daniele croce intervista peFinito il mercato di riparazione in casa azzurra si guarda si guarda ai propri tesserati che sono in scadenza, per poter programmare il futuro. E’ stato il caso, settimana scorsa, di Franco Signorelli che dalla probabile cessione prestito è passato ad un contratto allungata (ed adeguato) ad Empoli ricambiato dal primo gol in serie A.

Il prossimo step, importante, è quello legato a Daniele Croce.

 

Nei giorni passati, anche in virtù del fatto che “Il Prestigiatore” sia in scadenza, sono uscite delle voci di mercato che vorrebbe alcuni club del massimo campionato sulle tracce dell’abruzzese, e già molti tifosi azzurri hanno fatto sentire il proprio pensiero circa uno dei giocatori che da tre anni a questa parte illumina le partite azzurre.

La società azzurra però si era già fatta una scaletta ed i dirigenti di casa nostra per primi sanno quello che è il valore di Daniele (anche umano) nonostante non lo si possa definire più di primo pelo. In questi giorni si sta avviando il discorso tra le parti, un discorso che dovrebbe senza grandi problemi portare al rinnovo di Croce con la maglia azzurra, maglia alla quale è legatissimo e con la quale vorrebbe ancora continuare la propria attività professionale.

 

Forse già in settimana, o al più tardi nella prossima, si potrebbe arrivare all’accordo che lascerebbe ancora al “Castellani” la bacchetta magica del numero 11.

 

Alessio Cocchi

CONDIVIDI
Articolo precedente67a VIAREGGIO CUP | I "Quarti": calendario
Articolo successivoTV | Simone Verdi premiato a San Miniato Basso
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here