zemanZdenek Zeman lascia il Cagliari per la seconda volta nello stesso campionato.

A dicembre era stato il presidente Tommaso Giulini a esonerarlo e a sostituirlo con Gianfranco Zola. A Natale si immaginava la svolta ma l’avventura con Magic Box era finita nel giro di poche settimane, anche per colpa dei risultati deludenti. E Il Boemo era tornato in Sardegna.

 

Fino all’ultimo ha detto di credere con convinzione nella salvezza ma ora che la retrocessione è quasi realtà ha deciso di abbandonare, lasciando al presidente il problema di trovare un sostituito per le ultime partite: “Io ho dato tutto me stesso e mi assumo le mie responsabilità, anche dimettendomi”. La sua in realtà sembra la risposta diretta ai tifosi della curva nord che domenica gridavano contro di lui e chiedevano: “Quando te ne vai?”.

Si aspetta adesso di capire chi sarà il successore per queste ultime gare, da decidere se prendere un traghettatore interno o un allenatore voglioso di riparte con i sardi dalla serie B.

 

Nico Raffi

CONDIVIDI
Articolo precedenteNews da Bergamo
Articolo successivoTV | L'ultimo match dei prossimi avversari
Giornalista pubblicista, da sempre tifoso azzurro è tra i fondatori di Pianetaempoli.it sul quale scrive ininterrottamente dal 2008. Per PE, oltre all'attività quotidiana, si occupa principalmente delle interviste post gara da tutta Italia. E' stato speaker ufficiale dell'Empoli FC per 5 stagioni.

1 commento

    • TE LA SENTI DI FARE UNA SCOMMESSA?
      SE IL CAGLIARI ARRIVA DIETRO ALL’EMPOLI
      E GLI AZZURRI SI SALVANO PRIMA DELL’ULTIMA GARA
      (COSA CHE TE NON SOSTIENI) TE NON SCRIVI
      PIU’ SU QUESTO SITO E SPARISCI DALLA VISTA
      DEI VERI TIFOSI AZZURRI…
      TE LA SENTI???

  1. Sostina mi togli una curiosita’ Ma tu tifi per l’ Empoli ??? Sei mai andato allo stadio ??? Sei felice che siamo andati in serie A facendo un buon campionato ???l’ hai con qualcuno della società ???

  2. S’Ostina. Ti sei data/o un giusto nick-name. A volte sembra che tu ragioni, ma a volte sembra che tu voglia solo provocare e attirare l’attenzione su di te. Primo: a) le dimissioni non si danno, come deve fare il capitano di una nave che non può lasciarla prima che tutti siano in salvo. Zeman ha paura dei rifosi, che sono due volte cretini, e allora resterà con la paura dei tifosi, se no lascia i calciatori allo sbando; b) e se il cagliari risale, chi se ne sbatte? Questi dati elementari ti sfuggono. Parli d’altro, basandoti sulla cabala, perché io vorrei sapere come fai a dire che il Cagliari risale. Quindi tu vivi di paure. Tranqui.

  3. Si davvero….alcune volte s ostina scrive anche alcune cose sensate ma poi finisce con lo scrivere solo stro…ate….a provocazione

  4. Vorrei sapere dove sono adesso quelli che dicevano che NON è un’allenatore BOLLITO.. So, Where are you?
    Ora non è bollito, è EVAPORATO..

  5. Sto via 4 mesi e vi ritrovo ancora a parlare di s’ostina?!?! E’ solo un provocatore becero. Per lui si doveva arrivà urtimi staccati. L’avete mai sentito dire “Ho sbagliato”?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here