L’Empoli strappa un pareggio sul difficile campo della prima della classe il Sassuolo. Finisce 1-1 con vantaggio dei neroverdi al 21′ della ripresa su calcio di rigore (molto generosamente assegnato dal direttore di gara, il signor Mariani di Aprilia, ndr) trasformato da Terranova, e pareggio di Regini al 32′ di testa sugli sviluppi di un angolo battuto da Signorelli.

 

Ma il grande protagonista, tanto che gli abbiamo dedicato un articolo a parte, è stato il fischietto di Aprilia ovvero il signor Mariani che prima espelle Sarri per non si sa ancora cosa, annulla in combutta con il segnalinee Ranghetti un gol valido di Tavano, poi ammonisce Saponara in diffida che così salterà Livorno, quindi assegna un rigore al Sassuolo che solo e soltanto lui riesce a vedere. Il resto sono chiacchiere da bar…

 

Montaggio audio-video a cura di Gabriele Guastella
Visita PianetaEmpoli.it: http://www.pianetaempoli.it

 

8 Commenti

  1. Condivido l’analisi guastellana (Gabriele c’è pero’ un errore nella classifica, l’Ascoli ha 31 punti…)Peggior arbitro avuto finora in campionato!

    • Hai ragione sui punti in classifica dell’Ascoli, l’errore comunque viene dalla scorsa domenica infatti gioca lunedi e forse temo che ci agganci anche in classifica a meno che il lanciano non riesca a fermare il picchio…

  2. ero allo stadio: l’espulsione di Sarri e l’ammonizione a Saponara sono giuste ed ineccepibili, il rigore ed il gol annullato scandalosi.

    • ero allo stadio anch’io… con un amico tifoso del modena in tribuna e a pochi metri dalla panchina di sarri… l’ammonizione di saponara ci può stare… non voglio neanche parlare di rigore e gol annullato… l’espulsione di sarri è una comica assoluta… dalla tribuna si sentiva che sarri urlava all’arbitro guarda che parlavo con un mio giocatore… e si sente anche dall’audio della sintesi… se una cosa del genere fosse successa ad un club + importante tipo verona, padova ect di questa serie b si sarebbe scatenato il finimondo perchè gli errori commessi contro l’empoli da questo arbitro sono davvero ingiustificabili…

      • anch’io ero seduto in linea con Sarri e onestamente non credo che dicesse al nostro giocatore. Se ricordi era già un paio di volte che protestava per falli e rimesse non concesse e quando è stato espulso in realtà reclamava un presunto fallo su Laurini. Poi lui per giustificarsi può dire cosa vuole ma secondo me ha sbagliato in quel frangente, è stato troppo plateale.

        • Ciao MisterT, devo risponderti perchè quando è giusto… è giusto difendere. Sarri ha reclamato due volte in precedenza e forse in precedenza qualcosa ha rischiato. Una volta ha reclamato per un fallo di Laurinì, la seconda volta stava pesticciando la linea tratteggiata e l’arbitro lo ha minacciato di espellerlo (ma ricordati che contro lo Spezia lo buttò fuori senza che lui avesse commesso chissaccosa… Conte sarebbe espulso a vita). Quando è stato espulso, e l’ho dichiaratamente detto anche alla radio in diretta, lo stavo spiando con il mio amico fedele binocolino, che spesso utilizzo per cercare di carpire cosa dice il tecnico ai giocatori (a volte il labiale fa magie) negli stadi dove la panchina non mi copre la visuale come a Modena.

          Ti posso confermare che Sarri stava urlando ad uno dei nostri (ed ha tirato anche un… visto bene perchè per un attimo ha fatto indietro voltandosi verso la tribuna e la panchina)… il bordocampista di Sky, che era a 1 metro da lui, ha detto che Sarri non aveva detto niente contro l’arbitro… il quarto uomo è rimasto impassibile e secondo me anche imbarazzato perchè non sapeva che pesci prendere.

          Inoltre guarda Sarri avrà come ognuno di noi certamente mille difetti ma sulla sua onestà e umiltà umana non ci devono essere dubbi. Ormai sono mesi che lo ascoltiamo e posso tranquillamente affermare che Maurizio è una persona molto verace, un toscanaccio schietto e sincero, che quando ti deve dire le cose in faccia lo fa senza farsi problemi. Non credo sia un bugiardo per cui non avrebbe avuto senso la sua intervista nel dopogara rilasciata identica a tutte le testate, dai media nazionali a noi del locale.

          Credo che se fosse un allenatore di un top-club di tre espulsioni non ne avrebbe subita alcuna… e quando un arbitro è colui che lo espelle 2 volte su 3 significa che più che altro c’è qualcosa che non funziona anche da parte del direttore di gara, che tra l’altro credo che possiamo affermare che ieri ha fatto quasi venire la voglia di staccare la tv a chi era davanti alla tv.. non ti nego che ad un certo punto del match (precisamente sul rigore) mi era quasi venuta la voglia di dire… (beh lasciamo perdere!)

          Comunque ciao e Forza Empoli… peccato per la squalifica di Saponara… ma con il Livorno dobbiamo rifarci assolutamente… è una grande occasione!

  3. 2 cose:
    la prima è che il Sassuolo…a parte il rigore inventato,non ha mai davvero impensierito la nostra retroguardia…perfino i due colpi di testa che i telecronisti hanno dato come grandi occasioni erano stati accompagnati sul fondo e controllati in tuffo da un piazzatissimo Bassi.Le vere occasioni le abbiamo avute noi…..goal annullato compreso….
    Per quel che riguarda l’espulsione di Sarri,prima di tutto è stata ingiusta,come sottolineato dal buon Guastella e poi ancora mi domando cosa ci sta a fare il quarto uomo se poi non puo’ cambiare decisioni ingiuste!
    Una cosa è sicura…..preferisco,nonostante tutto,un allenatore sanguigno che in panchina si faccia sentire(dai giocatori naturalmente)che un allenatore alla Zeman,che parla ai giocatori prima della partita e poi si “addormenta” in panchina!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here