Denis Atalanta
L’attaccante dell’Atalanta Denis, autore del gol ma anche del brutto gesto a Tonelli

Bruttissimo episodio al termine di Atalanta-Empoli, gara terminata 2-2 con rete di Denis che al 48′ del secondo tempo, al terzo dei quattro minuti di recupero, ha regalato il pari ai padroni di casa. E il bruttissimo episodio si riferisce a quanto accaduto al rientro delle squadre negli spogliatoi nell’immediato dopogara. Proprio Denis, attaccante dell’Atalanta, a tradimento ha colpito il difensore azzurro Lorenzo Tonelli ferendolo al volto con un colpo sotto l’occhio e al naso. La notizia è rimbalzata nelle stanze dello stadio di Bergamo fino ad arrivare nel giro di pochi minuti in Sala Stampa dove i nostri inviati hanno avuto la conferma da parte del capitano azzurro Massimo Maccarone che ha espresso tutto il proprio dispiacere per questo increscioso episodio.

.

«Denis è entrato nei nostri spogliatoi. Davanti aveva Cigarini. A un certo punto l’argentino ha sferrato un pugno a Tonelli e gli ha rotto zigomo e naso. Si parla tanto della violenza sugli spalti…». Maccarone continua: «Le luci nel corridoio erano spente quasi che tutto fosse organizzato. Denis è stato un vigliacco».

Da una prima ricostruzione sembra che la rissa – come scrivono i colleghi del Corriere della Sera – abbia coinvolto molti dirigenti e giocatori con Reja che ha cercato (invano) di calmare gli animi. Il club toscano sembra che voglia querelare Denis per l’aggressione a Tonelli. La squadra inoltre non è ancora ripartita perché lo staff medico sta valutando se portare al Papa Giovanni il giocatore colpito dal Tanque o posticipare la visita all’ospedale a Empoli.

.

TONELLI, NIENTE FRATTURE, ACCERTAMENTI IN OSPEDALE AD EMPOLI – Taglio sotto l’occhio all’altezza dello zigomo: questa la prima diagnosi dei medici azzurri. Non ci sarebbero fratture, Lorenzo rientrerà ad Empoli con il resto dei compagni, in serata una volta rientrati ad Empoli il difensore azzurro si recherà all’Ospedale cittadino per esami più approfonditi.

.

FURIA SARRI – Maurizio Sarri ai microfoni di Sky: “Preferisco parlare di calcio giocato. Quello che è successo negli spogliatoi è più un episodio da Daspo, che da squalifica: c’erano quelli della Digos e la Procura Federale, spettano a loro le conclusioni del caso. Nessuna rissa tra dirigenti”.

.

L’EMPOLI NON SPORGERA’ DENUNCIA, ATTESA LA DECISIONE DI TONELLI – Attraverso i dirigenti azzurri presenti nelle stanze dell’Atleti Azzurri d’Italia la società ha fatto sapere che non sporgerà denuncia. Ma a titolo personale potrebbe farlo Lorenzo Tonelli.

.

LA DIFESA DELL’ATALANTA – Attraverso il DS Marino ecco la versione atalantina: “Tonelli ha minacciato di morte Denis, – avrebbe detto il dirigente orobico – il nostro attaccante lo conosciamo bene, non ha nel suo dna questi atteggiamenti. Il difensore azzurro ha avuto un atteggiamento riscontrabile solo nel mondo della criminalità…”. Parole dure e forti da parte del dirigente orobico.

.

IN SERATA INTERVISTE E SERVIZIO SU QUESTO EPISODIO – Ai microfoni del nostro inviato Alessio Cocchi tra non molto online interviste con argomento anche questo tristissimo episodio.

.

Alessio Cocchi – Gabriele Guastella

1 commento

    • Sono di Bergamo.
      Mi scuso innanzitutto per la reazione del nostro capitano.
      Ha preso 5 giornate e forse sono ancora poche.
      Detto questo.
      Complimenti a Tonelli, un vero gentiluomo.
      Insultare un uomo davanti ai propri figli e poi fare la vittima.
      Avanti così.

