ferrero
Il presidente Ferrero l’estate scorsa

Il presidente della Sampdoria Ferrero ha ufficializzato in diretta televisiva a “Che tempo che fa” condotto da Fabio Fazio su RaiTre, e noto tifoso sampdoriano, la candidatura alla panchina dei blucerchiati del tecnico azzurro Maurizio Sarri. “Decideremo solo nei prossimi giorni, – ha dichiarato il numero uno dei liguri – il tecnico sarà uno tra Sousa, Sarri e Donadoni”. “Uno lo abbiamo già incontrato…”, chiaro riferimento a Maurizio Sarri.

.

Anche perchè poi il presidente della Samp si è soffermato su Donadoni, avversario domani con il Parma, facendo capire che ancora non ci ha parlato: “vorrei incontrare Donadoni – ha infatti detto – perchè ho grande stima per il lavoro che ha fatto quest’anno a Parma…”.

.

Gabriele Guastella

43 Commenti

  1. Adesso non mi pare strano che Sarri abbia fatto tutti quei discorsi….probabilmente è solo “uno dei 3”!Fosse così,mi dispiace dirlo,ma sta tenendo un piede in due scarpe e si spiegherebbe il suo rimanere fermo per un anno(praticamente se il 3 giugno o su di lì non è ancora della Samp o almeno non lo è in maniera ufficiosa,il Corsi e Carli puntano da qualche altra parte e lui se non scelto da Ferrero,perchè lo tira avanti e poi non lo piglia,rimarrebbe a piedi).Ho paura che a questo punto i suoi dubbi per rimanere ad Empoli o no siano legati solo a questo fatto……e se deve rimanere in azzurro solo perché Ferrero sceglie Donadoni o perchè Ferrero la tira alla lunga a quel punto la sua sarebbe solo una scelta di comodo.Sto solo facendo l’avvocato del diavolo per carità e mi auguro che di quello che penso non sia vera nemmeno una virgola!Certo nessuno gli impedisce di andarsene….ma credo che quei cori che ha ricevuto ad Empoli da altre parti,pur facendo bene forse se li sognerà!Massimo rispetto per il mister,ma mi pare che non solo doveva gestire la cosa in maniera differente(non si incontra NESSUNO quando sei sotto contratto e a campionato in corso e comunque non si parla in conferenza stampa dei dubbi che hai a rimanere…..molto piu’ bello quando a domanda si alzo’ e saluto’ tutti!)

  2. L’indecifrabile e bizzarro Ferrero ha detto più o meno ciò che sappiamo. E’ un loro obbiettivo, certo, ma ancora hanno da discutere con lo stesso Sinisa. Può ancora succedere di tutto. Il mercato degli allenatori è sempre molto subdolo ed imprevedibile. Napoli rimane il “punto G” dell’intera vicenda.

    • E come sempre ho pensato…e se fosse Sarri…..ad andare……..a Napoli?De Laurentis apprezzo’ molto……il gioco degli azzurri……

  3. Ferrero imbroglione prenditi Donadoni e lascia stare Sarri…caro … Corsi farà anche cassetta però la fine che hanno fatto fiorentina – Napoli- genoa e le attuali Messina – Siena – foggia – Ascoli – Salernitana – brescia ecc.ecc.noi non la facciamo ..anzi possiamo fare i pendolari tra serie A e B ma la lega pro non la vediamo grazie a corsi da 20 anni

  4. Sarri fa bene ad andarsene per vari motivi:
    1) per guadagnare un vero compenso in denaro da allenatore di A
    2) perchè è all’apice della opinione generale positiva di tutti
    3) perchè vorrá cercare conferme delle sue qualitá in altri spogliatoi e altre societá che lo pagano meglio o che gli forniscono giocatori più forti
    4) perchè Sarri si sará sentito sfruttato visto che la dirigenza con il suo 3 anni di lavoro, oggi, incassa più di qualche milione di € e nessuno di noi sa se il presidente ha preferito “la gallina oggi è l’uovo quando capiterá”
    5) siamo sicuri che quando il presidente Corsi ha dichiarato “ne rimarranno 12 giocatori”, siamo sicuri che Sarri fosse informato? E quando acquistava Dermaku lo sapeva Sarri?

