Abbiamo contattato  Simone Verdi per sentire come la “Lanterna Verde” vive questo momento alla vigilia della fondamentale trasferta di Domenica a Cittadella.

 

Ciao Simone, stai innegabilmente vivendo un periodo dove riesci ad esprimerti al meglio.Il gol con la Ternana di un mese fa ti ha sbloccato?

verdiIn effetti quel gol mi ha dato maggiore consapevolezza nei miei mezzi, aiutato anche dalla squadra che in questo momento sta facendo bene. Quindi per me non è difficile esprimermi al meglio“.

 

Per te questa è la prima stagione da protagonista come la valuti?

Ti dico la verità, siamo tutti proiettati verso questo finale di stagione dove vogliamo raccogliere i frutti del nostro lavoro di questi mesi. Tuttavia mi sento di dire che questa stagione, a livello personale, la giudico positiva

 

Come vivete la vigilia di questa trasferta a Cittadella, si sente l’importanza di questa partita?

Se dicessi che questa è una partita come le altre direi una bugia. Si sente un pizzico di tensione come logico che sia in questo momento della stagione. Siamo stati tutto il campionato nelle prime due posizioni ed in queste due partite vogliamo prenderci quello che ci appartiene“.

 

In questo girone di ritorno le statistiche indicano una vostra difficoltà di rendimento nelle gare in trasferta: è un fattore casuale?

In alcune partite siamo stati eccessivamente penalizzati, a Lanciano abbiamo preso il gol al 94′ ed a Cesena per quasi un ora siamo stati costretti a giocare in inferiorità numerica. Più in generale posso dire che il nostro rendimento esterno del girone di ritorno sia legato al caso, anche se nelle gare in casa giochiamo con maggiore cattiveria sospinti dal nostro pubblico“.

 

A tal proposito si annuncia un vero e proprio esodo verso Cittadella, questo per voi potrebbe essere un vantaggio

Sicuramente. Fa molto piacere se molte persone di Empoli in queste ore si stanno muovendo per venirci a seguire domenica a Cittadella. Per noi questo rappresenta un attestato di stima importante, vuoldire che abbiamo fatto ottime cose e inoltre potrebbe rappresentare una spinta durante la gara“.

 

Che tipo di partita vi attendete?

Sarà sicuramente una partita difficile come lo sono state tutte quelle del girone di ritorno. Affrontiamo un Cittadella affamato di punti, visto che loro cercano i punti per evitare i play-out. Ma noi ci giochiamo la serie A le nostre motivazioni e le nostre qualità devono prevalere“.

 

Insomma c’è da mettere la ciliegina sulla torta su questa stagione…

Assolutamente. Come ti dicevo prima in queste ultime due partite vogliamo raccogliere i frutti del nostro lavoro di questa stagione. Sarebbe meritato per chi lavora con il mister da due anni,e per chi come me lo ha fatto in questa stagione. Noi faremo di tutti per regalarci a noi e alla città questo traguardo, e realizzare il nostro sogno“.

 

Stefano Scarpetti

CONDIVIDI
Articolo precedenteTV | PE incontra i candidati a Sindaco – Gabriele Sani
Articolo successivoI più ed i meno di Cittadella-Empoli
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

5 Commenti

  1. Simone
    a una certo momento delle due partite
    non andare a cercare di scambiarti di posizione con Maccarone
    non andare alla sinistra di Tavano
    stai li a dieci metri fuori dalla lunetta
    e per una volta fai questo
    prendi la palla e con un tocco in più (un tempo in più) gioca un assist tanto uno di quei due prima o poi taglia dentro. Un tocco sotto.
    Questo è il tuo vero ruolo.
    Sbattitene del dribling e della corsa in profondità.
    Fai questo e te la ridi per il resto dei giorni.

  2. …anche perchè se facciamo un bilancio in questi due anni abbiamo raccolto meno per quanto di bello espresso, quindi prenderemmo sicuramente quanto ci spetta.
    Comunque vada grazie ragazzi per quante emozioni ci avete dato.
    FORZA EMPOLI!!! FINO ALL’ULTIMO SECONDO.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here