LogoVarese011Dopo il Parma, il Savoia, il Monza, il Castiglione (che per mancanza di soldi ha rinunciato alla Serie C, ndr), il Grosseto ed il Barletta è arrivata questa mattina l’ufficializzazione del fallimento del Varese. Il club lombardo, retrocesso in Serie C, non ha trovato i soldi per l’iscrizione al campionato; questo il comunicato apparso pochi minuti fa sul sito ufficiale del Varese in merito al mancato ricorso per l’iscrizione al campionato: “A.S. Varese 1910 comunica ufficialmente di non aver prodotto la documentazione necessaria da presentare alla Co.Vi.So.C come ricorso alla mancata ammissione al campionato di Lega Pro per la stagione 2015-2016.
Dopo la ratifica della non iscrizione da parte del Consiglio Federale del prossimo 17 luglio, la palla passerà al Sindaco di Varese Attilio Fontana che potrà avvalersi dell’Articolo 52 comma 10 (regolamento FIGC) richiedendo l’iscrizione di una nuova Società al campionato di Serie D o Eccellenza”.

.

Il calcio italiano continua a perdere pezzi.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here