VARESE 0
EMPOLI 1

 38′ Stovini

 

 

VARESE: Bressan; Cacciatore; Troest; Terlizzi; Grillo; Zecchin (76′ Pettinari); Gomes; Kurtic (51′ Plasmati); Nadarevic; Granoche; Neto Pereira (39′ De Luca).

A disp: Moreau; Pucino; Damonte; Camisa.

 

EMPOLI: Dossena; Vinci; Ficagna (60′ Gorzegno); Stovini; Regini; Buscè; Guitto; Ze Eduardo; Brugman (81′ Dumitru); Tavano (58′ Lazzari); Maccarone.

A Disp: Pelagotti; Signorelli; Saponara; Mchedlidze.

 

ARBITRO: Sig. Viti di Campobasso. Assistenti: Masotti/Fiorito

 

AMMONITI: 35′ Stovini (E); 49′ Ficagna (E); 76′ Vinci (E)

 

Lo diciamo subito, non è una rondine a far primavera, ma questo blitz serviva come il pane, a partire dai preziosissimi tre punti al fatto che questa vittoria sancisce la crescita che la squadra in queste settimane stava facendo.

Un Empoli che regala finalmente a tutti noi una grande gioia andando ad espugnare Varese, battendo una delle squadre più in palla del campionato, anche se va detto che la squadra lombarda in casa non ha lo stesso trend che in trasferta ed anche rispetto agli azzurri ha fatto dentro le mura amica soltanto tre punti in più.

Una vittoria che arriva a più di tre mesi dall’ultimo successo, quello dello scorso 3 Dicembre contro l’Ascoli.

Era importante, fondamentale, vincere questa partita, una vittoria che rimette la squadra di mister Aglietti in piena corsa per trovare la salvezza e che parallelamente darà sicuramente una maggiore consapevolezza alla squadra dei propri mezzi, perché potrebbe proprio da questo risultato arrivare quella serenità importante che, non essendoci stata, spesso ha pregiudicato prestazioni e risultati.

La gara è stata vinta per 1-0 grazie al gol del capitano Stovini ma andrebbe messo nel tabellino dei marcatori anche il portiere Dossena, che al trentesimo del secondo tempo, nel momento di maggiore sofferenza ha parato un rigore a Granoche.

Un Empoli che ha interpretato bene la gara, attendendo spesso gli avversari, coprendosi bene (torniamo a non subire gol) e ripartendo in contropiede cercando di sfruttare gli spazi concessi.

Adesso bisogna più che mai proseguire su questa strada, cercando il bottino pieno anche nella gara interna con il Bari, visto che dopo (poi ci saranno tutti gli scontri diretti) ci attenderanno le prime in classifica.

 

LIVE MATCH

1° Tempo

1′ – Punizione calciata da Brugman dai venticinquemetri direttamente in porta: para facile Bressan.

4′ – Buona cosa di Cacciatore sulla sua sinistra, ma Regini è ancor più bravo a chiuderlo senza condercegli nemmeno l’angolo.

6′ – Primo angolo del match ed è di marca azzurra: Batte corto Tavano per Regini, palla poi a Vinci che tira in porta con palla che esce di almeno venti metri.

8′ – Pericoloso il Varese con Terlizzi che di testa raccoglie una punizione e gira in porta dove un ottimo Dossena respinge a pugni chiusi.

9′ – Gioco fermo perchè Stovini ha praticamente arrotato una bandierina del corner, per spazzare una palla, ed adesso serve un inserviente per rimetterla apposto.

13′ – Stovini devia involontariamente in angolo un tiro di Granoche. Libera poi Maccarone.

14′ – Cross di Ze Eduardo da sinistra per Tavano ma la palla è irraggiungibile.

15′ – Empoli vicino al gol con Tavano che raccoglie un cross strepitoso di Maccarone, stoppa la palla ma tira però addosso al portiere.

18′ – Punizione del Varese scodellata in area da Zecchin, Stovini però di testa è puntuale a tirar via la palla.

20′ – Ancora un buon intervento di Stovini che anticipa Neto Pereira di testa alleggerendo per Dossena.

22′ – Bravissimo Dossena che in volo toglie dalla testa la palla buona a Granoche che poteva incornare in gol. Il cross, perfetto, era di Zecchin.

26′ – Punizione dal limite per il Varese: batte Zecchin sulla barriera azzurra.

27′ – Maccarone da destra in mezzo per Brugman che prova una girata, a metà tra un tiro ed un controcross, che però viene respinta dalla difesa in maglia rossa.

30′ – Alla mezz’ora siamo sul risultato di partenza in una gara che offre poche emozioni ed un ritmo abbastanza basso.

31′ – Angolo numero due per gli azzurri: batte Brugman da destra, libera Troest.

