Arriverà oggi e sosterrà il suo primo allenamento agli ordini di mister Giampaolo, poi giovedi la presentazione ufficiale alla stampa e li ovviamente vi riporteremo le sue prime parole azzurre.

Guastiamoci prima però questo bel video (complimenti al realizzatore) che abbiamo scovato su YouTube che ci fa vedere un po’ di belle cose del nostro nuovo regista.

Welcome in Empoli, Raffaele Maiello !!

 

https://www.youtube.com/watch?v=9RgbOcHipQM

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | Empoli-Vicenza story…chi non c'era quella sera…
Articolo successivoMercato Azzurro | Il sogno è Memushaj
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

14 Commenti

  1. Vedendo anche questi gol si nota come il giocatore abbia spiccate doti offensive e che nel Crotone faceva il centrocampista tuttofare. Con questo voglio dire che il giocatore ha qualità indubbiamente importanti ma ora bisogna vederlo in un ruolo non del tutto suo come quello del regista che effettua rari movimenti in avanti e che deve smistare subito e bene il pallone senza trattenerlo a lungo. Per questo non mi sorprenderebbe se venisse impiegato in un altro ruolo.

  2. Complimenti..bel video..cmq sì a vederlo sembrerebbe più un competitor di Pucciarelli..Giocherebbe bene come seconda punta mobile e sembrerebbe che veda molto bene la porta.Uno cosi nn può giocar regista…con le dovute proporzioni gioca un po’ alla Luiz Adriano..però sulla fascia anche se nn disdegna l’accentramento..Cmq dal video si denota il fiuto per il gol..cosa che effettivamente l’anno scorso mancava.Vabbè il mister saprà senz’altro dargli la giusta collocazione ma,con le dovute proporzioni determinate dal passaggio di categoria,mi sembra comunque un bel cavallo..

  3. Eccoci è arrivato alla fine. ora come faranno a fare altri articoli copia e incolla su Maiello nel mirino azzurro? E si perde le cliccate!

  4. Vedremo….di sicuro sembra un giocatore che si inserisce bene nelle azioni d’attacco…..Va visto sotto il profilo interdizione,ma essendo piuttosto scattante,potrebbe reggere un po’meno il contrasto,ma giocare molto sull’anticipo……Vorrei far notare che comunque,se difetto si poteva trovare a Mirko,era quello di inserimenti 0 e tiri in porta uno ogni morte di Papa.Magari quest’anno finalmente ci saranno dei goals da parte dei centrocampisti…..finalmente…..

  5. Be’….a questo giro ci ho visto giusto 😉

    Mio commento de “Il punto” di A. Marinai del 21 maggio 2015 at 14:54

    ….allora….recapitoliamo. Se va via Vecino, ci metto Rizzo della Samp. con Donsah del Cagliari (prestito dalla Juve) come alternativa. Se va via Valdifiori, ci piazzo Crisetig con Ronaldo pronto alle spalle. Centro sinistra Croce con Buchel o MAIELLO in caso di forfait del prestigiatore. Davanti , in attesa di colpacci da ultimo minuto , andrei su Melchiorri che con il nostro schema sarebbe perfetto. Ti va bene cosi ? Ciao grande…si scherza…;-)

  6. Maiello è nato come interno sx a tre. Lo ricordiamo a Crotone nell’ottimo trio di centrocampo Eramo-Galardo-Maiello. Poi ,( vado a memoria), andò a Terni ( Carcuro-Miglietta-Maiello) sempre come interno. Lo scorso anno, di ritorno a Crotone ha giocato come interno ma spesso anche come centrale a tre in un centrocampo dinamico e atipico…ma parliamo sempre di serie B. Se attraverso il lavoro e le lezioni di Martusciello e company, dimostrerà di abbinare la sua grande dinamicità con intelligenza, personalità e geometrie , allora si potrà parlare di un calciatore modernissimo adattabile in tutte le zone del centrocampo. Speriamo bene. 😉

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here