E’ finita ufficialmente la parentesi azzurra di Filippo Boniperti, nipote d’Arte del grande Giampiero.

 

Il giocatore da quest’oggi passa, via Juve, al Parma.

Questa era una di quelle operazioni che ci aspettavamo, visto che il giocatore (ormai abbiamo già detto tutto) era ampiamente fuori dal progetto azzurro di mister Sarri. Purtroppo l’infortunio che lo tormenta dalla scorsa estate non ci ha permesso di ammirare questo ragazzo che in Primavera aveva fatto cose egregie arrivado ad Empoli in pompa magna con molta curiosità ed aspettative da parte di tutto l’ambiente.

La gestione dell’infortunio, poi, ha fatto tutto il resto.

 

Il giocatore è quindi rientrato alla Juventus che ha chiuso il prestito con l’Empoli per girarlo, ancora in prestito, al Parma, dal quale arriverà in bianconero il portiere ventenne Alberto Gallinnetta.

Ringraziamo i colleghi piantonati all’ Hilton di Milano per la pronta informazione che siamo sicuri non sarà l’unica della giornata.

 

Alessio Cocchi

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | L'ultimo Sassuolo-Empoli
Articolo successivoPrimavera Tim Cup – Risultati semifinali ritorno
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

26 Commenti

  1. Dopo il campionato eccellente disputato a Empoli…..il passaggio al Parma è stata una logica conseguenza…….SIAMO SICURI DI NON ESSERE A: “SCHERZI A PARTE”? 🙂

  2. Della serie… “quando la meritocrazia funzionA…”, andare in A senza dimostrare niente in B… in questo momento sto pensando alla marea di ragazzi che potrebbero fare la stessa sua carriera e che invece si devono accontentare dei campi di periferia e dei campi dilettantistici… (con tutto il rispetto, ci mancherebbe)

  3. Non posso dire molto, visto che non l’ho mai visto giocare, però l’anno scorso a Carpi non mi pareva un titolare fisso e giocava in C1, andare al Parma in serie A mi sembra esagerato…

  4. Ma non è un pò vecchio per giocare a calcio? Supponevo avesse smesso col calcio giocato una volta diventato direttore generale della Juve, per poi andare addirittura in pensione!
    Come?
    Non è il nonno quello passato al Parma?

  5. Xenrico.infatti io mi son messo a ridere perche’pensavo ad un possibile trasferimemto al barcellona.e’un ottimo giocatore l’anno scorso ha fatto bene al carpi.sei tu che di calcio no ne capisci tanto.certo che possiamo conoscerco ppssiamo prendere un caffe’.

  6. oh mio Dio come faremo adesso..??beh onestamente pure se questo diventa messi non me ne frega nulla..ho repulsione per tutto cio´ che prendiamo dalle strisciate..

  7. Enrico dimmi dimmi ad oggi un lavoro e’difficile trovarlo ci andrei volentieri.te invece che lavoro fai?osservatore calcistico?no ne capisci niente di calcio..altro che parma concordo convte zobbio

  8. tifoso empolese,non conosci neanche questo ragazzo,non sai nulla di dinamiche del calcio,sei solo capace di metterti dietro alla tastiera a commentare.Almeno vieni al castellani a vedere l’empoli???

    • Enrico,scusa se mi intrometto….è vero nessuno ha mai visto giocare Boniperti…ne ad Ascoli,ne a Carpi…ma devi ammettere che se dopo solo 8 spezzoni di partite da Ascoli(serie B)è stato mandato,lo stesso anno,a Carpi e dopo 14 partite ha messo a segno solo un goal,tanto bene non credo che abbia fatto e cio’ non giustifica il suo passaggio a Parma….soprattutto perchè niente ha potuto dimostrare ad Empoli,visto l’infortunio…..Che poi possa diventare un bel giocatore ci sta…..ma credo che il suo passaggio a Parma,sia legato piu’ che altro ad alcune strategie di mercato fra i due club….Piuttosto….è dato sapere delle sue condizioni fisiche?Perchè se ancora non fosse pronto…se qualcuno si fa una risata c’è poco da dirgli….questo non perchè qualcuno ce l’ha con il ragazzo……ma solo per LA SITUAZIONE GROTTESCA,che si è andata mano mano a creare!

  9. daniele,quando tu commenti sei tra le persone che stimo,oltre a usua,dash,sam,cannoli azzurri,persone che non offendano e sono tifosi veri,anche quando la squadra perde,non sopporto invece offendere,tanto per farlo,guarda il commento di sam delle 15 e 16,dice la sua senza offendere

    • Ti ringrazio per la tua stima innanzi tutto….ma ti ripeto….credo che qui nessuno in fondo voglia metter in dubbio qualita’ che magari il ragazzo dimostrera’ di avere è probabilmente il passaggio ad una squadra di A,CHE RENDE LA SITUAZIONE GROTTESCA…..Cioè voglio dire,come è possibile che tu Juventus,per vedere il valore di Boniperti,lo mandi prima ad Ascoli e poco dimostra(sennò non sarebbe stato mandato in C),poi lo mandi a Carpi….magari anche se segna un solo goal,forse gioca 14 partite ottime …pero’ si parla comunque di C…….e’CHIARO CHE IL PASSAGGIO DI EMPOLI DOVEVA DARE ALTRE CERTEZZE AI BIANCONERI,MA L’INFORTUNIO HA LASCIATO UN GIOCATORE CHE PIU’ DI TANTO NON HA POTUTO DIMOSTRARE….Quindi con tutte le qualita’ che puo’ anche avere,non si puo’ giustificare una sua cessione al Parma,soprattutto dopo essere stato mezzo campionato fermo……Magari tu ti sei risentito per il commento di “Tifoso Empolese”…..ma lui rideva piu’ per “LA SITUAZIONE” che per il giocatore!Cio’ non vuol dire che magari a Parma,giochi con continuita’ e faccia la sua bella figura……magari a quel punto sfortunati noi che non abbiamo avuto la fortuna di vederlo giocare con la maglia azzurra!

  10. BONIPERTI=LO SPECCHIO DELL’ITALIA DI OGGI….

    Ovvero incapaci al potere o, come minimo, gente che non ha dimostrato nulla ai vertici di banche, ospedali, partiti, ecc…ecc….e i veri cervelli italiani in fuga, perchè sono cervelli ma non sono figli o nipoti di, non hanno conoscenze da leccare o non sanno/non vogliono leccare !!!!

    CHE TRISTEZZA…….PORA ITALIA!!!!!

  11. Fidatevi degli Juventini …..guardate che fine fanno i giocatori che ci danno qui a Empoli ci prendono in giro…tutti hanno preso giocatori di un certo spessore speriamo di riuscire a soprevvivere…per non retrocedere..rossano settore degli sfigati in carrozzina

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here