carli 2Alla fine lo strappo si è ricomposto e Manuel Pucciarelli ha firmato il rinnovo contrattuale con l’Empoli. Dopo la conferenza stampa di ieri pomeriggio, in cui Marcello Carli si era detto profondamente dispiaciuto per come si era evoluta la vicenda, lo stesso direttore sportivo azzurro ha comunicato il prosieguo del rapporto di lavoro con l’attaccante pratese.

 

Il dirigente azzurro ha voluto chiarire che le parole di ieri erano dettate dal profondo rammarico, visto che Pucciarelli è sempre stato considerato al centro del progetto azzurro, e si è assunto anche le sue personali responsabilità per essersi lasciato andare a commenti troppo veementi; d’altra parte, anche l’entourage del giocatore ha voluto ribadire che alla base della mancata firma non c’era assolutamente una questione economica, nè tantomeno tecnica. Risolto l’equivoco, che rischiava di far saltare a Pucciarelli tutto il resto del campionato, è stato sottoscritto un nuovo contratto, che prevede il prolungamento di uno anno (fino al 2017). Il giocatore è stato quindi convocato per la prossima partita e partità, con il resto dei compagni, alla volta di Cagliari.

 

Una buona notizia per la società, che ha ricomposto una frattura che pareva insanabile con un calciatore che a Empoli ha fatto tutta la trafila, dalle giovanili alla prima squadra; ma anche per mister Sarri, che potrà nuovamente contare sulle prestazioni del giovane attaccante fin dal prossimo difficilissimo match in Sardegna.

 

Simone Galli

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteLe curiosità del prossimo match
Articolo successivoCagliari-Empoli: le probabili formazioni
Empolese DOC e da sempre tifoso azzurro, è un amante delle tattiche e delle statistiche sportive. Entrato a far parte della redazione di PianetaEmpoli.it nel 2013, ritiene che gli approfondimenti siano fondamentali per un sito calcistico. Cura molte rubriche, tra cui i "Più e Meno" e "Meteore Azzurre.

1 commento

  1. Per me attaccamento alla maglia o meno se vediamo atteggiamenti umili e maglie sudate per me e´ di nuovo uno dei nostri viceversa puo andare al Gavorrano..Felice che si sia risolta la cosa pero adesso sta a lui dimostrare un certo attaccamento se la frattura e´ risanata..

  2. Bene. Bravi tutti gli attori. Buon senso ed intelligenza. La famiglia si ricompone. Succede. Che poi in questa storia, gossip a parte, l’unico penalizzato era proprio il Mister…..;-)

  3. Ben tornato in famiglia….regalaci goal, è giocate,ti aspettiamo sotto la maratona…avanti empoli avanti ragazzi…..

  4. Alla fine si è risolto tutto nel modo migliore per l’Empoli e per il giocatore..aspetto però i “classici” non tifosi che avranno da criticare anche questa notizia.

    • Guarda che per criticare certi atteggiamenti,non necessariamente la critica viene dal non tifoso….Io mi sento e sono azzurro da capo a piedi e son contento che il Puccia abbia rinnovato.Forse il suo e’ stato un atteggiamento sbagliato (sapremo meglio le sue giustificazioni probabilmente dopo Cagliari),ma come ho già detto,la societa’ non ha agito meglio,se non altro sotto il profilo “dichiarazioni”.Cosa vuol dire dichiarare che “il ragazzo non e’ fuori rosa”(Carli)quando poi se non firmava anche sabato rimaneva a casa……Cosa vuol dire dichiarare ” non vedo il ragazzo tranquillo e finche’ non risolve i suoi problemi

      • con la societa’ non e’ arruolabile”(Sarri)…Mi pare che siano state solo frasi di circostanza,perche’ e’ bastata una firma e subito all’istante Pucciarelli ha trovato la tranquillita’ persa….Non era meglio dire che “Se firma gioca…senno’ ha chiuso con la maglia azzurra”…..Ma chiunque avesse avuto ragione,tra societa’ e giocatore…..e’ stato giusto escludere un giocatore che aveva ancora 1 anno e 3 mesi di contratto?

        • Secondo me, Daniele, la questione era solo per una parola DATA a Gennaio e poi NON MANTENUTA. E sono contento che qui le parole tra le persone contino ancora tanto. Sicuramente il Puccia era stato mal consigliato; si è preso un pò di tempo e poi ha cambiato decisione. Può capitare di sbagliare, soprattutto quando si parla di un giovane; l’importante è ravvedersi

          • Io ho interpretato tutte le dichiarazioni di Carli come le parole di un Ds che voleva mettere pressione su un ragazzo che forse mal consigliato aveva preso una strada di sfida nei confronti della società.
            Se Pucciarelli avesse avuto ragione perche non ha rilasciato un’intervista per mettere in luce tutte gli errori di Carli nella gestione del suo contratto? Perchè dopo le dichiarazioni di ieri di Carli non ha chiuso del tutto i rapporti con la società?
            Forse la verità si sapra solo fra qualche gionata ma da come si è conclusa non si puo che dar ragione a Carli che ha ottenuto per l’ennesima volta, il bene dell’Empoli e tutti noi dovremmo essere contenti invece di continuare a prendere parti di dichiarazioni e su tali farci una polemica.

