di Gabriele Guastella

 

Questa mattina il collega Alessio Cocchi ha battuto la notizia che voleva “Ciccio” Tavano ad un passo dalla storia. Con due veloci calcoli, e con i dati in nostro possesso, era saltato fuori che Tavano aveva affiancato con il gol messo a segno a Gubbio il bomber azzurro di tutti i tempi ovvero Carlo Castellani, proprio colui a cui è stato intitolato lo stadio di Empoli. Castellani aveva realizzato 61 reti in azzurro e con la rete di Gubbio anche Tavano era salito a tale cifra. In realtà poi riconteggiando tutto e prendendo in esame gara per gara è saltato fuori che Tavano ha già superato Castellani e precisamente con il gol messo a segno contro il Verona, mentre il gol di Gubbio è addirittura il numero 63.

 

Il bomber azzurro Tavano festeggia un gol sotto la maratonaTavano è dunque ufficialmente il bomber “All Time” dell’Empoli, insomma il cannoniere azzurro di tutti i tempi. L’ufficialità è arrivata proprio grazie al lavoro di Alessio Cocchi che in serata si è messo in contatto con i responsabili di “Football Data” per sollecitare una verifica sui tabellini di tutte le partite che riguardavano sia l’indimenticato ex azzurro Carlo Castellani sia l’attuale bomber Francesco Tavano.

 

Carlo Castellani ha segnato tutti i 61 gol in campionato, giocando qualche partita in Coppa Italia senza segnare, mentre Tavano ha messo a segno 55 reti tra Serie A e Serie B ed 8 gol in svariate edizioni di Coppa Italia. Da ciò si evince dunque che Tavano è il cannoniere azzurro in assoluto di tutti i tempi mentre con altri sei gol eguaglierebbe Castellani in campionato. Insomma “Ciccio”, che in questo campionato ha già messo a segno 12 reti, potrebbe arrivare anche durante questo torneo a raggiungere Carlo Castellani pure nel computo dei gol segnati in campionato.

 

Nelle prossime settimane PianetaEmpoli si metterà al lavoro per preparare uno speciale su Tavano, i suoi numeri, i suoi gol, in maglia azzurra.

6 Commenti

  1. Una bella festa per Ciccio? Sela merita comunque a prescindere dal record dei gol. È un grande, ha un incredibile attaccamento alla squadra e lo sta dismostrando soprattutto quest’anno. è tornato a empoli per giocare in Serie B e anche se le cose per la squadra non vanno bene, lui Cicco dà sempre il massimo

  2. Oltre ai goal, che Ciccio con noi ha sempre fatto, è l’esempio che per me andrebbe premiato: uno come lui, col suo passato ed il suo presente, che in una squadra di rabberciati come la nostra di quest’anno (che lotta per non andare in C), che non si tira mai indietro a fare pressing e che rincorrere gli avversati fin davanti a Pelagotti, rappresenta qualcosa che vale più dell’essere un semplice (si fa per dire) capocannoniere…
    GRAZIE CICCIO TAVANO!

  3. Ciccio e’ davvero un giocatore fortissimo che avrebbe meritato una carriera piu’consona alle sue grandi doti tecniche. A Valencia ha trovato un allenatore che lo aveva boicottato mentre a Roma ando’ un pochino meglio ma non riusci’ ad esprimersi al massimo delle sue grandi potenzialita’per varie ragioni.Adesso che e’ ancora con noi ad Empoli e sta giocando alla grande si merita tutta la stima e la riconoscenza della tifoseria. GRANDE CICCIO!!!

  4. Ci vorrebbe qualche coro in più in suo favore. Ha fatto una scelta di vita, in controtendenza con il calcio moderno, meriterebbe dunque di ricevere tutto l’affetto che è venuto a ricercare ad Empoli.
    GRAZIE CICCIO, UNICO DEGNO DI INDOSSARE LA NOSTRA MAGLIA!!

    p.s. e i livornesi ROSICANO!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here