    Certo come tifoso sono dispiaciuto che non riparta con noi con un nuovo progetto. Il suo calcio, dopo che, negli anni passati, ha sistemato meglio la difesa e i giocatori hanno raggiunto un buon livello atletico-tattico, ha portato risultati veri di calcio giocato, grazie Sarri.
    È inutile che lo tirate x la giacca o che volete, per forza, addossargli scorrettezze…
    Smettetela e ringraziamolo, è tempo di pensare al prossimo allenatore.

  5. La società mi sembra in confusione totale
    Da un lato smantella la squadra per fare cassa, in accordo col Mister lo manda a parlare con Ferrero, e non c’è niente di male parlare con altre società quando lo scopo è raggiunto e raggiunto bene ( 4 giornate di anticipo) ma poi tramite carli smentisce l’evidenza
    E soprattutto non smentisce PE ed i vari Televideo RAI, giornali ecc. ecc. quando presentano rose di candidati per la successione del Mister in panchina
    Oltre a quello che dice Dicalcio tifoso, c’è anche la cosa più evidente: il mister ha 56 anni compiuti a gennaio, se si presentano Zio Fester, Ferrero, le nane, Squinzi e De Laurentis, quando gli ricapita un’occasione del genere?
    Se tu lavori in una officina meccanica e la Ferrari ti chiede di andare a Maranello che fai?
    Poi una risposta a Daniele, che è un competente ben riconosciuto, il mercato dura 365 giorni l’anno: quanti mesi sono che sappiamo delle partenze in massa dei nostri ragazzi verso altri lidi?
    E Benitez cosa ha detto in conferenza stampa alla vigilia di uno spareggio champion?
    E Stramaccioni che si vede scivolare via la panca di sotto il culo per far posto a Colantuono ( che prenderà 800.000 mila € invece del milione di Bergamo)
    E Inzaghi che il Milan vuole collocare in altro posto?
    Il calcio moderno è così: tutto finalizzato a riempire pagine di giornali e tenerci alla TV per sentire il 90% di minchiate e farci discutere al bar o sul posto di lavoro.
    Maurizio Sarri è il personaggio del momento che col suo modo di fare e di parlare ha sconvolto le regole del gioco ed è evidente che la sua immagine, gestita con oculatezza, porta soldi dagli sponsor e richiama attenzione mediatica
    Caro Corsi e caro Carli per me avete toppato alla grande: come avrebbe detto Ezio Greggio, avete fatto una tavanata galattica

    • Sono d’accordo con te su tutto ma in una cosa consentimi di non esserlo, la societá non è confusa anzi mai come ora ha idee molto simili al passato e piantate nel passato. Poi non vedo un caso nel fatto che il presidente non ha detto al suo DS (Carli) che Sarri parlava con Ferrero, non era tenuto a dirglielo. Non è detto che tutti devono, per forza, sapere tutto di tutti… Lo sapeva Corsi? Basta è più che sufficiente per evitare scorrettezze contrattuali e di comportamento. Punto.

    • Allora…sul fatto della Tavanata galattica mi trovi perfettamente d’accordo, sul fatto che oggi nel calcio le cose vanno così altrettanto,ma sul fatto che il mercato dura 365 giorni l’anno,mi trovi d’accordo parzialmente…..perche’ i mesi del mercato sono molti meno,direi quelli tradizionali estivi e invernali,gli altri periodi sono solo chiacchiere alla Pedulla (niente contro di lui che oltre tutto mi pare un gran giornalista e che seguo molto spesso).Ed e’ per questo che dico se un giocatore volesse andare da un altro presidente a “parlare” la societa’ non lo permetterebbe mai e magari farebbe la fine di Bonetto,perche’ allora permetterlo ad un allenatore sotto contratto?Se poi a trattare ed a parlare con i presidenti o con i direttori sportivi sono i procuratori e’ cosa che ci puo’ stare ed e’ magari quella la ragione di un mercato a 365 giorni……..Io societa’ ti pago e finche’ sei sotto contratto pensi a lavorare con me……se ti va…..ti licenzi e vai a parlare con chi vuoi o all’opposto parla con chi vuoi….ma se lo so ti licenzi. …Ma qui sembrerebbe cosa piu’ grave,perche’ è la societa’ che ti da il permesso!A meno che il permesso te lo dia perche’ Corsi e Carli pensano che……finito un ciclo….finito tutto….e se te ne vai e’ meglio,perche’ la squadra perdera’ tanti pezzi….e tu…potresti fare solo peggio…..quindi peggio per peggio si cambia anche il timoniere e ciao Sarri!

