Quelli…a giro 20, 21 e 24 Marzo 2010

Quelli…a giro 20, 21 e 24 Marzo 2010

ESTERO   BONATTI Matteo (Univer.Cluj – Rom) – 24/03/81 – 2 Presenze 1 Gol   13 Presenze 0 Gol con il Lumezzane   L‘Universitatea Cluj perde in casa all’ultimo per 2-1 contro l’FC Bihor. Dopo il vantaggio ospite al termine del primo tempo, l’U.Cluj perviene al pareggio al 28′ del

ESTERO

 

BONATTI Matteo (Univer.Cluj – Rom) – 24/03/81 – 2 Presenze 1 Gol

 

13 Presenze 0 Gol con il Lumezzane

 

L‘Universitatea Cluj perde in casa all’ultimo per 2-1 contro l’FC Bihor. Dopo il vantaggio ospite al termine del primo tempo, l’U.Cluj perviene al pareggio al 28′ del s.t. proprio con Bonatti, abile a sfruttare un’indecisione difensiva degli avversari e a mettere il pallone in fondo al sacco a tre metri dalla porta. Primo gol rumeno quindi per il difensore italiano. Nel finale, come detto, arriva però la doccia fredda con il Bihor che ottiene tre punti pesanti, importantissimi per evitare la retrocessione in terza serie.

 

PICCOLO Felice (Cluj CFR – Rom) – 27/08/83 – 3 Presenze 0 Gol

 

0 Presenze 0 Gol con il Chievo

 

Gioca l’intero incontro dal primo minuto contro il Gaz Metano nell‘infrasettimanale della scorsa settimana. Pareggio per 0-0 per il Cluj con il tecnico Mandorlini a fine gara un po’ rammaricato per la mancata vittoria. Nel fine settimana torna a vincere il Cluj, successo che permette di mantenere la vetta della classifica con un punto di vantaggio sul Timisoara, a spese del Pandurii per 1-0 grazie ad un gol di Alcantara. Piccolo però non partecipa a questa gara di campionato, lo ritroviamo in campo mercoledì per la semifinale della Coppa di Romania contro la Dinamo Bucarest. Buon pareggio esterno per la truppa di Mandorlini e sufficiente la gara di Felice.

 

SERIE A

 

LODI Francesco (Udinese) – 23/03/84 – 16 Presenze 1 Gol

 

Nella trasferta dell’Olimpico contro la Roma, Mister Marino lo mette in campo al 38′ del s.t., un minuto dopo il gol del 4-2 realizzato da uno scatenato Vucinic. Il punteggio rimarrà invariato e i minuti di gioco di Lodi sono troppo pochi per poter esprimere un giudizio. Mercoledì contro il Chievo rimane in panchina per l’intero incontro.

 

MARZORATTI Lino (Cagliari) – 12/10/86 – 11 Presenze 0 Gol

 

Gioca dal primo minuto nella gara interna contro la Lazio vinta dai biancocelesti per 2-0, le reti entrambe nel primo tempo. Nella ripresa, al 6′, Allegri lo sostituisce con Nenè nel tentativo di rimontare ma il punteggio non cambierà. Non certo positiva la gara di Lino che mercoledì sera è rimasto in panchina nella trasferta di Bergamo dove il Cagliari ha continuato nel trend delle ultime settimane: ha fatto “beneficenza” ed è stato battuto per 3-1. La categoria non è in pericolo ma il Cagliari che volava verso lidi europei non c’è più.

 

MCHEDLIDZE Levan (Palermo) – 24/03/90 – 2 Presenze 0 Gol

 

Nessuna sua notizia dalla Georgia.