  1. i soliti bergamaschi violenti e ignoranti

    Hai pareggiato per grazia divina una partita che dovevi perdere e ti sei quasi salvato > reazione: picchio uno

    MAH

  2. Anonimo tu e Denis siete due poveri coglioni senza dignità ….dai Lorenzo …quanto fa schifo questo Argentino

  3. È classico di certi frustrati aggredire da vigliacchi
    Se le luci erano spente, il prossimo anno al Castellani forniamo solo candele e cerini per lo spogliatoio dei bergamaschi
    Se i tifosi atalantini hanno il divieto di andare in trasferta un motivo c’è perché sono marci tutti a cominciare dai calciatori

    • se verrà a empoli il prossimo anno … riserviamogli una accoglienza degna di un gran pezzo di M—a come tutti i tifosi bergamaschi …in C per 50 anni!!!

  4. Il mister ha detto che chi doveva vedere ha visto,poi quello che succede in campo lo sappiamo,volano parole e forse si sarà anche esagerato,ma il calcio è anche questo(PURTROPPO).
    Cmq Tonelli dovrebbe denunciare, solo così si darebbe l’esempio per tutti, la violenza fisica non fa parte di questo sport, l’agonismo in campo può portarti ad esagerare ma tutto deve finire al triplice fischio.

  5. AAHAHAHAH
    ora l’Atalanta dice che Tonelli ha avuto un comportamento criminale
    L’avrà provocato a parole, ci scommetto, ma a parole…a finire ai cazzotti ce ne corre

    No, via, chiudiamo i bandoni gente

  6. Qualsiasi sia stato il comportamento di Tonelli, sia prima, durante che dopo la partita, non giustifica il comportamento di Denis.Se sei un uomo, vero, non aggredisci a tradimento il rivale.Se la lega come dice (sic!) ha cambiato registro, l’argentino finisce ai box la stagione.Quello che peró mi dispiace e mi fa pensare, sono le dichiarazioni di Marino.Per giustificare un atto criminale, bisogna che ci sia più di qualche parola volata in partita.Anche perchè chi ha praticato sport, sa che per le parole non hanno peso e lasciano il tempo che trova.Chi non riesce a decifrare queste parole (giocatori) non merita di praticare lo sport.

  7. Marino doveva stare zitto.
    Lui non ha sentito e riporta solo cose che gli sono state dette dal giocatore…nessuno può conoscere il contenuto delle eventuali provocazioni di Tonelli a Denis.
    Denis invece ha alzato le mani e se su questo non ci sono dubbi e se la Digos era lì, Denis doveva uscire dallo stadio su un cellulare della Polizia…come capita a tifosi e gente normale x molto meno.

    Denis non può passarla liscia, sennò chiunque può picchiare qualcuno a tradimento dicendo magari falsamente di essere vittima di una grave provocazione.

    Sbaglia la società a non sporgere denuncia…ma non è una novità che noi si china il capo anche di fronte al Malmantile calcio (con tutto il rispetto x il Malmantile).

  8. Dopo le dichiarazioni di Marino il criminale è Tonelli. Roba da matti
    Diamogli il Daspo anche a lui. Ma anonimo scusa ma x quale squadra fai il tifo?

  9. Atalantini razza infame………… Forza tonelli e il prossimo anno al castellani dobbiamo fare piangere quel rotolo di merda di Denis. e ora andiamo a prenderci questa meritata salvezza

    • fiorentino che cazzo c’entrano gli atalantini?

      qui si parla di un calciatore che mena un altro calciatore.

      e comunque il daspo glielo devano dare a Denis, eh sbirri? per gli ultrà volano daspo a caso e senza prove, ma per un calciatore con 3 o 4 milioni di euro in banca no eh? VIGLIACCHI e BUFFONI, applicatela ora la legge porca madonna!

  10. L’adrenalina porta a comportamenti sul campo che fuori dal campo una persona normale non avrebbe mai. Si fanno e si dicono cose mostruose a volte. Una volta finita la partita ci si dovrebbe fare una risata su e basta.
    Denis giocherà la prossima partita nel prossimo campionato. Se ha agito così non è un professionista, cioè non conosce la sua “professione”, ovvero che una volta finita la partita…basta così.
    P.s. È anche pagato come professionista e deve dare pure il buon esempio ai non professionisti. È anche così che si cresce in tutti i lavori.

