La società ha deciso, sarà Luigi Cagni, bresciano, 61 anni, a subentrare a Silvio Baldini sulla panchina del Vicenza. Cagni che in passato ha allenato tra le altre il nostro Empoli (raggiungendo una storica qualificazione UEFA nell’anno di Calciopoli), Salernitana, Sampdoria e Parma, è considerato un veterano della categoria in cui ha disputato gran parte della sua carriera di calciatore prima e di allenatore, poi.

 

Come noto già questa estate Cagni e la proprietà vicentina si erano incontrati per valutare la possibilità di un ingaggio. Poi però gli fu preferito Silvio Baldini.

 

Il Vicenza dopo otto giornate è penultimo in serie B con tre punti in otto partite, dietro i veneti solo l’Ascoli (a due) ma i marchigiani scontano sette punti di penalizzazione.
Il nuovo allenatore dei veneti sarà presentato in queste ore dopo aver diretto il primo allenamento con la sua nuova squadra.

M.dL.

CONDIVIDI
Articolo precedentePer Coralli stop di minimo 6 settimane
Articolo successivoDal campo…si pensa subito al Varese
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

5 Commenti

  1. Ma porca paletta… era ad un passo e non l’abbiamo preso noi…
    Contando che noi lotteremo per la salvezza e che il Vicenza, con Cagni, punterà dritto ai ply off, alla luce dei “distinti e diversi” obiettivi, potrò tranquillamente fare il tifo sia per gli azzurri che per il buon Gigi

  2. Sono contento per Gigi che merita di più di una panchina di serie B.
    Sono molto dispiaciuto per Silvio di questa infelice involuzione.
    .
    Ad entrambi auguri…

  3. Cagni avrebbe fatto sicuramente moooolto comodo all’Empoli e forse avrebbe risolto anche il problema degli infortuni muscolari. Ma come si dice le nozze con i fichi secchi non si fanno e i bravi allenatori costano!

  4. Il Vicenza sembra che vincera’ il campionato da quello che dite…ma insomma, la bacchetta magica Cagni non ce l’ha….ha piu’ esoneri sul groppone del nostro Pillon…è vero che gli anni a Empoli son stati straordinari…pero’ visto da non tifoso e non lo vedrei come uno che fa miracoli…

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here