33′ – Palla buona per Brugman al limite ma l’uruguaiano sbaglia il controllo e l’azione sfuma.

34′ – Arriva il terzo angolo per noi trovato da Buscè: pessima battuta di Brugman che cercava un compagno ravvicinato ma trova un giocatore di casa.

35′ – Ammonito Stovini per fallo su Pereira.

36′ – Per il fallo di cui sopra punizione dai venticinque metri: calcia Pereira, palla in area, Granoche sfugge alla marcatura ma per fortuna non aggancia la palla che esce sul fondo.

38′ – Occasionissima per l’Empoli con Brugman che da due passi cerca l’angolino basso ma Bressan si supera e devia in angolo.

38′ – GOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOL il capitano Stovini, raccoglie l’angolo di cui sopra e segna il vantaggio. Angolo battuto da Brugman per Buscè che tocca per Stovini il quale devia in rete.

39′ – Cambio per il Varese: fuori Neto Pereira dentro De Luca.

41′ – Punizione pericolosa per il Varese, un angolo corto da destra. Parte il tiro di Nadarevic sul quale è bravo di testa Vinci a respingere.

47′ – Finisce la prima frazione con gli azzurri avanti 1-0. Un primo tempo dove i nostri sono stati bravi ad attendere per poi colpire.

 

2° Tempo

2′ – Prova il destro dal limite Brugman con palla che esce sopra la traversa.

4′ – Ammonito Ficagna che entra duro su Nadarevic.

6′ – Secondo cambio per il Varese che inserisce Plasmati per Kurtic.

8′ – Occasione importante per il Varese con De Luca che va via a Ficagna e da due passi spara alto. Un brivido.

10′ – Palla dentro di Nadarevic, scavalcato Dossena è Regini di testa che allontana.  Adesso la pressione dei lombardi è forte.

13′ – Ancora Varese pericoloso con Granoche che devia di testa un cross di Nadarevic. Tocco sbagliato che per fortuna esce sul fondo.

13′ – Primo cambio per gli azzurri con Lazzari per Tavano.

15′ – Zecchin approfitta di un passaggio sbagliato da Ficagna, e tira in porta dai trentametri con facile parata di Dossena.

15′ – Secondo cambio per Aglietti che toglie uno zoppicante Ficagna per Gorzegno.

15′ – Gorzegno va a sinistra con Regini che scala centrale. Mentre Lazzari si è messo proprio al posto di Tavano in attacco.

23′ – Gara frammentata da tanti falli a centrocampo che servono soprattutto agli azzurri per spezzare il ritmo, adesso indiavolato, agli avversari.

24′ – Punizione di Zecchin dai venticinquemetri: una telefonata per Dossena.

25′ – Vinci devia in corner un cross pericoloso di De Luca. Dossena va con i pugni ma prende anche fallo e quindi si riparte con una punizione per l’Empoli.

27′ – Punizione velenosa di Brugman che da sinistra, un corner corto, tira in porta. La palla è tagliata ma finisce nelle braccia di Bressan.

28′ – Destro alto di Maccarone che da buona posizione si gira ma non trova la porta.

30′ – Numero di Brugman che va via in bello stile a due avversari ma poi viene steso al limiti guadagnando un ottima punizione.

31′ – Traversa di Brugman. La punizione di cui sopra è battuta proprio dal numero 8 azzurro, un tiro che colpisce la parte superiore della traversa.

31′ – Ultimo cambio per il Varese: Pettinari per Zecchin.

32′ – Rigore per il Varese. Vinci porta giù Granoche e si prende anche l’ammonizione. Fallo da rivedere.

32′ – PARA DOSSENA IL RIGORE, RIGORE PARATO !!!! Ha calciato Granoche.

35′ – Spinge il Varese che trova un angolo: Con i pugni Dossena, poi Gomes, ma ancora Dossena.

36′ – Ultimo cambio anche per Aglietti che toglie Brugman per Dumitru.

38′ – Da fuori un tiro al giro di Nadarevic che esci di non molto sopra la traversa.

40′ – Punizione di Lazzari dai venticinquemetri in posizione defilata, un tiro che va direttamente tra le braccia del portiere lombardo.

44′ – Batti e ribatti davanti a Dossena con Guitto che poi libera.

45′ – Saranno 3 i minuti di recupero.

45′ – Guadagna un angolo (e tempo) Dumitru. Battuto corto da Lazzari per Maccarone che tiene li la palla e guadagna una rimessa laterale.

48′ – E’ finita, dopo tre mesi torniamo al successo: 1-0 a Varese.

