pucciarelliDue firme in pochissimo tempo, questo quanto fatto da Manuel Pucciarelli con l’Empoli. Oggi infatti “El Nino” ha firmato il prolungamento di contratto con la società che da sempre lo coccola fino al 2018.

Una firma semplice, veloce, un gesto d’intesa e le parti si sono trovate subito d’accordo per blindare ancora di più uno dei sicuri talenti che quest’anno faranno una strepitosa stagione di serie A.

Era nell’aria da qualche giorno che sarebbe successo ed alla fine della seduta pomeridiana si è andati a mettere tutto nero su bianco. Ovviamente per il “Puccia” anche un ritocco all’ingaggio che possiamo definire meritato visto quanto fatto fin qui.

 

Niente a che vedere con la non simpatica storia di qualche mese fa dove si ando’ ai ferri corti con la messa fuori rosa di Manuel e dichiarazione pesanti in conferenza da parte di Marcello Carli. Poi per fortuna tutto rientro’ ed il giocatore venne immediatamente reintegrato ripartendo subito da titolare, maglia che di fatto lo scorso anno ha tolto a Francesco Tavano.

Pucciarelli ed Empoli quindi ancora insieme nell’annata, ci ripetiamo, che sicuramente andrà a consacrare il giocatore nativo di Montemurlo.

 

Stefano Scarpetti

CONDIVIDI
Articolo precedenteDal campo | Lavoro in vista del Grifone
Articolo successivoNews mercato serie A
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

27 Commenti

    • un’affarone!!! …. se pensassero a darlo via invece che a proporgli il rinnovo…tanto la porta e un la trova nemmeno se la raddoppi di misura!!!

  1. Concordo via puccia….. voglio un attaccante vero…. ma chi mai comprerebbe pucciarelli certo che ronnova facile…
    Compriamo uma punta

  2. Vi firmate con nomi juventini. Dunque non meritate nemmeno risposta in quanto non empolesi. Forza Puccia, forza Empoli!!

  3. Grande Puccia.E’ vero che deve migliorare sotto porta ma la sua corsa continua e il suo sacrificio furono molto importanti lo scorso campionato.Se il Puccia imparerà a sfruttare almeno il 40% delle occasioni che crea e Levan riuscirà finalmente a dimostrare di essere un vero giocatore,la salvezza sarà molto più facile.

    • Purtroppo Max servirebbe a poco… Basta farsi una mail “cazzona” e possono continuare a scrivere le loro bubbolate, senza farci sapere chi sono… (così come facciamo noi con i nickname cmq)

  4. Vorrei che si capisse che alla fine per il Puccia è stato il primo campionato di A…qualche goal l’ha segnato e l’impegno sotto il profilo della corsa e dei ripieghi difensivi non e’ certo mancato…..E’ vero ha sbagliato parecchie occasioni,piuttosto favorevoli,ma il suo è stato un campionato sicuramente positivo e quest’anno non potra’ che crescere anche sotto questo aspetto,quindi certi commenti beceri fatti da sicuri pseudo tifosi,non vanno nemmeno commentati.

    • me lo auguro…ma uno che vaga per il campo a vuoto e sempre fuori tempo con l’azione spesso disturba chi si inserisce e se tira non trova mai laporta serve veramente apoco ..diciamo che è un investimento per la società e va bene così …altrimenti avete demonizzato Tavano che almeno qualche giocata da calciatore la faceva e vi innamorate di questo ” nano” vagante per il campo …che secondo me meglio trequartista come due anni fa che a fare la punta….

  5. Mi ricordo un’ intervista di chiellini a Sky che diceva che uno degli attaccanti difficili da marcare è stato proprio pucciarelli e anche se segna poco ,un attaccante che corre cosi x 94 minuti, è difficile da trovare …chi critica pucciarelli secondo me capisce poco di calcio , quest’ anno fara’ più di 10 reti poi vedrete

  6. Ma nn aveva fatto tutto quel puzzo a inizio anno perché nn voleva rinnovare…adesso che ha capito che nn se lo caga nessuno sì che ha deciso di rinnovare eh…

    • siii e sono matti!!! ( un po si per la verità) ..ma il berna col cazzo che lo danno…è il meglio che Hanno!!

  7. Al puccia l’anno scorso è stato chiesto un lavoro massacrante sul piano atletico, ha aiutato spesso in ripiegamento quando serviva.
    Quest’anno dobbiamo vedere che valutazione farà Giampaolo, io credo che lo tenga in grandissima considerazione.
    Personalmente sono molto contento del rinnovo, forza Puccia!

  8. Speriamo che Giampaolo gli faccia capire l’importanza di tirare in rete anche senza aver cercato di scartarne almeno quattro

  9. IN ATTACCO, DOVE SI SONO INTESTARDITI A NON PRENDERE MAI NUOVI ATTACCANTI GIA’ DALLO SCORSO, LA SOCIETA’ SI STA PRENDENDO GROSSI RISCHI.
    Li sosterremo, per il bene della maglia finche’ la situazione non sara’ compromessa.
    Se poi, alla fine, i risultati dovessero dare torto a C&C non gli risparmieremo critiche feroci.

  10. Contento per il rinnovo, Manuel è un patrimonio dell’Empoli e quest’anno sarà fondamentale il suo apporto per la conquista della salvezza.

  11. Pucciarelli nasce come mezza punta (onestamente non ho mai capito bene cosa voglia dire… forse trequartista, forse ala destra o sinistra).
    È stato messo attaccante, come spalla di Maccarone, lo scorso anno che Tavano non ne aveva più.

    È da Gennaio che lo dico e mi ripeto ora: QUI SERVE UNA PUNTA, UNO CHE SEGNI E TI GARANTISCA 9/10 GOALS ALMENO.

    Non si può iniziare il campionato con soli 3 attaccanti (Maccarone-Levan-Pucciarelli) di cui solo Big Mac da’ garanzie ma va per i 37 anni.
    Qui si sta tirando troppo la corda ed alla fine c’è il rischio che si spezzi… La punta va presa e doveva essere gia’ qua da un pezzo…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here