    • Certo è una società allo sbando! Ci ha fatto fare soltanto serie A e serie B per 20 anni troppo poco per Empoli…. Almeno la Champions.

  6. E basta con questa storia che Carli ha smentito l’evidenza….Carli ha semplicemente affermato che non sapeva che Sarri e la dirigenza della Sampdoria si sarebbero incontrati nello specifico martedì a pranzo…non ha mai negato di aver dato il suo assenso ad un colloquio tra il mister e altre società…voi continuate a prendere come oro colato tutto quello che circola sui noti siti specializzati…poveri grullo

  7. Ma se la società calcio Empoli calcio ha mandato il suo allenatore (Sarri) a parlare con un’altra societá un motivo ci sará, non è certo per turismo! non vuol forse dire che i rapporti sono più che finiti e le strade separate?

      • Ok ma x me che mi piace il calcio, che tifo Empoli della dirigenza Corsi, oramai da qualche anno, che ero molto critico con Sarri, con il suo gioco l’anno calcistico della B (prima della A), e anche con qualche pecca che s’è portato dietro in A e che non sono interessato a ” l’ho detto prima io”, relax è stata una bella annata, pensiamo al prossimo allenatore…

        • ..non vedo l’ora dica tutto quello che ha da dire, poi vorrò sentire anche la campana della società (sulla quale, comunque, lo dico sin da ora, son sincero, son prevenuto e non solo in merito a questa vicenda. Tante, troppe volte, gli atteggiamenti d’essa sono stati discutibili). Solo allora dirò la mia e, chiedo scusa anticipatamente sin da ora se sarò alquanto pesante. Prendo atto comunque che, alle volte, è difficile pure andare d’accordo tra tifosi della stessa squadra.

  8. Bellissima l’espressione “tavanata galattica” 😀
    Sottoscrivo le argomentazioni che ha proposto dicalcio tifoso, aggiungendo che l’errore principale è stato quello di non adottare una comune linea nel rapportarsi ai media, cosa che ha alimentato più che mai il chiacchiericcio.

  9. A chi vuole un’altra società può andare a tifare per Pisa, Lucchese, Pistoiese, Prato, Siena, Massese… c’è l’imbarazzo della scelta!

  10. A me delle volte mi fate ridire..gente parla di società allo sbando, di Corsi taccagno..ma la mia domanda è: voi 4 anni fà(e non 20) eravate al Castellani contro il Vicenza o c’eravate nella partita Empoli-Ternana persa 0-3 con gol di Dumitru?
    No perchè ora la gente vuole provare a costruire una squadra da Europa, la nostra dimensione è quella di vendere i giocatori migliori per poter ricostruire una squadra, attraverso i giovani questa è la politica ed è grazie a questa che da 20anni vi fanno vedere il grande calcio.. A chi non va bene riguardatevi le partite che vi ho detto prima e poi vedrete come siamo andati vicino a non aver problemi di giocatori da Serie A.

  11. Grande Niccolò! Straquoto! Ora le meglio che la colpa sia della società invece di un allenatore che fino a due settimane fa diceva ” lavorerei a empoli a gratisse…. C’è un contratto da onorare…deve decidere l’Empoli” mentre adesso si “deve guardare dentro e forse da le dimissioni” Ma suvvia….ma nemmeno Guardiola l’ha fatta così lunga…di sicuro non l’ha fatta così lunga Spalletti che è stato quello che ha fatto più carriera fra gli ex allenatori e siamo sopravvissuti….l’Empoli deve essere riconoscente a Sarri ma Sarri? Ma chi era prima di Empoli? Ma chi sarebbe stato in un altra società? Sarebbe arrivato a 9 sconfitte di fila? Secondo me sarebbe stato buttato fuori prima….Ma suvvia….e ora viene a dire che sarebbe una sfida perché si smantella? Oh mauriziuccio e tu lo sai che Empoli deve fare così, perché quelle poche volte che non lo si è fatto manca poco si retrocede….piuttosto dici di avere giustamente ambizione ed aspirazioni come gli allenatori comuni mortali…. Ah già…..ma lui allenerebbe a Gratisse….anche secondo me ha tirato su un bel teatrino è una bella manfrina x andare alla viola insieme a 3/4 giocatori…..

