PETVGrandissima prestazione dell’Empoli che costringe la Roma a giocare 120 minuti. Roma in vantaggio con Iturbe al 5′, pareggio di Verdi al minuto 80′. Si va ai supplementari, e il direttore di gara Signor Di Bello da Barletta decide di dare una grossa mano alla Roma per evitare i rigori. Prima non espelle Mapou Yanga-Mbiwa per un clamoroso intervento da ultimo uomo su Zielinski (addirittura erano due gli azzurri lanciati a rete con anche Verdi a tu per tu con Skorupski, ndr) e al 114′ succede l’incredibile: Zielinski entra regolarmente in anticipo sul pallone ma il direttore di gara (posizionato benissimo a pochi metri, ndr) vede un fallo su Paredes ed assegna il calcio di rigore. Rigore che trasforma De Rossi, scatenando le ire dell’Empoli e lo sgomento di tutto il calcio italiano, compresi gli stessi tifosi giallorossi…

La Coppa Italia, già ridicola per il format scelto (anticostituzionale come ama giustamente definire mister Sarri e derisa da tutta Europa proprio per questa sua peculiarità, ndr), dopo la scellerata decisione in Roma-Empoli è anche falsata…

.

Produzione PianetaEmpoliTV

Commento di Gabriele Guastella

.

1 commento

  1. come al solito della mancata espulsione nemmeno l’ombra…
    non far vedere per non ingigantire la cosa…
    sembra di essere tornati al tempo del duce!!

  2. Che tristezza questo calcio. SPeriamo che la rabbia si trasformi in forza per vincere! Lunedi saro’ presente al Castellani a tifare Empoli!!! FOrza Ragazzi orgoglioso di voi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here