1  
1  

Partita vista in TV

A cura di Fabrizio Fioravanti


VICENZA

Frattali, Tonucci, Zanchi, Martinelli, Soligo, Morosini, Rigoni, Botta, Gavazzi, Abbruscato, Mustacchio

Sostituzioni:

al 12′ entra Cellini esce Gavazzi
al 48′ entra Minieri esce  
al 60′ entra Arma esce Cellini

 

 

EMPOLI

Pelagotti, Marzoratti, Tonelli, Stovini, Gotti, Signorelli, Musacci, Valdifiori, Lazzari, Laurito, Brugman

 

Sostituzioni

al 62′ entra Pucciarelli esce Valdifiori
al 71′ entra Chara esce Marzoratti
al 83′ entra Cstellani esce Brugman

 

Arbitro: Giancola

Assistenti: Posado – Masotti

IV° uomo: Belluttiè


 

GOL

29′ Abbruscato (V) – 45′ Brugman (E)


 

 

AMMONITI

Nessuno


 

ESPULSI

Nessuno


LA GARA

L’Empoli si presenta al “Menti” senza Mori, Fabbrini, Saponara e Soriano convovati in Nazionale Under 21’e con Moro, Coralli , Forestieri e Nardini ai box. Largo quindi ai giovani: per loro un importante test anche in vista del prossimo Campionato. E i giovani si comportano  bene  corrono, si impegnano e lasciano intravedere buone cose. La gara non è di quelle indimenticabili ma per essere una gara di fine stagione, con due squadre che non hanno più niente da chiedere alla classifica, è  piacevole. L’Empoli si presenta con un 4.3.3 con la solita difesa a quattro con Gotti ,Marzoratti, Stovini e Tonelli, Musacci davanti alla difesa e Valdifiori e Signorelli nel mezzo con Lazzari a dettare l’ultimo passaggio a Laurito e Brugman, che gioca da punta pura. Il Vicenza oppone un 3.5.2 con Tonucci, Zanchi e Martinelli dietro, un centrocampo con Soligo, Morosini, Rigoni, Botta e Gavazzi e davanti l’esperienza di Abbruscato e la corsa di Mustacchio.Sugli spalti anche una buona rappresnetanza dei tifosi azzurri. si notano gli striscioni dei Rangers e dei Desperados.

Il gioco lo fa l’Empoli, a volte eccedendo nel fraseggio, ma tenendo sempre il mano il pallino della partita anche se regala esperienza e spazio ad un più”maturo” Vicenza. Partenza e dopo 8′ Musacci batte una punizione dalla tre-quarti e manda un traversone in area vicentina sulla quale Signorelli arriva con un attimo di ritardo per il tap-in di testa.  Al 12′ nel Vicenza esce  Gavazzi  ed entra Cellini: Mustacchio retrocede tra i 5 del centrocampo e Cellini va a fare la seconda punta. Ancora Signorelli vicinissimo al gol al 15′: riceve una palla da Valdifiori in area biancorossa, vince un contrasto con Zanchi e da pochi metri dalla porta spara alto.  Il Vicenza si fa vivo 3 minuti dopo con una azione sulla sinistra del neo entrato cellini che manda un traversone in area dell’ Empoli sul quale Abbruscato va in semirovesciata ma Pelagotti vola sulla sua sinistra e respinge.  Il Vicenza si fa pericoloso al 24’ quando Abbruscato, su passaggio di Rigoni dalla sinistra, colpisce al volo e centra in pieno alla destra di Pelagotti. Sembra quasi una prova generale per il gol che arriva 5 minuti dopo, complice una amnesia della difesa azzurra che non fa scattare la trappola del fuorigioco su lancio di Cellini ad Abbruscato: il centravanti biancorosso va in solitaria sulla corsia centrale e trafigge Pelagotti in uscita. L’Empoli ci prova al 35’ con Musacci dai 25 metri ma Frattali respinge. Al 40′ l’azione più peroicolosa degli azzurri: è Brugman che in slalom parte dal centracampo ed arriva a presentarsi solo davanti a Frattali che respinge il rsoterra. Ma l’uruguaiano si rifa dieci minuti dopo: riceve un passaggio smarcante di Lazzari al limite dell’area vicentina e spara un missile terra-aria che infila sotto l’incrocio dei pali. Primo gol in serie B. Dieci secondi dopo l’arbitro fischia la fine del 1° tempo. Al 3′ del secondo tempo azione sospetta in area vicentina: Brugman appoggia a Laurito che viene contrastato (e spinto???) da : Aglietti recvlama il rigore. Al 7′ ancora Laurito che riceve la palla appena dentro l’area e spara a rete: Frattali para. Maran passa al 4.4.2 togliendo Morosini e mettendo dentro Minieri. Esce Cellini per una contrattura al 15′ ed entra il giovane marocchino Armah, anche lui attaccante e quindi non cambia niente nello schieramento tattico del Vicenza. Due minuti dopo salutiamo il debutto in serie B di Pucciarelli che va a sostituire Valdifiori. Al 21′ viene annullato un gol per fuorigioco (che sembra ci fosse) a Laurito che mette un rete un traversone dalla destra di Lazzari. Due minuti dopo Abbruscato spara una fucilata  sotto la traversa dal dischetto del rigore:Pelagotti risponde alla grande e manda il angolo. Al 26′ Laurito ha la palla del vantaggio ma manda alto appena dentro l’area di rigore vicentina. E subito dopo salutiamo un altro debutto: Chara che prende il posto di Marzoratti. Ancora un debutto in maglia azzurra: al 38′ esce Brugman per far posto al suo “collega” della Primavera Castellani che va a fare la punta al posto dell’uruguaiano. Nonostante i 4 minuti di recupero non succede più niente. Solo il tempo, alla fine, di andare sotto la curva a ringraziare i tifosi.

 

Una doverosa annotazione. Purtroppo noi di PE non siamo potuti andare a Vicenza a seguire la gara . Come abbiamo evidenziato l’ abbiamo vista in TV e pertanto non sarà possibile mettere on line le consuete interviste di fine gara. Ce ne scusiamo con i nostri lettori.

 

             
             
             

 

CONDIVIDI
Articolo precedente42a giornata serie B: i finali
Articolo successivoSerie B: i finali delle gare delle 18:00
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

2 Commenti

  1. “Una doverosa annotazione. Purtroppo noi di PE non siamo potuti andare a Vicenza a seguire la gara . Come abbiamo evidenziato l’ abbiamo vista in TV e pertanto non sarà possibile mettere on line le consuete interviste di fine gara. Ce ne scusiamo con i nostri lettori”

    VI SEMBRA DI AVER FATTO POCO FINO AD OGGI?

    GRANDE SITO GRANDI TUTTI!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here