LE PAGELLE DI EMPOLI-BARI

 

Bassi 6,5 – Provvidenziale in un paio di interventi.

 

Marzoratti 6 – Soffre in avvio l’agilità di Kamatà. Poi prende le giuste misure e lo annulla, tanto che mister Conte nella ripresa toglie dal campo il numero dieci barese.

 

Vargas 7 – Coordina la difesa… e lo fa con ordine. Chiude bene in due circostanze di pericolo. Insieme a Moro il migliore in campo.

 

Kokozska 6,5 – Puntuale nelle chiusure aeree. Con Vargas forma una buona cerniera difensiva.

 

Tosto 6 – Bravo in difesa. Il campo lo limita in proiezione offensiva.

 

Moro 7 – Partita perfetta. Corre come un maratoneta, smista palloni e tampona a centrocampo. E nella ripresa sfiora anche un gol con un tiro dal limite.

 

Marianini 6,5 – Tanti palloni recuperati e un match giocato con cuore e sacrificio.

 

Tutta la gioia di Nicola Pozzi dopo il golBianco 5,5 – Bravo a metà: trova quasi sempre la profondità ma non riesce quasi mai a crossare per i compagni. Deve acquistare fiducia nei propri mezzi.

 

Lodi 6,5 – Quando accende la “luce” è devastante. Ancora un gol, questa volta dagli undici metri, quello che chiude definitivamente il match.

 

Vannucchi 6,5 – Un paio di numeri di alta classe, il rigore conquistato nel finale; tutto questo su un terreno di gioco che non è fatto per lui.

 

Pozzi 6,5 – Entra al 16′ della ripresa al posto di Corvia e ci mette 8 minuti per inquadrare la porta, prendere la mira e buttarla dentro… e sfiora pure la doppietta. Nick sta tornando… più forte di prima.

 

Corvia 6,5 – Anche se non segna, merita lo stesso voto di Pozzi. Il bomber, come viene chiamato dagli amici di Roma e dai tifosi giallorossi che non lo hanno mai dimenticato e che credono in lui, fa il lavoro sporco. Da solo, e su un terreno di gioco più da rugby che da calcio, tiene in apprensione la retroguardia dei pugliesi. Poi dopo un ora di lotta Silvio Baldini decide di toglierlo dal campo, lui esce dal campo stanchissimo e a testa alta tra gli applausi del pubblico empolese.

 

Saudati 6 – Spiccioli di partita per Luca-gol, “abbracciato” dai tifosi azzurri con un lunghissimo applauso.

 

Mister Silvio Baldini 6,5 – Azzecca ancora una volta la mossa vincente. Al momento giusto toglie Corvia per mandare in campo Pozzi… che con un suo guizzo sblocca il match e di fatto indirizza la partita dalla parte degli azzurri.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here