gilardinoMancava solo l’ufficialità per un affare che sembrava in dirittura d’arrivo già nei giorni scorsi: Alberto Gilardino è un nuovo calciatore dell’Empoli. Ne ha dato notizia la società azzurra sul proprio sito ufficiale. L’ex centravanti del Palermo ha firmato un contratto biennale che lo legherà ai colori azzurri fino al 2018, ma con la possibilità di svincolarsi a zero in caso di retrocessione.

 

Alberto Gilardino è il secondo giocatore “Campione del Mondo” a vestire la nostra maglia, in passato ci fu Bruno Chizzo vincitore del Mondiale 1938.

 

Diamo il benvenuto ad Alberto e gli auguriamo che possa regalarci tante soddisfazioni

 

REDAZIONE PE

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | Giuseppe Bellusci si presenta
Articolo successivoTV | Giuseppe Bellusci si presenta
Empolese DOC e da sempre tifoso azzurro, è un amante delle tattiche e delle statistiche sportive. Entrato a far parte della redazione di PianetaEmpoli.it nel 2013, ritiene che gli approfondimenti siano fondamentali per un sito calcistico. Cura molte rubriche, tra cui i "Più e Meno" e "Meteore Azzurre.

58 Commenti

  1. immagino che il cocchi sia gia al lavoro per trovargli
    il soprannome in occasione del primo gol….
    io proporrei “il violinista”.
    Ha segnato per noi…il violinista…AL-BER-TO GI-LAR-DI-NO!!

    • Il VIOLINISTA no perché le prime QUATTRO LETTERE di questa parola a Empoli sono VIETATE!!!
      Cocchi non ti azzardare 😉

    • Questa volta mi tocca da’ ragione a Claudio. Basta che non dica che si prende Falletti! Silenzio assoluto! Anzi, dì che va al Genoa!

  2. Negativo…soprannomi forever. Caricano (a chi gli scorre i sangue dentro ovviamente). A chi e’ moscio e se lo buchi i sangue unnesce (ce né tanti a i Castellani, soprattutto in tribuna) gli importa una sega.

    Gilardino suonaci i violino

  3. Un siamo ancora a i’dieci di luglio e ci s’ha digià un’impronta di squadra….

    Chissà che ne pensano i gufacci, le iene e gli avvoltoi anti-Empoli, che arrivano perfino a crearsi nickname arabi, sauditi e mediorientali pur di dir male della Società e della Squadra

  4. A distanza di 20 anni esatti (era l’estate del 1996) Corsi ci ha deliziato con un “colpo fuori categoria” per la dimensione Empoli: all’epoca fu Max Cappellini (per 1 miliardo e 100 milioni delle vecchie lire), oggi è toccato a Gilardino.
    Sono questi i 2 “acquisti pesanti” della lunga era Corsi.
    Gilardino, poi, è senza dubbio il calciatore con il curriculum più importante che l’EFC abbia mai acquistato.

    Bene così, adesso sotto con gli abbonamenti

  5. Boh e siete tutti contenti….. ma per me era meglio un giovane che aveva fatto bene in b…. se ne riparlerà a Gennaio…..

    • Il giovane l’abbiamo già in casa…si chiama Piu e di mestiere fa l’attaccante.
      Ci sarebbe anche un altro giovane, che di nome fa Roman, di cognome Chanturia.
      Entrambi classe ’96.
      Perché andare a spendere per un giovane di B se ne abbiamo due da poter far crescere già nostri.
      Fidiamoci un po’ di più del nostro vivaio, un ne vedo di molto migliori in giro per l’Italia.

  6. Benvenuto Gila, ma ora ci vuole il ragazzino 18enne sudamericano con prospettive da fenomeno , corsi vanne a pescare uno e portacelo insieme al carico!!

  7. Come ho commentato in un altro articolo, penso che Gilardino sia stato preso perché era impossibile arrivare a una punta di 25-30 anni, con la speranza che possa garantirci 2-3 anni buoni e nel frattempo che siano pronti Piu e Tchanturia.

  8. Bene, dove sono quelliche volevano un’monte perché ancora uns’era preso nessuno!

    Io metterei dentro un Iemmello o Donnarumma o Citro.
    Sotto con Crisetig Fausto Rossi o Federico Moretti a centrocampo e voglio ripartire ultimo in griglia.

    Da orgoglioso empolese ci tengo assai!

  9. Gilardino Maccarone Pucciarelli…servirebbero altri 2 attaccanti in età 24/28 magari dalla B.

    Ora direte ma Più????…e Levan???

    Più mi sembra giustamente in rampa di lancio per un prestito nella serie cadetta per fare esperienza.

    Levan dovrebbe fare la stessa strada…da noi non ha mai avuto la fiducia del Vate e neanche di Giampaolo…Martusciello si proclama allievo del Vate (sic) quante possibilità avrà Levan di giocare con continuità? A chi giova insistere su questa strada? Al giocatore che si ritroverà a scendere in campo 10/15 minuti ogni due partite? Alla società che si trova un giocatore svalutato e di fatto senza un minimo di partite consecutive giocate dall’ inizio?
    Quella di Levan è una gestione incomprensibile…a meno che il suo compito non sia quello di scendere in campo con continuità e segnare qualche gol, ma fare da mascotte…da portafortuna…

    • Secondo me servirà solo un altro attaccante… Ma ora con Puccia,Gila e Macca siamo ok, servirà solo un’altra punta giovane che ha già fatto qualche esperienza e goal in serie B tipo Pecktovic… Più va mandato a giocare insieme a Tchanturia in modo che siano pronti per l’anno prossimo dove potremmo, se ci salveremo, giocare con Più,Gila,Pecktovic e Tachanturia + un altro attaccante

  10. Scusate .. ma chi sarebbe quel Bruno Chizzo citato nell’articolo come primo, e finora unico, calciatore campione del mondo ?…
    Senz’altro era un convocato ad uno dei Mondiali vinti da Vittorio Pozzo negli anni ’30 ma qualcuno di Voi ne sa qualcosa di più ? ….
    Cordiali saluti a Tutti e Buona Estate !…

  11. Che ovvietà qualunquiste che si consumano tra le scale dello stadio in attesa di stringere in mano l’abbonamento…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here