    • Chi era prima di empoli?
      Uno che aveva vinto in tutte le categorie, dalla terza alla serie C, uno che ha fatto gavetta per 20 anni e non è arrivato in panchina come Inzaghi, Gattuso, Panucci e compagnia bella che ci vanno solo per il nome e per aver giocato in nazionale: i risultati si vedono
      Ora il Mister non era e non sarà nessuno, ma te c’eri la sera della vittoria sul pescara?
      O quando siamo tornati da Livorno e da Torino quest’anno?
      Come si fa a negare l’evidenza?
      Ora tutti a vomitare merda su un uomo che ha fatto tornare la gente allo stadio e far giocare la squadra come pochi in italia
      Se questo è poco, scusa è

      • Guarda che io seguo l’Empoli dai tempi di Salvemini e sono sempre stato abbonato dunque…..e non sto vomitando contro nessuno….dico solo che come Sarri deve essere ringraziato, così devono essere rispettati l’Empoli e i suoi tifosi….e mi sembra che il teatrino degli ultimi tempi non giovi a nessuno…. Ha vinto in tutte le categorie Sarri? E quante volte invece è’ stato anche esonerato? Alla sua età Spalletti aveva vinto meno? Vai un po’ a vedere vai prima di sparare a vanvera…se lempoli dopo le 9 sconfitte lo mandava via, come avrebbe fatto una qualunque altra società, sarebbe stato in serie A ora? mah…..mi sembra piuttosto che questo addio lo stia gestendo un po’ male x gli empolesi, meno x lui perché è sempre sulla stampa…. Io dico solo questo e me ne dispiace dopo i 3 splendidi anni che ci ha regalato ….

  12. Esiste il fantacalcio ed io mi permetto, modestamente, di fare un’ipotesi
    Silvio non trova acquirenti, non vende ne a Mr.Bee ne ai cinesi e si trova col culo per terra
    Non ha i soldi per fare uno squadrone e per pagare gli stipendi ai suoi, Galliani compreso, e allora che fa?
    Prende Mister Sarri, Valdifiori, Croce e Mario Rui vendendo due o tre pezzi da museo e facendo una squadra di quasi tutti italiani.
    Inzaghi va a fare il raccattapalle, Montella si ferma, Stramaccioni va a Firenze e da noi arriva Donadoni con un contratto a gettone portandosi dietro un po’ dei suoi parmigiani
    Rugani va alla Juve, Sepe va dove gli pare, Hysay in germania, e con un po’ di tesoretto facciamo una squadra da mezza classifica senza pretese ma con l’intenzione di inserire un po’ di ragazzi giovani per tentare l’europa fra un paio di anni
    Il Milan vince lo scudetto ed in nazionale ci vanno 4/5 nostri giocatori (o ex)
    Con i soldi dell’Europa si inizia a costruire lo stadio nuovo dove non ci si va a lanciare il giavellotto o a pisciare in curva i giorni del mercato
    Poi dico: domani si fa il ponte ma mercoledì si va a lavorà, maremma maiala, c’è la rata della macchina e l’affitto, i matrimonio di mi cugino..
    O Corsi invece di fà lo stadio dagli a me un po di soldi che l’è meglio

  13. Io spero e mi auguro vivamente che si fermi in questa grande presa in giro che gli empolesi non si meritano e che faccia veloce a fare armi e bagagli in modo da poter riprogrammare allenatore e squadra in tempo…..abbiamo già perso troppo tempo visto che è un me setto che siamo salvi e si sta dietro a uno che prima dice “qui ci sto da dio” è una settimana dopo ” do le dimissioni e fo un anno sabbatico” ma nel frattempo contatta anche il Sassuolo….il Sassuolo non il Milan….l’importante è che rimanga Carli e non si prenda Giampaolo….Rastelli e Foscarini non li disprezzerei x quello che hanno fatto vedere…..

    • Il Sassuolo non l’ha contattato per il semplice motivo che Di Francesco ha rinnovato fino al 2017: ha firmato ieri, con l’accordo già fatto da tempo, ed oggi è ufficiale

      • E infatti è stato contattato nei giorni scorsi quando la conferma di Di Francesco era in dubbio….. Se Zenga va alla Samp, Ancelotti o Miha al Milan….quale casella rimane vuota? Stai a vedere tutto questo teatrino x la Viola eh…..mi auguro di no ma a pensare male….

