E’ ufficiale, dopo i tam tam della notte scorsa, possiamo dare per certo il passaggio a titolo definitivo di Eder al Cesena. All’Empoli andranno 5 milioni di euro e la metà del cartellino di Vasco Regini diviso con la Samp.

 

In tarda serata azzurri e romagnoli si sono accordati per il passaggio del brasiliano in bianconero con la formula di cui sopra, una mediazione lunga ma non complicata, come  ambo le dirigenze hanno spiegato. Si era partiti dalla base della cessione di metà cartellino di Eder per un valore di 3,5 milioni di euro, cifra che è apparsa alta agli acquirenti ma che anche l’Empoli sapeva non essere quella congrua (il Brescia ne avrebbe dati 2,2). Da li, con sul piatto il grande interesse per il giovane terzino sinistro Regini, le parti hanno iniziato la contrattazione che è terminata con la cessione totale dell’ex capocannoniere di B.

Come detto, anche se potrebbe sembrare che ‘Empoli abbia fatto un bello sconto al Cesena, la soluzione di arrivare a questo tipo di compromesso è stata la migliore per le parti come ben spiega il DS azzurro Marcello Carli :

Eder è un calciatore che da un punto di vista sportivo, per ovvi motivi, non sarebbe più rientrato nei nostri piani. Con il mancato riscatto da parte del Brescia, fissato ad una cifra preconcordata che già sapete, si è paventata la possibilità di monetizzare ulteriormente la sua cessione. Il Cesena è stata la squadra che ha manifestato da subito la maggior voglia e disponibilità di prendere il giocatore e per noi, la circostanza di poter prendere questi soldi sicuri con la metà di un giocatore che è di nostro interesse c’è apparsa ottimale.”

 

Dopo Lodi quindi anche Eder stacca la spina definitivamente dal mondo azzurro, già nei prossimi giorni si aggregherà alla sua nuova squadra in un avventura che lui definisce importante:

Sono contento per come sono andate le cose. So che il Cesena mi voleva e spero di contraccambiare in campo tutta la stima che m hanno dimostrato in questi giorni. Stanno facendo una buona squadra e sono orgoglioso di poter far parte di questo progetto. Ringrazio l’Empoli per tutto quello che ha fatto per me in questi anno, dandomi sempre la possibilità di trovare la situazione migliore, prima con il prestito a Frosinone, poi con la bellissima stagione di due anni fa ed adesso con la serie A.”

 

Resta adesso da lavorare sul nodo Regini, di fatti, come confermatoci dallo stesso giocatore in esclusiva, la Samp non sarebbe molto intenzionata a privarsi di lui. Siamo convinti che la dirigenza azzurra saprà trovare validi argomenti per convincere  i blucerchiati che la migliore situazione sia quella di giocare ad Empoli.

Nel frattempo il terzino, richiamato da noi prontamente si dice felice confermando che però sarà la Samp ad avere l’ulitma parola.

 

Al. Coc.

CONDIVIDI
Articolo precedenteEsclusiva PE | Con Vasco Regini …
Articolo successivoGautieri out….Allievi Nazionali a Cecchi?
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here