CAMPIONATO UNDER 15

FASE FINALE

Girone A – 2a giornata

Martedì 21 giugno 2016 – ore 18.00

_____________

 

 

EMPOLI


 logo empoli 2

ROMA

 Roma 1

.

7′ Bertolini (E) – 23′ Riccardi (R) – 30′ Bertolini (E)


 


TABELLINO

 

EMPOLI: 1 Mariani 2 De Marco 3 Milani 4 Bigica 5 Segantini 6 Donati F. (cap) 7 Muho (69′ Perruzza) 8 Belardinelli (59′ Arapi) 9 Bertolini (50′ Caradonna) 10 Ricci 11 Donati D. (59′ Mosca)

A disposizione: 12 Sposito 13 Cappellini 14 Isola  16 Seriani   19 Pastacaldi 20 Perruzza

Allenatore: Antonio BUSCE’

.

ROMA:  1 Giuliani 2 Parodi (36′ Greco) 3 Semeraro 4 Santese 5 Proietto 6 Laurenzi (cap) 7 Bamba (30′ Marini) 8 Meo (59′ Coccia) 9 Barbarossa (59′ Silipo) 10 Riccardi 11 Cangiano

A disposizione: 12 Anatrella 13 Carruolo  16 Simonetti 17 Cataldi 18 Bouan

Allenatore: Valerio D’ ANDREA

 


Arbitro:  Sig. Federico MEZZALIRA (Varese)

Assistenti: 1° Ass. Sig.Jacopo CECCARELLI (Milano) –  2° Ass. Sig. Giorgio RAVERA (Lodi)

 

AMMONITI

23′ Greco (R) – 70’+3 Coccia (R)

 .

ESPULSI

Nessuno

.

LA GARA

Ecco l’Empoli che ritrova la sua anima, il suo coraggio, la sua personalità e si regala la speranza. Ecco l’Empoli che conosciamo, quella squadra che ci crede, sempre, che non si piega, che sembra cedere (ieri ha ceduto, vero) per un attimo ma che poi alza la testa e ritrova se stessa. Bravi ragazzi! Non era facile dopo la scoppola di ieri con l’Atalanta. E per giunta l’avversario di oggi non era di quelli facili, anzi. La Roma che ci aveva battuti dopo un discutibile rigore nella Semfinale della Nike Cup, la Roma superfavorita, si è inchinata oggi di fronte all’azzurro. Vero, per quanto si è visto in campo (almeno dalla TV) la squadra capitolina avrebbe forse meritato il pari (siamo sportivi, noi….) ma la squadra di mister Buscé ha messo in campo oggi tanta generosità, tanto cuore, tanto carattere…tanto del suo mister e tanto di quanto aveva messo in campo durante il Campionato e nei play off. Ed il risultato è arrivato. Abbiamo sofferto, vero. C’è stato un momento nel quale sembrava che la porta di Mariani davesse capitolare da un momento all’altro ma le maglie azzurre hanno saputo essere un muro invalicabile, una frontiera di coraggio oltre la quale l’unico territorio possibile era per l’Empoli, nessuno spazio per l’avversario. Hic sunt leones...era la scritta invisibile che il signore del calcio aveva scritto oggi dalle parti di Mariani ed i gladitaori oggi non erano quelli della capitale ma quelli con la maglia azzurra.

L’analisi tecnica della gara passa in secondo piano dopo gare come questa. Ma se qualcuno pensa che la gara dell’Empoli sia stata solo muscoli si sbaglia, eccome. Basta vedere i due gol azzurri, una vera e propria operazione chirurgica nel centrocampo e nella difesa della Roma, che ha trovato in Donati D. il bisturi del primo gol e in Bertolini quello che ha concluso prima ed ha devastato poi. E se i giocatori in maglia azzurra avessero evitato qualche leziosità di troppo o qualche imprecisione a centrocampo in qualche fase di gioco, il passivo della Roma poteva anche essere maggiore, alla faccia (sportivamente parlando…) del possesso palla, tanto estetico (a chi piace…) quanto spesso sterile. Insomma, i ragazzi in maglia azzurra hanno pure i piedi buoni e sanno anche giocare di fino ma per fortuna loro ed il loro allenatore sanno quando in campo non serve il ricamo ma l’essenzialità del gesto.

Adesso giovedì prossimo, a San Vottore (FC) ore 18.00 lultimo ostacolo. Sarà il Cesena, che gioca in casa e che è reduce da una doppia sconfitta ma che vorrà certo giocarsi tutte le sue carte e non ci regalerà niente. Ma a noi non imoporta, i regali ce li facciamo da soli.

 .

.

1° TEMPO

Scende in campo una formazione cambiata per 5/11 rispetti agli 11  di partenza rispetto a di ieri:  entrano De Marco, Bigica, Muho e Donati D. al posto di  Cappellini, Caradonna,  Mosca e dell’ infortunato Contini.

