Era nell’aria ormai da diversi giorni, quest’oggi è stato messo nero su bianco: l’esterno offensivo Daniele Croce, classe ’82, è un nuovo giocatore dell’Empoli. Il calciatore, svincolato dal Sorrento, ha firmato un contratto biennale e tra poco più di una settimana si metterà a disposizione di mister Sarri che lo ha voluto fortemente dopo averlo avuto, appunto, a Sorrento e ad Alessandria. L’ufficialità, con tanto di foto, è arrivata direttamente dal profilo Twitter di Andrea Cattoli che gestisce gli interessi del giocatore.

.

Vi riportiamo, inoltre, il comunicato dell’Empoli FC:

.

L´Empoli FC comunica di aver raggiunto l´accordo biennale con l´atleta Daniele Croce nato a Giulianova il 9 settembre 1982 (175 cm, 68 kg), centrocampista.

.

Croce inizia la sua carriera calcistica nel Pescara, con cui esordisce in Serie B. Resta nella squadra abruzzese anche le due stagioni successive, disputate in Serie C1. Nel 2004 si trasferisce nel Taranto.

.

Dopo una stagione ritorna nel Pescara, disputando due stagioni in Serie B, nelle quali colleziona 67 presenze e 8 reti.

.

Passa poi all’Arezzo e al Cesena, sempre in Serie B.

.

Tornato all’Arezzo, vi rimane per due anni, per poi passare, nella stagione 2010-2011 all’Alessandria.

.

Nel 2011-2012 ha giocato nelle file del Sorrento.

.

.

Al.Mar.

22 Commenti

    • Maradona Diego Armando, ma da quest’anno si fa chiamare Croce per comodità.
      Ha deciso di ricominciare e l’unica squadra che era in grado di dargli un ingaggio sostanzioso era solo l’Empoli…

    • Non è questione di acidità o meno, sempre che Ti riferissi al mio commento.
      Il fatto è che a volte gli empolesi mi sembrano vivere in un altro mondo.
      In un calcio in cui, per dirne una, il Milan (non il Pontorme) non rinnova 7 contratti di giocatori “storici” perché deve abbassare il monte ingaggi, c’è qualcuno che si stupisce dell’acquisto da parte dell’Empoli di giocatori svincolati e sconosciuti: ma come è possibile?

  1. uno che torna in b dopo anni di lega pro a 30 anni consigliato dall´allenatore..sicuramente si impegnera´…benvenuto ad empoli dalla sicilia azzurra

  2. Il suo curriculum parla chiaro….è un buon giocatore che potra’ farci comodo sicuramente….ha esperienza di serie B,CHE L’HA PORTATO A 22 ANNI A GIOCARE 4 CAMPIONATI CONSECUTIVI IN SERIE B(pescara 36 partite,Pescara 31 partite,Arezzo 38 partite,Cesena 26 partite….i suoi ultimi 5 campionati sono stati disputati in C1,ma da notare che negli ultimi 4 ha partecipato sempre con le sue squadre ai play off….Quindi ha giocato sempre in squadre piuttosto forti…..peccato che abbia gia 30 anni…..ma credo che sarà una bella sorpresa!Non sembra uno che la metta spesso in rete…le sue medie sono di 3 goals a stagione….ma si sa….ad Empoli ogni miracolo è possibile…. 😀

  3. Bene!! Questo ha voglia di fare, altro che giovani montati che credono gia’ di essere arrivati….
    IN BOCCA A LUPO DANIELE!!

  4. In un modulo (4231) dove i “trequartisti” devono necessariamente abbondare, ritengo sia un buon colpo. Ovviamente Saponara e Lazzari, hanno qualcosina in più, ma il campionato di B è lungo e un calciatore con le caratteristiche di Croce fa comodo anche in panca. Ricordo che le origini tecniche di questo ragazzo sono di interno di centrocampo. In emergenza potrebbe far comodo anche in ruoli diversi (sempre a centrocampo).

  5. Sei sicuro che Lazzari e Saponara sono superiori?
    Quando hai voglia di fare e stupire e in campo dai il 110% anche sei hai doti tecniche minori diventi piu’ forte..
    Staremo a vedere 😉 !!

    • boniperti era stato accostato all’empoli anche nella scorsa sessione estiva di mercato, spinazzola è un buonissimo esterno di centrocampo con caratteristiche prettamente offensive.

  6. X Sam: su cio che dici siamo tutti d’accordo. E’ normale che le motivazioni fanno sempre la differenza, ma a parità, anche di quelle, credo che Saponara come si dice in questi casi , ha più gamba ( e più tecnica)e Lazzari avendo un fisico importante , è più straripante. Croce è più leggerino (trequartista modello Crotone), ma questo è un vantaggio. In fasi particolari della gara, farà molto comodo e comunque avere più varietà di trequartisti (i 3 del 4231), sarà un vantaggio in più. Saluti 😉

  7. Fiducia al nuovo corso…lasciamoli lavorare prima di giudicare: sparare preventivamente a zero sembra essere diventato lo sport preferito a Empoli, ma non credo giovi a nessuno.
    .
    Il discorso è molto semplice: non ci sono alternative, per una realtà come la nostra, a questo tipo di approccio. Chi afferma il contrario o è in malafede o vive nel mondo dei sogni…il genere di sogni dai quali poi ci si sveglia come a Ravenna o Taranto.

  8. Te lo immagini…se era bono veniva a Empoli!!! Gnamo sveglia anche questo e’ venuto qui solo perche’ offrivano qualcosa in piu’ degli altri club…come dice qualche post piu’ sopra…pian piano ci arriviamo!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here