Una maxi rissa è scoppiata in Perù durante la partita Leon de Huanuco-Universidad San Martin. Il match, valido per la finale di andata della coppa nazionale, è degenerato al 33′ del primo tempo. Tutto nasce quando due giocatori si contendono un pallone sulla linea di fondo e si spintonano fino all’arrivo dei compagni. La zuffa prosegue per qualche minuto fino all’intervento della polizia sul terreno di gioco. La partita viene sospesa per un quarto d’ora e alla fine l’arbitro sarà costretto a espellere quattro giocatori. Per la cronaca il match è terminato 1-1, la gara di ritorno è in programma il 19 dicembre.

 

 

CONDIVIDI
Articolo precedenteLe curiosità del match
Articolo successivoSuicidio azzurro al Castellani
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here