E’ ben avviata e sembra destinata ad avere l’epilogo della firma la trattativa che vede l’ex Empoli, di proprietà del Parma, Ze Eduardo ad un passo dal Padova.

 

Tutti i siti e quotidiani vicini alla società del presidente Cestaro, danno per imminente l’arrivo nella città euganea del brasiliano, che dovrebbe essere ceduto dai ducali in comproprietà con il diritto di riscatto della metà del giocatore.

Quasi uno scherzo del destino visto che il giocatore fu oggetto di fischi razzisti nella partita dell’Euganeo dello scorso febbraio tra Padova ed Empoli (noi eravamo presenti e si sentivano bene).  Il Padova pagò 10.000 euro di multa e ci furono molte polemiche sponda patavina dopo che il giocatore sfogò la propria rabbia su Twitter, il giorno seguente.

 

Immaginiamo che però, come sempre accade nella migliore delle logiche ipocrite, adesso il giocatore sarà sicuramente ben accolto e magari (questo lo auguriamo a lui) diventerà un beniamo del simpatico pubblico veneto.

 

L’Empoli si era espresso postiviamente sul giocatore, facendo capire che avrebbe ben volentieri trattenuto per un secondo anno in prestito il centrocampista, cosa che poteva rientrare anche nell’ottica del discorso per Musacci.

Il Parma però sembra che voglia guadagnare qualcosa dal giocatore e quindi non è disposto a ridare in prestito Ze Eduardo.

 

To. Che.

CONDIVIDI
Articolo precedenteVariazione location ed orario presentazione mister Sarri
Articolo successivoEmpoli Fc | Il borsino delle scadenze al 30/06
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

5 Commenti

  1. …..mah….prima ti prendono per i c***o e poi ci vai a giocare,poi da noi poteva avere speranze di giocare con continuità a Padova non so se sara’ lo stesso…

  2. A Empoli non ci vuOle più stare nessuno lo avete capito o no Vannucchi tu l’hai capito brodo che un sei altro!!!!hahahahhaha

  3. raga´ questi sono segnali piccoli di un processo irreversibile di declino..cmq sognare non costa nulla..AVANTI AZZURRO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here