EMPOLI – MODENA  3-1

 Il gol del 3-1 di Coralli

BASSI  6 – E’ insicuro nelle uscite (inizio partita), poi trova maggiore sicurezza e chiude bene. Fortunato in alcune circostanze, sbaglia però troppi rilanci… e Buscè un paio di volte lo rimprovera.

 

CUPI  6,5 – Come con l’Albinoleffe parte così così poi però diventa insuperabile, tranne nell’occasione del gol modenese, dove però riguardandolo in tv subisce fallo. Nel finale resta stoicamente in campo nonostante un problema alla gamba sinistra. Sbroglia un paio di situazioni difficili.

 

VARGAS  6,5 – Non è ancora il Vargas che conosciamo. Come il resto del reparto difensivo parte maluccio. Perde Catellani in occasione del gol del Modena, poi serve un assist clamoroso ad un avversario. Sarebbe da insufficienza piena. Man mano che passano i minuti prende le misure agli avversari e sciorina una buona prestazione guidando la difesa e risolvendo due-tre situazioni critiche. Alla fine la prova è più che sufficiente.

 

MARZORATTI  6 – A Siena ci è piaciuto di più. Con il Modena ha sofferto un pò più del dovuto, ma è a corto di preparazione. Aspettando il Lino che conosciamo… sufficienza piena.

 

PICCOLO  6 – Entra al posto di Marzoratti e svolge il suo compito senza sbavature.

 

BUSCE’  7,5 – Assolutamente il migliore. Ricopre tutti i ruoli. Terzino, fluidificante, attaccante esterno e rifinitore: gli manca solo il gol, ma è di gran lunga il migliore in campo. Con il Modena ha dimostrato che un giocatore come lui in serie B può fare la differenza.

 

BIANCO  5,5 – Forse lo ha tradito l’emozione. Il giovane talento di scuola Samp parte in sordina, si innervosisce, sbaglia le cose facili e protesta con l’arbitro che lo ammonisce. Mister Baldini capisce le sue difficoltà e lo toglie dal terreno di gioco. Avrà altre occasioni per mettere in mostra il suo indiscusso talento.

 

TOSTO  6 – Baldini lo manda in campo a partita in corso. Lui entra e offre tutto sommato una buona prestazione. Perde un paio di palloni “strani” nella propria trequarti ma si propone spesso in avanti: sufficiente.

 

VALDIFIORI  7 – Il giovane centrocampista azzurro ha delle buonissime qualità, davvero positiva la sua prestazione.

 

LODI  6 – Mette a segno con estrema freddezza il gol del pari su rigore. Serve un paio di assist e si cala bene nel ruolo di centrocampista centrale richiestoglidal mister. Pienamente sufficiente.

 

VANNUCCHI  6,5 – Non è ancora il “pescatore magico” ma sembrerebbe in crescita. Segna il gol del vantaggio azzurro, e quando accende la lampadina illumina la squadra. Il problema è che spesso sembra addormentarsi…

 

CORVIA  5,5 – Non riesce a trovare la via del gol. Arriva sempre con un attimo di ritardo. Buscè gli spedisce molti palloni in area di rigore avversaria ma lui…non ci arriva mai. Ma è da elogiare per l’impegno che ci mette nel dare una mano ai suoi compagni.

 

CORALLI  6,5 – Entra e segna il suo primo gol in campionato, con la maglia azzurra in serie B, mettendo al sicuro la vittoria. Prova molto positiva. E sabato affronterà i suoi ex compagni…

 

PASQUATO  6,5 – Che dire questo ragazzo ha delle qualità immense. Nel primo tempo prova a segnare un gol alla Del Piero piazzando il pallone sul palo più lontano. L’arbitro lo prende di mira e gli fischia tutto contro, ma è una spina nel fianco degli avversari. Avanti così.

 

 

IL MISTER SILVIO BALDINI  6,5 – Decide di togliere dopo appena mezzora di gioco Bianco dal terreno di gioco: scelta coraggiosa. Consuma tutti i cambi e nel finale soffriamo per l’infortunio di Cupi che chiede il cambio invano in quanto erano già stati effettuati tutti. Alla fine anche con il Modena ha scelto di fare turn-over facendo riposare sia Moro che Marianini, entrambi diffidati, che quindi saranno freschi e disponibili per la sfida di sabato con il Cittadella. E’ arrivata una notizia positiva: Coralli c’è…ed ha pure segnato.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here