Dopo l’ufficiosità battuta in giornata, arriva anche la notizia dell’approdo ufficiale di Riccardo Saponara alla Fiorentina, come dice il sito ufficiale della società gigliata. Vi ricordiamo la formula dell’operazione che ha portato il talento azzurro a vestire la maglia viola: prestito oneroso (un milione circa) biennale con obbligo di riscatto a 8 milioni. Per lui contratto di cinque anni.

Chiudiamo il discorso augurando a Riccardo le migliori fortune per il prosieguo della sua carriera.

CONDIVIDI
Articolo precedentePEnsieri Azzurri | Un “tranquillo” weekend di gennaio
Articolo successivoCampionato Primavera: Empoli – Avellino
Empolese DOC e da sempre tifoso azzurro, è un amante delle tattiche e delle statistiche sportive. Entrato a far parte della redazione di PianetaEmpoli.it nel 2013, ritiene che gli approfondimenti siano fondamentali per un sito calcistico. Cura molte rubriche, tra cui i "Più e Meno" e "Meteore Azzurre.

34 Commenti

  1. Se cessione doveva essere andava fatta gia’ in estate, saponara non aveva stimoli quest’anno!!! Spero che almeno ci sia l’obbligo di riscatto, se no si e’ dato gratis!!! A Ricky le migliori fortune ed un.grazie x gli anni passati insieme!!!

  2. e vù sarete contenti… adesso … lo sapete perchè ? sicuramente è stato Riccardo a chiedere di essere ceduto evidentemente le continue critiche lo avevano stufato … L’infortunio è una scusa .. oramai si stava trattando e lui quà non ci voleva più rimanere lo conferma sono le continue trattative di carli per prendere un tequartista …bravi tifosi Empolesi …speriamo che tutto cio un ci costi caro ..tra l’atro la società ci ha pure rimesso … gli è costato più riprenderlo dal Milan che darlo alla Fiorentina oltretutto in prestito…..

    • Due piccole inesattezze….l’infortunio non è una scusa e lo so per certo,il problema alla caviglia c’era,magari non un problemone da star fermo dei mesi,ma c’era.Riguardo al non guadagno sulla sua cessione,ricordo che al Milan fu ceduto una prima volta a 4 milioni di euro(più altri 2 milioni circa per l’altra metà ricevuti dal Parma.Quindi 6 milioni in saccoccia di cui 4 ci son riserviti per riprenderlo dal Milan.Dalla cessione attuale ci entreranno in cassa 5 milioni di euro + il 70% della rimanenza fino ad arrivare ai 9 milioni(o dieci…ancora non ho capito bene se 9 o 10 in totale)Quindi questo ragazzo alla fine ci ha portato in cassa,da quando fu ceduto ed eravamo in B, 2+5+2,8 MILIONI DI EURO.QUINDI UN TOTALE DI 9,8 MILIONI DI EURO…..La società se si fosse accontentata di quello che gli aveva offerto il Napoli lo avrebbe venduto a 20 milioni di euro…..Poi è chiaro,che con il senno di poi,che qualche stimolo dalla testa di un giocatore può venir meno,soprattutto pensando che se fosse andato subito al Napoli,la sua carriera avrebbe preso da subito un’altra piega.Ma alla fine credo sia ingiusto nei suoi confronti pensare che non si sia impegnato in campo e che non abbia provato sempre a dare tutto quello che aveva nella testa e nelle gambe e comunque sfido qualcuno a dire che con il gioco di Martusciello si potesse evidenziare tutta la sua bravura.Purtroppo è diventato il capro espiatorio del non gioco di quest’anno….ma credo che questo caprio espiatorio vada ricercato da qualche altra parte.

      • appunto lo hai detto …il gioco di Martuscello …e pure chi si trovava accanto ..non sicuramente la qualità che c’era fino allo scorso anno sono stati determinanti per far si che il Saponara di quest’anno sia stato al di sotto di quello che si aspettava la ” piazza”…ma le critiche continue nei suoi confronti sono state immeritate e gratuite da gente che di calcio ne capisce poco ..e presto ve ne accorgerete…

  3. Questo,SIMONE GALLI è l’augurio da fare AD UN GIOCATORE CHE HA INDOSSATO LA MAGLIA AZZURRA PER DIVERSI ANNI,CATEGORIE GIOVANILI COMPRESE….non certo quello fatto da Cocchi!

  4. Io, come noto, non sono stato, almeno negli ultimi tempi, un estimatore di Saponara, detto questo era più che evidente che Empoli e Saponara erano due corpi estranei, un giocatore a cui mancavano gli stimoli, una società che doveva recuperare l’investimento, una tifoseria che in buona parte era delusa e di conseguenza molto critica. Comunque dietro lo cessione probabilmente c’è Grassi

  5. Ora serve un sostituto. El Kaddouri ha detto No, va trovato un trequartista alla svelta. Mi sembra che questa squadra in gennaio sia stata parecchio indebita.

  6. Sia El Kaddouri che Quaison sfumati entrambi, e ora come si mette? Mah, pensavo che ci fosse un piano B, ma non si può indebolire così la squadra…. non è corretto nei confronti dei tifosi. Mercoledì il Carli deve riferire, non ci possono prendere per il culo così.

  7. CALCIOMERCATO
    Empoli, Corsi: “Saponara non era più felice. Gli auguriamo il meglio a Firenze”
    Le parole del presidente del club toscano.
    di Redazione ITASportPress, 28 gennaio 2017, 22:27 0 Commenta per primo!

    Ai microfoni di Firenze Viola, parla il presidente dell’Empoli, Fabrizio Corsi, dopo la cessione di Riccardo Saponara alla Fiorentina: “Siamo molto contenti di aver dato un ragazzo che è cresciuto con noi a una società importante come la Fiorentina. Quest’operazione regala soddisfazione ad ambedue le parti in causa. Abbiamo preso atto della volontà del ragazzo e trovato la soluzione migliore. Saponara non era più felice qui, gli auguriamo il meglio a Firenze”.

  8. Società supercoerente: “Chi non sposa la causa dell’Empoli al 100% è meglio se cambia squadra” Era evidente che Ricky nell’ultimo anno ha giocato controvoglia con noi. O li prendevi ora 9.000.000 o un li prendevi più.

  9. Io sono triste per come è finita e per il rendimento di SAPO quest’anno. Se ci salveremo non sarà merito suo ma se retrocedere mo sarà anche colpa sua. Poi gli auguro ogni bene ma una bella storia d’amore non doveva finire così, Saponara mi hai deluso profondamente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here