  11. Noi non sappiamo quello che è successo, ma certamente ho visto un Denis durante la partita molto nervoso che rifilava gomitate un po’ a tutti e specialmente a Tonelli. Se davvero è successo quello che ora si dice, voglio una maxi squalifica a quel figlio di buona madre.

  12. Ho giocato al calcio in serie minori per tanti anni
    In campo ci si dice di tutto e ci si picchia perchè il calcio non è uno sport in cui il contatto fisico si deve evitare, tipo basket per intendersi, e si prendeva una miseria che serviva a pagare la benzina per andare in trasferta
    Qualche volta chi le prendeva era l’arbitro
    In serie A non si fanno complimenti e le offese sono all’ordine del giorno come in campo internazionale: chi non ricorda lo scontro Materazzi/Zidane?
    Ma la cosa deve finire lì perchè questa è gente che poi esalta gli animi dei tifosi ed andare ad aggredire uno nell’altro spogliatoio spegnendo la luce del corridoio è da veri vigliacchi e crea i presupposti per futuri incontri/scontri gli anni successivi
    I tifosi dell’Atalanta hanno il divieto di andare in trasferta e non possono acquistare biglietti neanche per le partite in cui non gioca la loro squadra…un motivo ci sarà o no?

  13. Bisogna riportare le famiglie allo stadio pertanto si devono deplorare sia le provocazioni che le reazioni c’è troppa pressione, in Italia non c’è la coltura della sconfitta.

  14. Spero che arrivino in serata le sentite scuse della Società e del giocatore e tutto si aggiusti. Altrimenti la denuncia per lesioni diventa necessaria per non passare dalla parte del torto.

  15. Lorenzo prossimo capitano dell’Empoli!
    In campo si dice di tutto,anche chi ha giocato non dico nell’uisp,ma anche in piazza Matteotti sa che ci si dice di tutto mentre si gioca,questo buzzurro manda cigarini in avanti e poi tira 2 cazzotti a tradimento?cigarini campionato finito e denis squalifica di 2 anni, poi fossi Tonelli procederei con la querela e gli porterei via anche le mutande,che torni a Buenos aires a fare cartoni questo schifoso!

  16. Ma come si fa a giustificare una persona (oltretutto calcitore,figura pubblica) che alza le mani verso un’altra??? Se fosse vero che Tonelli avesse minacciato Denis avrebbe sbagliato ok…ma sarei realmente curioso di sapere in quale partita un difensore non usa parole forti verso un attaccante…Poi sicuramente il serial killer Tonelli sarebbe partito alla volta di casa Denis per mettere in atto questo sterminio premeditato,vero?!? Come no… Secondo me una persona che risponde alle offese con la violenza é una persona che vale poco…Ora signor Denis vada pure ad abbracciare il figlio raccatapalle(sempre che i sicari di Boss Tonelli non lo abbiano già giustiziato) e si sforzi anche di dare una buona immagine di lei….la verità signor Denis é che lei oggi si é rimangiato qualsiasi messaggio positivo lanciato fino ad ora…Davvero un altro ottimo esempio per il calcio nostrano…Se fosse per me il signor Denis verrebbe rispedito nella sua Argentina a giocare in qualche squadra e magari sferrare qualche altro COLPO dal suo repertorio…Poi ora magari tutto finirà in una bolla di sapone,perché tanto noi siamo l’Empoli e contiamo come il 2 di briscola…pero’ nel frattempo c’e’ una sola parola che mi viene in mente…VERGOGNA!

  17. Tifosi dell’Empoli non so se vi rendete conto che sono stati minacciati di morte 3 bambini German è stato istigato . Ma non è cattivo partecipa sempre ad iniziative benefiche

    • E secondo te Tonelli andava a ucciderli? In campo se ne dicono tante e si lascia scorrere, comunque , come spero accadrà , vedrai quanto Denis ci ha guadagnato a fare questo, e ricorda CHI FA COSì NON è UNA BRAVA PERSONA , è SOLO UN VILE E PEZZENTE CHE INSEGNA AI SUOI FIGLI A PICCHIARE E A RISPONDERE CON LA FORZA A DELLE SEMPLICI FRASI DA CAMPO CHE SPARISCONO DA SOLE.