 

Da Varese

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedenteSerie A | Napoli travolgente sul Cagliari: sei gol
Articolo successivoQuattro della Primavera in Nazionale Under 18
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

53 Commenti

    • Come non darti ragione …Livorno in vantaggio per 4-0 e linea che RADIO BRUNO DOVEVA DARE alla partita dell’Empoli in maniera indiscutibile!Radio davvero MEDIOCRE!E qui chiamo in causa anche Guastella…avrebbe dovuto tenere la linea MOLTO PIU’ A LUNGO…….Ma la colpa è sopprattutto di chi ci ha tolto Radio Lady!

  1. giusto Zac, ma per oggi riconosciamone i meriti e osanniamolo, come abbiamo fatto anche per Alberto dopo la SuperPrestazione di Siena,poi sarà il tempo a dire di che pasta è veramente fatto.

  2. Di solito scrivo commenti forse troppo lunghi,ma oggi ne scriverò uno ancora piu’ lungo:
    ragazzi siete stati grandiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii 🙂

  3. ERA L’ORAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  4. Speriamo che questa partita col Varese sia la svolta in positivo, come all andata e’ stata la svolta in negativo…..Grazie Dossena x il rigore…Fondamentale!!!Viaaaaaa….Ora asfaltiamo il Bari!!!!

  5. Felice della vittoria ma ero già contento prima della partita per non avere in squadra:
    Pelagotti, Moro e Coppola.
    Sarà solo un caso che senza questi 3 abbiamo giocato decisamente meglio.
    Io quei 2 a centrocampo non li voglio più vedere.

  6. mi avete fatto godere…il mio collega di lavoro e´ di varese e sono due mesi che caca il ca.. su questa partita contava quanti gol ci facevano… lol

  7. Grazie ragazzi siete stati fantastici ma ora concentriamoci per la partita contro il Bari squadra veramente ostica fuori casa. Se dovessimo stilare una classifica di sole partite giocate fuori casa il Bari sarebbe secondo OKKIOOO!!!!!!! Vinciamo contro il Bari e sarà veramente la svolta. FORZA EMPOLI X SEMPRE.

  8. Ho appena ricominciato a respirare… un secondo tempo in apnea x crederci con gli azzurri… finalmente il cielo è davvero azzurro, anche x i risultati delle altre.
    Dico la mia sui singoli:
    Dossena: spero che chi mi criticava quando dicevo che pelagotti doveva essere messo in panca ora mediti su quanti punti in più avremmo potuto avere se Pillon o Carboni avessero scelto
    -Dossena. Ma non xchè quest’ultimo sia di sicuro un fenomeno (anche se oggi ha giocato come tale!)… io questo non lo so, peró è sgombro mentalmente e pelagotti non lo era più da tempo!
    -Stovini: una roccia;
    -Zio: un grande! E lo dico pur non amandolo, perchè a volte sembra sconclusionato e lento. Peró oggi ga davvero dato tanto, in quantità e qualità
    -Guitto: se lo fanno giocare con continuità può diventate un faro a centrocampo
    -Maccarone: a mio avviso ina grande partira! se avesse segnato il goal, dopo aver stoppato la palla in aerea (invece di buttarla in tribuna), avrebbe fatto “la partita perfetta”. Ma forse, se fosse ancora capace di segnare quei gosl, non giocherebbe nell’empoli ma ancora in A.
    Bravi tutti!

  9. Fino a ieri tutti scarsi,oggi tutti fenomeni….ci vuole un pó di equilibrio sia nelle sconfitte che nelle vittorie!!! Cmq respiriamo un pó….sono contento per Dossena…..forza Empoli

    • Grande Fra.. concordo pienamente.. secondo te usualemi dovremmo essere già retrocessi.. oggi hai cambiato idea?? da quando è rientrato aglietti (anche se io ero il primo a criticarlo) l’empoli ha cambiato rotta e lo si vedeva già dalle prestazioni con padova, livorno e sampdoria.. avanti così e forza empoli!

      • Albe fanno anche i corsi serali x imparare l’italiano, fissi in te ci penserei almeno qualcosa riusciresti anche a capire.
        Io avevo scritto che dovevamo fare 4 punti fra Genova e Varese x sperare di salvarsi… ne abbiamo fatti solo uno in meno… quindi speranze intatte!
        Su albe, pensa ad altro… non ci sono solo io nella tua vita
        😉

        • caro usua..mi fai ridere.. io dovrei imparare l’italiano? parli te che scrivi “fissi in te”.. ma soprattutto impara anche la matematica perchè se dici “SOLO facendo 4 punti possiamo sperare di salvarci” (rileggiti il post) c’è qualcosa che non torna.. a me risulta che 3 è minore di 4 non uguale.. ma poi se ne facevamo 2 secondo te eravamo fuori dai giochi???? via dai non essere ridicolo.. hai detto una stronzata.. capita a tutti, basta avere l’umiltà di ammetterlo. so che ci speravi, ma temo di deluderti.. nella mia via c’è ben altro oltre a te (PER FORTUNA).. ciao caro 😉

  10. O Fra75, c’avrai anche ragione, non lo metto in dubbio, ma con le pochissime volte che abbiamo potuto gioire quest’anno, xchè non concedi a tutti noi un po’ di autostima invece di essere così logico e serioso?
    E dai!

