segnati ed un modulo, il 4-4-1-1 di Sarri, che continua a non piacere e, che almeno con i giocatori disponibili di adesso, si sta rivelando assai inadeguato e poco redditizio per questo campionato cadetto. Il fatto è che dopo 6 giornate l’Empoli è ultimissimo in classifica e senza le penalizzazioni la situazione sarebbe anche ben più peggiore.

   
LA PARTITA – Meglio delle ultime uscite, ma la sensazione è che anche il Padova non sia al top e che i veneti abbiamo più cercato la concretezza che non lo strafare. Vantaggio del Padova con l’ex romanista Viviani con una prodezza da calcio piazzato. L’Empoli si rende pericoloso solo con Moro che impegna severamente il numero uno avversario. Ripresa con gli azzurri che provano a velocizzare il gioco. Sarri manda in campo Cori ma toglie Pucciarelli e il modulo non cambia. Si rimane al 4-4-1-1 e nel frattempo il Padova raddoppia ancora con Viviani con un tiro dalla distanza. Finisce 2-0 per il Padova: altra notte-incubo per l’Empoli… che non può essere questo, anche se i numeri sono impietosi. Sabato il Brescia, Sarri permettendo sarà ancora 4-4-1-1?

 

Montaggio-video: Gabriele Guastella

 

6 Commenti

  1. pucciarelli e cristiano tanto fumo e poco arrosto…
    troppo bellini e poco concreti…
    e poi che la smette cristiano di alzare quella manino monca tutte le volte che batte una punizione?
    le sue punizioni sono sbadigli viaggianti…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here