Partiti

Scocca adesso il 3′ e le due squadre ancora si stdiano, la Roma sembra fisicamente più prestante

4′: angolo per la Roma. Sulla bandierina va Riccardi, il suo traversone esce fuori

5′: perde il pallone Lurenzi in uscita e Muho, pur defilato sulla destra, tenta il tiro, un bel diagonale che passa non lontano dal palo di destra di Giuliani

6′: Bigica lancia Donati D, lungo

7′: GGGGGGOOOOOLLLLLLLLL

Grande azione sulla fascia sinistra di Donati D, che parte dalla sua tre quarti e vola fino dentro l’area giallorossa, appoggia per Bartolini che con un piattone manda in gol sotto il “sette”

9′: ancora Donati D.  sulla sinistra, questa volta il suo traversone non trova compagni nell’area romanista

10′: Barbarossa ci prova dal limite,alto

12′: Bamba in velocità sulla destra, anticipa in angolo Milani

Roma che alza il baricentro, appoggiandosi sopratutto su Bamba, l’Empoli non riesce a ripartire

15′: Bertolini a terra per infortunio, cure mediche ma si rialza zoppicando leggermente, ma niente di grave

Pressing Roma facilitato da un Empoli impreciso nelle ripartenze

18′: lancio di Ricci su Bertolni, troppo lungo e palla sul fondo

L’Empoli cerca di andare a fare pressing quando la Roma riparte dalla difesa

20′: Milani sulla sinistra per Muho, traversone a mezza altezza sul primo palo dove va Donati D. per la deviazione ma spedisce sull’esterno della porta

22′: Bigica a Donati, azione empolese intorno all’area giallorossa, Bertolini anticipaqto di un soffio al lomento del tiro,  alla fine libera la difesa

23′: GOL DELLA ROMA

Da una palla persa da Milani a centrocampo azione di contropiede della Roma con Bamba che va via sulla destra, appoggia a Barbarossa che spara a rete e parata miracolosa di Milani, palla che rimane in area dell’Emnpoli, rimpalli, palla che va a Riccardi che sparacchia un rasoterra, lento, che non sembra pericoloso ma che invece trova l’angolino alla destra di Milani, colto di sorpresa nella circostanza

28′: azione pericolosa dell’Empoli al limite dell’area romanista, ma un passaggio di troppo e la difesa recupera

30′: GGGGGGOOOOOOLLLLLLLLLLLLLLLLLLLL

Contropiede azzurro che questa volta si svuluppa sulla corsia di destra con Bertolini che anticipa con un tocco i difensori  e si apre una prateria davanti, arriva solo davanti a Giuliani e lo trafigge con un preciso rasoterra

 33′: azione empolese in area romanista, un tocco di trop0

Concessi 3 minuti di recupero…..

35’+2: Bamba, dopo un’azione personale, dal limite manda non molto sopra la traversa

35’+3: Roma pericolosissima con Riccardi che riceve una palla appena dentro l’area empplese e spedisce vicino all’incrocio dei pali

Finosce il primo tempo con l’Empoli in vantaggio. Prova di personalità degli azzurri che, al maggior possesso palla della Roma, oppongono veloci azione di contropiede ed una difesa attenta, salvo qualche circostanza nella quale si è fatta trovare impreparata, come in occasione del momentaneo pareggio giallorosso. Prevedibile una ripresa con assalto all’arma bianca da parte dei giallorossi ma l’Empoli c’è!!

.

2° TEMPO

Squadre che rientrano in campo. La Roma sostiuisce Parodi con Greco.

Partiti

1′: Donati D. si guadagna un angolo ma niente di fatto

3′: Cangiano costringe l’Empoli al doppio amgolo,  sul secondo Roma pericolosissima com la difesa azzurra che anticipa Barbarossa al momento del tiro

La Roma insiste sulla corsia  di sinistra

La Roma porta tutta i giocatori nella metà campo dell’Empoli che non riesce a giocare palla ed a costruire gioco

7′: punizione Roma una decina di metri fuori dall’angolo di destra dell’ area Emplese, appoggio a Riccardi che perde palla offrendo un contropiede all’Empoli, ma Milani sbaglia lìappoggio ed offre a sua volta possibilità di contropiede alla Roma, libera Mariani

La Roma sta vincendo tutti i contrasti ed anticipa le giocate azzurre, si sta giocando in una sola metà campo. L’Empoli appare troppo ansioso, a volte insicuro anche se va detto che il pressing della Roma è di grande intensità

13′: Cangiano va sulla sinistra, Bigica lo anticipa in angolo, sull’azione seguente  fa un tuffo olimpico in area dell’Empoli per fortuna l’arbitro non abbocca

15′: angolo Roma, il terzo in pochi minuti, palla sul primo palo ma Mariani è attento e respinge ancora

Esce Beertolini ed entra Caradonna, mister Buscé cerca gioco sulle fasce

17′: De Marco sulla destra e cross al centro senza nessuno a ricevere palla

18′: Ricci si mette a fare giochetti al limite della sua area, perde palla e per fortuna il tiro di Barbarossa è una telefonata a Mariani

20′: Caradonna tenta da fuori area su una palla rubata ad una ripartenza romanista, fuori

21′: tentativo di pressing empolese sulla difesa della Roma

22′: contropiede di Donati D. che in area della Roma subisce una spinta sospetta e non riesce a servire lo smarcato Ricci

28′: Mosca a Ricci fermato al suo tentativo di ingresso in area

31′: Mosca regalka palla a Marini ma per fortuna il contropiede giallorosso non si concretizza

32′: Coccia da sinistra un traversone a parabola, testa di Marini che finisce sulla rete sopra la traversa

34′: possibilità di contropiede per l’Empoli, sprecata per imprecisione nei passaggi

Terminano i tempi regolamentari, concessi 5′ di recupero. Tifosi della Roma (e telecronosta di Roma channel) “Imbufaliti” vcon i giocatori dell’Empoli di fingere perdite di tempo. Sarà, ma Mariani zoppica vistosamente!

70’+4: angolo per la Roma, Silipo batte, Santese va di testa, fuori

Assalto romanista. Intanto concesso ulteriore recupero

40’+6: l’Empoli cerca di tebere palla nei pressi dell’area giallorossa e guadagna un angolo

40’+7: batte Ricci ma libera la Roma, angolo, l’arbitro non fischia

FINITA!!!!!!!!!!!!!!!!

ABBIAMO VINTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here