Da pochissime ore circola su YouTube un video che riguarda la partita Napoli-Lecce dello scorso 3 dicembre e terminata con il successo dei partenopei per 4-2. Le immagini ritraggono il momento del gol di Cavani che porta sul 4-1 il Napoli, poi le immagini si spostano subito a De Sanctis che invece di festeggiare scuote la testa in segno di disapprovazione… dietro la porta c’è Lucarelli che gli dice qualcosa tipo “ci sono ancora 7-8 minuti…”. Proprio allo scadere il Lecce pareggia e la partita si chiude sul 4-2.

 

Guardate le immagini tra l’altro con i commenti dell’autore… e tirate le vostre conclusioni.

 

12 Commenti

  1. Davvero un video strano…..!!! Mi pare molto strano che se de santis voleva i 2 goal di scarto si mettesse a scuotere la testa davanti a tantissime telecamere….pero’ davvero non so’ darmi una spiegazione…il calcio e’ un gioco bellissimo ma e’ diventato molto sudicio…!!!

  2. Bisogna controllare se il video e’ stato manomesso. Possono essere immagini Di partite varie sapientemente montate.i giocatori non si vedono mai ripresi in una unica inquadratura.

  3. Mi sa di no.. Perché anch’io vidi quella partita e vidi anch’io de santis scuotere la testa con dietro Lucarelli che gli parlava…

  4. però non sembrano immagini manomesse, sullo sfondo mentre De Sanctis abbassa la testa ci sono i tifosi napoletani che esultano..

  5. lo sapevo ecco perchè vincevano tante partite som de ladri schifosi luridi tanto e c’e anche raffaele donato dietro a capito donati.

  6. Guardate l’intervista di De Sanctis, riesce anche a prenderci per il culo, il vecchio detto: il silenzio è d’oro sembra passato di moda

  7. si ma se io mi gioco alle scommesse una vittoria del Napoli con due gol di scarto… logico che quel qualcuno scuota la testa se fai il gol del vantaggio a +3… poi però il Lecce segna negli ultimi secondi e quindi si torna al +2…

  8. quello li che a messo il video è diventato famoso l’ hanno
    detto anche a studio sport waaaaaaaaaaaaaaaaaaaoooooooooooo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here