      • Ti sembra giusto che un giocatore dica una cosa così vile e codarda davanti a un bambino ? Riflettici prima di difendere tanto il codardo che ha offeso

    • ma fatela finita siete patetici ..basta guardare le immagini della partita per vedere la rabbia che ci ha messo Denis in tutta la gara compresa la gomitata che ha rifilato a Tonelli…

  18. Ma di cosa parliamo!! Aspettiamo e vediamo se la ns ridicola giustizia sportiva, dopo aver fatto il suo corso, se prenderà delle decisioni “serie” e concrete!! Squalifica a Denis, non so x quanto, ma molto, molto lunga (fino a sett/ottobre 2015!! Si dice da tanto che ci vuole il pugno duro, ora hanno l’occasione di metterlo in atto!! Forza Empoli

  19. Cmq nessuno era li.. E anche maccarrone ha esagerato con naso rotto ecc… Sarà stato il solito parapiglia se lo prendeva Denis tutti a dire gli sta bene… Poi boo

  20. voi tifosi dell ‘empoli… non ci si comporta cosi…la guerra si fa SEMPRE IN DUEEEEEE……in quanto a noi tifosi atalantini ci fanno sempre pagare il doppio di tutto perchè siamo come voi….noi contiamo meno di zero ovunque…..andatevi a vedere il perchè ci hanno chiuso la curva…io lo dico perchè ero allo stadio…..e i romanisti ci avevano fatto di tutto……poi su TONELLI SANTO SUBITO avrei dei dubb….i

    • Mary il vostro bomber per usare una parafrasi elegante, ha pisciato fori dal vaso, il peggio è il vostro d.s. che in tv è andato a dire che Tonelli l’aveva minacciato di morte, Marino forse ha visto troppa fiction, non siamo a gomorra, Lorenzo non è Sandokan schiavone, più onesto dire che Denis ha sbagliato e chiuso,ora spero che a questo gli diano 2 anni,visto che suarez s’è beccato 8 mesi per un morso a chiellini,uno che a mente fredda predispone un agguato a un altro giocatore è da radiare a vita!

    • evidentemente sei troppo giovane per ricordarti di quello che in passato hanno combinato i Vs. ultrà …io che ho più di 50 anni ho ricordi sempre vivi di brutte situazioni anche quà ad empoli…

  21. empolese io non so se andava ad ucciderli subito…ma io mamma di due ragazzi se me li toccano non ci vedo piu…….so solo CHE DENIS non ha mai fatto cose del genere….poi bisognerebbe sapere sempre tutto quello che è successo

    • So solo che Denis non è un uomo, ma solo un meschino che abbraccia i figli e gli insegna a picchiare gli altri. Se un giocatore dell’ Empoli avesse fatto la stessa cosa sarei il primo a dargli torto. Comunque le tifoserie si riconoscono da questi commenti… e ti ripeto in campo succede di tutto. Io facevo l’attaccante in campi di provincia e ne ho sentite almeno una a partita…

    • un discorso e reagire nell’immediato …e per quanto deprorevole possa essere ugualmente e un’altro è andare in due con l’intento di picchiare dopo 15 minuti che la partita è finita a mente fredda e lucida …. da arresto!!!!!

  22. Mary se gli avesse offeso i familiari mentre era in campo glielo avrebbe tirato subito il pugno.
    Perche invece lo ha fatto 15 minuti dopo negli spogliatoi??
    Questo fa capire che era premeditato

  23. forse ho sbagliato ad intervenire…..voi con le vostre idee ed io con le mie….. io sono quattro anni che vedo la faccio di denis e solo ora quella di tonelli…… forse a parti invertite sarei come voi e lo ammetto….. dico solo che ci sono giocatori piu violenti in qualsiasi squadra di calcio che fanno pensare a certe cose…. anche noi abbiamo giocatori piu ” caldi” di altri…comunque andre io quello che pensava german non lo so…poi ognuno davanti a queste cose reagisce in maniera personale…. dico solo e ripetO …LA GUERRA SI FA SEMPRE IN DUE… in quanto ai tifosi atalantini che tutti toccano..dico solo che c’è del marcio qui come dovunque…..ma non siamo tutti cosi…..

