Alla fine tutto è bene quel che finisce bene.

L’Albinoleffe si è convinto, ed ha ceduto al prestito verso la Pro Vercelli di Cristiano, sbrogliando cosi il nodo che aveva creato al blocco per lo scambio di prestiti.

 

L’Empoli, come confermato ieri dal ds Carli, era spettatore, ed aveva già dato il suo personale assenso, non nascondendo qualche dispiacere per la perdita di Cristiano, in tutti i sensi. A sua volta lo Spezia (società detentrice del cartellino) aveva dato il suo si per il trasferimento di Casoli in azzurro.

Adesso mancano solo i dettagli formali che potrebbero essere messi anche questa sera e quanto prima i due giocatori dovrebbero già vestire le nuove casacche.

 

C’è poco altro da aggiungere visto che avevamo già detto tutto quando, in anteprima, avevamo dato la notizia dello scambio.

Salutando Cristiano, ed augurando lui il meglio per la sua carriera, aspettiamo solo il battesimo empolese di Giacomo Casoli.

 

Ni. Raf.

CONDIVIDI
Articolo precedentePer Saponara, adesso, ci sono le firme.
Articolo successivoFlash dal campo
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

9 Commenti

  1. casoli ottimo acquisto . onestamente cristiano non mi è mai piaciuto…ma poi cavolo fuma come un turco per questo aveva fiato solo x un tempo….avanti così forza empoli

  2. Cristiano non era male come giocatore ma qui ad Empoli con questo modulo e con questi giocatori avrebbe trovato poco spazio….
    Casoli lo’ visto poco giocare…speriamo che faccia bene!!!!

  3. E’ buono ragà….è buono 😉 …ed è un calciatore con caratteristiche differenti da i calciatori che abbiamo in rosa dalla cintola in su. Per cui tatticamente, quando hai bisogno di cambiare pelle durante la gara, sarà utile. Bel colpo. Auguri a Cristiano.

    • Preferisce fare l esterno del centrocampo a 4 , ma a Spezia ha fatto spesso il centrocampista sia di di. Che di sinistra anche del centrocampo a 3

  4. Giorgio scusa ma ho letto in ritardo. Ti ha comunque risposto (bene) Gigi. E’ un generoso. Ha gamba e insegue l’avversario. Ha fatto bene il centro/destra con un centrocampo a tre (nel 4312)a Spezia due anni fa. In questa posizione riesce bene ad inserirsi in area avversaria (segna spesso il giovanotto). Ed ha fatto lo scorso anno anche l’esterno a destra (442), per cui potrà tornarci utilissimo nei continui cambi di moduli (anche durante la gara) che la B richiede. Como ho già scritto, a Vercelli ha incontrato difficoltà tattiche anche per la confusione e inesperienza della Pro. Ripeto. A me ricorda Valiani (di 4/5 anni fa)
    . Sarà utilissimo . Saluti 😉

  5. Io non lo conosco, ma se è vero quello che dice Angelo, è il giocatore giusto che ci occorreva per cambiare modulo in corso.Non mi dispiace per Cristiano, onestamente non mi era piaciuto quelle volyte che è stato messo, è troppo arruffone.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here