La Società Vicenza Calcio informa che questa mattina si è svolto, presso il Centro Tecnico di Isola Vicentina, un incontro tra il Presidente Sergio Cassingena, il Direttore Tecnico Paolo Cristallini, il Direttore Sportivo Stefan Schwoch e l’allenatore Silvio Baldini che ha avuto come argomento, al cospetto della squadra, la profonda analisi del momento sportivo.

Con la finalità di ricercare la massima concentrazione e preparare al meglio i prossimi impegni di campionato, il Presidente Sergio Cassingena ha disposto, a partire dalla giornata di lunedì 19 settembre, il ritiro sine die della squadra.

tmw.com

10 Commenti

  1. Almeno a Vicenza il presidente sè mosso…qui NON SI MUOVE NESSUNO SEMBRA CHE 4 SCONFITTE CONSECUTIVE SIANO DOVUTE SOLO ALLA SFORTUNA.

  2. Corsi fai qualcosa per l’amor di dio!!!!!! Facci sentire che ci sei e che te ne frega qualcosa di noi!! E non solo del portafogli gonfio…

  3. Silvio Baldini.

    A te come ad altri meritevoli come te va il mio affetto di persona attaccatta alla maglia e al prato verde del Castellani.

    Tu sei una testa dura come dure sono le persone dalle parti della montagna Massese.

    Ma siccome sei un uomo di marmo ce la farai.

    Quando vieni con il Vicenza io canterò per te!

  4. L’immobilismo di Corsi … potrebbe essere che abbia deciso di dismettere ?? I costi in serie B sono elevati rispetto alle entrate: la crisi di ottimismo che regna nella vita economica e politica quotidiana forse non permette di avere sponsor che aiutino a sufficienza ??

    • Ma non credo sai… almeno non sembra corrispondere ad un presidente che vuole “dismettere”, come dici Tu, il mercato che ha fatto (con i ritorni di Tavano e Buscè e la “trattenuta” di Mori) e l’ultima forzatura di prendere Ficagna.
      Magari ha fatto errori (cessioni di Marzoratti e Musacci senza sostituti adeguati), ma non credo sia al passo d’addio.
      Ma magari mi sbaglio

  5. come persona è un brav’uomo, uno attaccato ancora ai valori in un mondo di mercenari.

    Come allenatore non credo ci sia di peggio attualmente fra tutte le leghe professioniste

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here