    • Non preoccuparti, qui ad Empoli non siamo tutti così, che solo perchè un giocatore è nostro allora è santo a prescindere. Chi ragiona col suo cervello, così come chi ha giocato al calcio, sa benissimo che quando succedono certe cose la colpa è delle parti in questione.
      Se Denis avesse nelle sue corde certi atteggiamenti, ci sarebbe “cascato” precedentemente, invece non mi pare affatto sia recidivo. A me gira le scatole del goal al ’93, del resto sinceramente m’importa un po’……….

  24. Denis vergognati. Hai pure figli e dovresti dargli il buon esempio,non fare la banda camorrista con cigarini. Vergognati anche tu marino che dici che tonelli ha minacciato di morte quel cinghiale con gli steroidi di Denis. Lorenzo è buono come il pane e non farebbe male a una mosca. Lorenzo è un esempio dentro e fuori dal campo e sono sicuro che non minaccerebbe di morte nessuno. L’Empoli ha detto che non farà la denuncia,anche se ancora deve decidere tonelli, sono sicuro che non farà la denuncia perché ha il cuore troppo buono. Caro Denis sei più fortunato di quanto pensi.

  25. ma la gomitata che ha dato DENIS durante la partita a Tonelli? xche’ il sig.Marino non dice niente? facile cosi’……….

  26. Comunque alcuni di voi sarebbero da denunciare per diffamazione e calunnia per le cose che dite. Sono capitato sul sito per caso e leggere insulti ai Bergamaschi e a tutto il popolo atalantino per l’errore di un giocatore é davvero vergognoso da parte di alcuni di voi, oltre a Denis chiediamoci chi sono i veri animali…per non parlare del fatto che ormai é di moda in Italia crocifiggere gli Atalantini e Bergamo. Vedi la squalifica di tre mesi contro le due giornate alla Roma per le stesse cose. Vedi ieri che il pugno di Denis é stato definito durante una trasmissione tv più grave della bomba che ha ferito 9 tifosi durante Toro-Juve…ma dai un po’ di coerenza

  27. Ad ogni modo Denis è stato minacciato mentre insieme al figlio (che è raccattapalle) tornava negli spogliatoi dopo la partita e le interviste a sky. Tonelli l’ha aspettato per minacciarlo: Tonelli giocatore esemplare?? Si sono punzecchiati tutta la partita e dopo il gol del pareggio Tonelli ha visto bene di smaltire l’incazzatura in questo modo. Poi Denis ha fatto una gran cazzata, però la dinamica guardatela tutta. E quanto alla vigliaccheria, beh, è chiaro che ognuno prova a nascondersi come può, nemmeno le minacce sono state fatte di fronte a tutti..solo di fronte al figlio…

  28. Certo perché in questo mondo alle offese si reagisce con i cazzotti…Che persona e che padre…Meraviglioso….Visto che molti esseri umani si ritengono superiori a gli animali dovrebbero iniziare a dimostrarlo…

  29. E chi ha giocato al calcio sa che molti difensori in trance agonistica dicono cose assurde ma non per questo ogni partita finisce in una rissa da saloon… :/

    • Non offese, minacce alla famiglia. Non trance agonistica, ma dopo la fine della partita, dopo che denis era stato intervistato da sky. Tonelli l’ha aspettato. Se questa è trance agonistica lo è anche quella di Denis. Oppure nessuna delle due (io credo così).

    • Assolutamente no. Da tifoso atalantino credo e spero che lo squalifichino per un bel po’. Se lo merita senz’altro. Ci tenevo solo a ricostruire per bene la vicenda, sottolineare che si è trattata di una reazione spropositata e stupida ad una azione deplorevole di Tonelli, sicuramente non grave quanto quella di Denis, ma comunque deplorevole.

      C’è qui qualcuno abbastanza intellettualmente onesto da ammetterlo??
      Dai commenti che ho letto sopra non mi pare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here