ph efc

imageUna della più belle sorprese di questa parte finale di stagione è stata sicuramente quella di Uros Cosic. Il giocatore, arrivato infortunato dal Pescara nell’ultimo giorno di mercato, è stato per tutti un vero e proprio oggetto del mistero fin quando non è sceso in campo (più per un’emergenza che per una reale scelta) facendo rimanere tutti a bocca aperta. Prestazione poi che è stata replicata nelle volte successive in cui si è messo in mostra. Stamani è stamani intervistato attraverso le pagine locali de “La Nazione” dal collega Carmignani.

 

“ A Modena siamo stati sfortunati, non meritavamo la sconfitta. Ci siamo ritrovati in dieci dopo 25 minuti ma abbiamo resistito e potevamo andare in vantaggio, poi è successo quello che è successo ma non voglio parlare dell’arbitro. Domenica affrontiamo un avversario che come noi ha raggiunto l’obbiettivo ma non per questo sarà semplice. Noi siamo carichi e motivati e vogliamo vincere le prossime tre partite. Speravo di poter arrivare a giocare, ho sempre lavorato con impegno ed adesso cerco di farmi trovare pronto anche perché posso migliorare. Ovviamente devo ringraziare questo fantastico gruppo, siamo tutti amici. Non penso al prossimo anno, io devo solo impegnarmi per dimostrare il mio valore sperando che il mister continui a darmi fiducia.”

CONDIVIDI
Articolo precedentePEnAlty | 29 puntata 28/04/2016
Articolo successivoLa storia di Empoli-Bologna
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

14 Commenti

  1. L’unica nota negativa se proprio vogliamo trovare il pelo nell’uovo.
    Prende un po troppi cartellini gialli.
    Forse la foga con la quale entra in campo ma certamente è uno che non si risparmia mai.
    Forza Uros!

  2. Fortuna o colpo di culo? Fatto è che Marcello ha nuovamente visto giusto e pensare che è arrivato gratis perché parte del ristoro di Brumano!!!

  3. In difesa l’anno prossimo siamo a posto! Io sogno una formazione così:

    PELAGOTTI
    LAURINI COSTA COSIC BITTANTE
    CATALDI BUCHEL CROCE
    CAPRARI
    LAPADULA MACCARONE (PUCCIARELLI)

    all.giampaolo (martusciello)

  4. Io credo che sia un buon giocatore per la prossima stagione, ma è uno dall’acciacco facile, per cui ci vogliono 4 potenziali titolari per i 2 posti difensivi, (non 3 titolari+1 giovane), quindi ammesso venga riscattato Ariaudo (dubito a questo punto) va preso almeno 1 titolare (dubito che sia Barba, perché verrà riscattato a prescindere dallo Stoccarda)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here