          • Niccolo’ non è questione di farci una polemica,se vuoi te lo scrivo anche in maiuscolo per evidenziarlo meglio: “ma a me delle problematiche fra giocatori e società non me ne importa niente…son cose loro…..magari farebbero meglio a parlarne tra quattro mura senza fare tanto “puzzo”… e non mi pare che sia stato il Puccia ad uscire da quelle quattro mura parlandone a “voce alta”….ma Carli!Con tutte le ragioni che possa avere Carli,per me,in questo non accordo,non ha agito bene nemmeno lui…..E’ una mia considerazione,che giusta o meno,non vuol portare a nessuna polemica….e solo quello che penso.

          • Daniele la mia non voleva essere una polemica contro di te che anzi, condividendoli o meno esprimi sempre i tuoi pensieri a favore dell’Empoli.
            Voleva essere una polemica contro chi troppo spesso ha da ridire su tutto.
            Comuque chiudiamola qui che questa settimana abbiamo parlato troppo di tutto, tranne che della partita di domani. Saluti!

  5. Grande Manuel ……. Io son sempre della mia idea ( qualcuno = procuratore ) gli aveva messo la pulce nell’orecchio … ASPETTA GIUGNO COSì SE TI ARRIVASSE UNA PROPOSTA PUOI SCEGLIERE …
    Lui ha detto si faccio così non volendo neppure sollevare un caos come in realtà si è scatenato …
    Mia opinione … e comunque lasciamola al passato e andiamo avanti …
    IO SON CONVINTO CHE DARA’ ancora TUTTO per la maglia azzurra ….
    Una cosa la dico ai tifosi … non ci scagliamo contro di lui al primo errore ( perché capiterà .. è inevitabile ) …
    Continuiamo a sostenerlo come abbiamo sempre fatto …
    Anche nelle migliori famiglie ci sono screzzi e incomprensioni … Lasciamo che questo resti tale !!!

    FORZA MANUEL !!!

    • Maurizio….noi dobbiamo tifare per lui e per tutti i giocatori della rosa,perche’ i problemi tra giocatori e societa’,possono anche farci commentare a favore o contro…..MA SON PROBLEMI CHE ALLA FINE RIGUARDANO SOLO LORO.Quindi forza Puccia,forza Ciccio,forza….tutti!

      • E infatti io dicevo quello … dal primo alll’ultimo … forza raga … forza azzurri … sempre forza empoli e basta !!

  6. Complimenti alla società, punto.
    Le dichiarazioni di Carli successive alla firma sono semplicemente per parare un po’ il culo allo stesso Pucciarelli, che certamente sarebbe passato male davanti ai tifosi o agli addetti ai lavori.
    Ripeto: complimenti Carli, complimenti Corsi!

  7. Manuel è un prodotto del nostro vivaio rappresenta il presente e il futuro di questa bella oasi felice tra l’ altro oltre a tutti i tifosi in primis carli e corsi ci sono rimasti di merdx anche perché non hanno preso nessun attaccante a gennaio ( quando gran parte della tifoseria azzurra chiedeva l’acquisto di una punta )proprio perché credono ai propri talenti quindi capisco quando dice che per lui è una sconfitta nel caso in cui non avrebbe rinnovato …x fortuna tutto si è risolto x il bene suo…della società e della tifoseria

  8. OTTIMO! Chiudiamo questa cosa senza strascichi né verso il ragazzo né verso la società. Sono cose che succedono, evidentemente Manuel è stato riconoscente alla dirigenza che lo ha fatto crescere.
    In C**O ai procuratori, la rovina del calcio sano che noi, e pochi altri ormai, facciamo in Italia.

  9. Dopo questa notizia a maggior ragione si conferma la totale inutilità della conferenza di ieri. Positivo che Carli riconosca il tono troppo fuori dalle righe di certe dichiarazioni di ieri ma ribadisco: i panni sporchi lavateli in famiglia e non davanti agli scribacchini. Altrimenti è inutile predicare concentrazione e attenzione esclusiva al campo. Cerchiamo di goderci questo finale di stagione, ce ne sono tutte le condizioni.

  10. neanche fosse di natale due partite buone e si montano la testa…meglio x lui sennó faceba come matteini dalla a alla lega pro

  11. Ma, parole “dell’entourage” del giocatore, alla base del mancato rinnovo non c’erano problemi economici e tecnici, sarei curioso di sapere che problemi c’erano …… PS Grande Marcello PPS Forza Puccia facci sognare !!

  12. …..personalmente, ha fatto quanto basta per trovare il suo giusto spazio nella galleria dei “rinnegati”…..mettetelo a lucidare le scarpe dei compagni. Infame.

  13. mi sembra ci sia un clima un tantino da ombrellone e cocktail….meno male ci sono carli (gran attributi) e il paglia che secondo me sono gli unici incedibili……poi a fine anno una squadretta competitiva la si fa sempre con o senza i vari valdifiori tavano rui verdi saponara…..aria nuova e fresca per il prossimo campionato di a a a a e basta

  14. Il. Problema e’nato dopo il rinnovo a Tavano. ….. i poero Pucciarelli . Deve aver saputo a quanto (€€) e deve avergli detto ….. O Corsi ma se dai. €300’000 a tavano per camminare 20 minuti e sbagliare goal a porta libera e io per un altro anno devo vederlo pascolare ancora dalla panchina metà prezzo E quando entro devo corre x 3 !?!? Ma meno di lui Nn posso prendere ! Forza mechlidze se segni entro la fine del campionato 1 goal di gomito ti rinnovano anche a te X altri 2 anni !

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here