  14. Chi butteresti giù dalla torre?
    Oggi tutti a dire il Mister, oggi….
    Ieri tutti sul carro del vincitore a dire Maurizio qui, Maurizio là e così via
    Signori che lo si voglia o no oggi il calcio è questo: è come un matrimonio che può durare per sempre o rompersi dopo un mese
    Io non mi sento di esprimere giudizi su nessuno ma vorrei che, indipendentemente da come andrà a finire, si facesse una conferenza stampa in congiunta: Corsi, Carli e il Mister
    Domande fatte da addetti ai lavori e semplici tifosi
    Risposte sincere ed esaurienti
    A quel punto mi farei un’idea di quello che è stato l’ultimo periodo e di come è stato gestito
    La conferenza stampa prepartita di ieri mi ha detto che il Mister è combattuto fra due posizioni espresse chiaramente, ma mi ha anche detto che l’Empoli del prossimo anno sarà totalmente diverso da quello dei bellissimi ultimi tre anni e che gli uomini che resteranno potrebbero anche non essere adatti al modulo di un eventuale nuovo allenatore
    E la cosa mi preoccupa molto, ma molto di più di chi siederà in panchina

  15. “Spero di diventare il Ferguson dell’Empoli, è il contratto più importante della mia carriera”

    “Empoli è un ambiente ideale per lavorare come piace a me. Non potrei far bene in una piazza che non si addice al mio modo di essere, ma qui sto benissimo ed è per questo che ringrazio”

    ….e potrei continuare per ore 😀

  16. Io non capisco perché qualcuno usi termini fuori luogo come “società allo sbando” o “smembramento”.I prestiti e’ ovvio che torneranno piu’ o meno tutti alle squadre d’origine ma dei nostri per ora non e’ stato venduto nessuno.Poi una cosa:ma avete paura che non esistono giocatori? Ce ne sono tanti,niente panico.

    • Davvero…..sembra che non ci siano altri allenatori e giocatori e che il nostro settore giovanile sia finito ….boh….di sicuro 3/4 giocatori aspettano Sarri per decidere e seguirlo….

  17. 50% per il Mister 50% contro
    Sembra di essere ai tempi di Coppi e Bartali
    Io vorrei fare una proposta invece di parlare o sparlare a vanvera
    Aspettiamo che le parti si incontrino e poi ascoltiamo le decisioni
    Comunque vada gli ultimi 3 anni non potremo dimenticarli alla prima
    A me non interessa chi era prima di venire a Empoli, a me rimarrà sempre nel cuore per le emozioni che ci ha regalato
    Se la società lo ha scelto vuol dire che ha visto in lui qualcosa di buono
    Io non posso che ringraziare le due parti per avermi fatto tornare allo stadio e rifare l’abbonamento
    Grazie a tutti, comunque vada è stato un successo

  18. Mister Sarri ha avuto tanto tempo per pensare, come dice lui, se sposare ancora la causa azzurra oppure accasarsi altrove, perlomeno da quando siamo salvi…il fatto che abbia tutti questi dubbi peraltro sbandierati a quattro venti in conferenza stampa fanno lecitamente pensare che lui la decisione di lasciare l’abbia già presa…
    L’Empoli siamo noi, pensiamo al nostro futuro, la scelta dell’allenatore e’ fondamentale.
    Forza Magico Azzurro!!

  19. Ciao! Tifosi dell’Empoli! Colgo l’occasione per farvi i miei complimenti! Adoro la vostra squadra e quest’anno lo pienamente supportata e simpatizzata (dopo la mia Samp…).
    Avrei voluto Sarri nella panchina della Samp ma siamo costretti a beccarci… ZENGA 🙁
    In settimana purtroppo dicono che Zenga sarà ufficializzato come nuovo allenatore della Sampdoria (ero felice che Mihajlovic se ne andasse… Per il suo continuo tira e molla… Senza senso.. Ma se a sostituirlo è Zenga già me ne dispiaccio!).
    Quindi non stramaledite Ferrero o altri dirigenti della Sampdoria… Perché pare abbiano virato su Zenga e quindi la Samp non c’entra con Sarri…
    COMPLIMENTI PER IL VOSTRO CAMPIONATO! Anche oggi potevate pareggiare con l’Inter… Contando che in Empoli – Inter (0-0) meritavate di vincere… !!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here