  11. Volevo fare questa considerazione. E da un po’ di tempo che si diceva ,io compreso che se giochiamo con Coppola e Moro andavamo poco lontano,……fortuna a voluto che fossero squalificati entrambi…..e come d’incanto…zac..3 punti!!. Ora con questo non voglio dire che la colpa sia tutta loro ma se giochiamo con un centrocampo di solo portatori d’acqua anche il + incompetente di tutti noi sa’ quale sara’ la fine!!. Allora avanti anche domenica con un centrocampo con un po’ + di qualita’, dato che giochiamo anche in casa, difesa arcigna e davanti il gollettimo vedrai che lo troviamo……e un grazie tanto al giudice sportivo…..quando i mali non vengono x nuocere!!

  12. VAIIII,L’AVEVO DETTO CHE CI SI …..SALVA…….DAIIII.RAGAZZI…..SIETE GRANDI……….VAI ADESSO 3 PUNTI COL BARI……….

  13. usualemi maccarone tra i migliori???? mahhhhhhh,mahhhh,quella palla mandata in tribuna,la stanno ancora cercando,dai un po’ di coerenza

    • Che ti devo dire, questa è la mia opinione… basata sul fatto che anche io ho giocato a calcio (livello infimo) e per me un attaccante che fa tanto lavoro sporco (sponde, tenuta palla) in una partita di contenimento e sacrificio è da apprezzare. Poi è evidente, come ho scritto, se avesse segnato sarebbe stato perfetto.
      Ripeto: è solo la mia “opinione”

    • Uno dei due in campo…uno dei due in panca….moro era stato uno dei piu’ decenti ultimamente, anche se vedo che tutti la pensano diversamente, cmq basta vincere, poi puo’ giocare chiunque!!!

  14. IO JORINGO SOPRA E’ IL SOLITO FENOMENO COMUNQUE RIBADISCO CHE ERA L’ORAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! ADESSO CONTINUITA’ PER SALVARSI!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  15. Questa e’ stata una vittoria importantissima perché ci fa’ risalire verso la salvezza, e poi ci toglie anche quelle pressioni a livello psicologico che avevamo…
    Io devo dire che oggi il centrocampo mi ha fatto impazzire, specialmente guitto e brugman hanno fatto una signora partita..!!!!
    BRAVI RAGAZZI!!!!!

  16. ragazzi,vannucchi diceva che coppola e’ un gran giocatore,adesso chi glielo dice a ighli che coppola si accomodera in panchina per un po’….grazie ighli sei un grande…..

  17. Vittoria importantissima, giocato bene in maniera concreta. Adesso ci vuole la vittoria con il Bari, se vinciamo quella ci salviamo a mani basse.

  18. squadra che vince non si cambia..
    moro e coppola a sedere.

    forza ragazzi

    DEVE ESSERE IL COMMENTO DELLA SETTIMANA!!!!!!!

  19. Si Donnaruma è una bella rivelazione, almeno per quelli che come me non lo conoscevano!!!
    Pensate che fra due/tre partite avremo pure Tavano in forma…da adesso dobbiamo sostenere sempre i ragazzi..
    Alessio Cocchi Hai qualcosa con Ze Eduardo?
    Al 33′ non hai scritto che la bella palla per Brugman l’ha mesa lui, ma scrivi solo le cose negative che fa…come al 14′, quando metti i voti non dai più di 6, i giocatori non si valutano dopo una partita, ma dopo 5, quindi se magari dopo una sola partita ti eri fatto un’idea sbagliata su questo ragazzo, la puoi cambiare tranquillamente…Ze Eduardo sta sempre dando tutto in campo come il resto della squadra… Forgia ragazzi!!!!!

  20. DAI 3 PUNTI COL BARI………… E CI TIRIAMO FUORI…….L’HO SEMPRE DETTO CHE NON SI POTEVA ANDARE IN LEGA PRO……..VAI RAGAZZI…..!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  21. Ottima prestazione coronata da una grande vittoria. Adesso va data continutita ma la strada imboccata sembra quella giusta, speriamo che il futuro sia roseo e si possa arrivare alla salvezza anche prima dell’ultimo minuto dell’ultim giornata. Carli e Vitale a casa senza se e senza ma anche in caso di salvezza!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here