 

MORO Davide (Livorno) – 02/01/82 – 22 Presenze 0 Gol

 

Naufraga il Livorno a Bergamo contro l’Atalanta nella gara in cui doveva mantenere accesa la speranza di salvezza. Un sonoro 3-0, contornato da una brutta prestazione, mettono la formazione labronica con un piede in Serie B. Non buona la gara di Davide che disputa l‘intero incontro, impreciso, e pure ammonito. Era diffidato e il giallo gli ha fatto saltare la gara di San Siro contro l’Inter di mercoledì dove la squadra di Cosmi è stata nuovamente sconfitta per 3-0. Ultimo in classifica ad otto giornate dal termine, ci vorrebbe un miracolo per rivedere il Livorno in Serie A il prossimo anno.

 

POZZI Nicola (Sampdoria) – 30/06/86 – 15 Presenze 2 Gol

 

La stagione di Nicola, lo sappiamo, è purtroppo finita a causa dell’infortunio al ginocchio. Adesso l‘attenzione si sposta su quello che potrebbe accadere per il suo futuro. La Sampdoria, per bocca del DG Marotta, parrebbe intenzionata lo stesso a riscattare interamente il suo cartellino. Ne sapremo di più nelle prossime settimane.

 

PRIMA DIVISIONE

 

ARCIDIACONO Pietro (Sorrento) – 21/05/88 – 21 Presenze 1 Gol

 

In tribuna anche nella trasferta di Figline dove la formazione di Simonelli è uscita sconfitta per 1-0.

 

BENASSI Maikol (Viareggio) – 26/11/89 – 23 Presenze 0 Gol

 

Si riprende il posto di titolare, complice la squalifica di Panariello, contro la capolista di Gonzalez e Bertani. La difesa, andata sotto al 10′ del p.t., riesce poi a reggere l’urto della prima della classe e a fine incontro la beffa addirittura portando a casa un pareggio insperato e fortunoso. Gioca l’intero incontro, ammonito ad inizio ripresa.

 

CATURANO Salvatore (Viareggio) – 03/07/90 – 8 Presenze – 0 Gol

 

Schierato dal primo minuto nella trasferta di Novara in una gara non facile per lui visto che Mister Rossi aveva impostato il proprio gioco per limitare i danni. Esce nella ripresa, al 26′, rilevato da Marolda.

 

FIUZZI Luca (Monza) – 29/08/84 – 26 Presenze 0 Gol

 

Dopo quattro mesi il Monza torna a vincere al “Brianteo” un importante scontro diretto contro il Monza. Due gol di testa (il primo dell’ex azzurro Iacopino) a cavallo del quarto d’ora del primo tempo hanno permesso alla squadra di Cevoli di gestire la gara senza grossi patemi, seppur il Lecco nella ripresa abbia accorciato le distanze e provato il tutto per tutto, vanamente, alla ricerca del pari. Fiuzzi gioca l‘intero incontro e non ha responsabilità sul gol subìto. Prestazione più che sufficiente e Monza che sta piano piano risalendo in classifica e si allontana dalla zona play-out.

 

PANARIELLO Aniello (Viareggio) – 08/10/88 – 14 Presenze 0 Gol

 

Ha saltato la trasferta di Novara per squalifica.

 

PIZZA Samuele (Viareggio) – 05/09/88 – 26 Presenze 2 Gol

 

Il pareggio di Novara, ottenuto nel terzo minuto di recupero, sembra avere il marchio di fabbrica di Pizza, ovvero quello di non mollare mai. E anche in Piemonte, così ha cercato di fare Samuele per consentire alla sua squadra di uscire indenne dal “Piola” contro la capolista ormai destinata ad essere promossa in B. Ottimo punto quindi per il Viareggio che adesso, con la sosta programmata per domenica prossima, può ricaricare le pile in vista del rush finale del campionato.

 

SCIANNAME’ Claudio (Paganese) – 15/07/87 – 18 Presenze 1 Gol

 

Colpo di coda della Paganese che al “Torre” stende il Benevento per 2-1. Una vittoria che dà morale alla formazione azzurro-stellata anche se la strada verso la salvezza rimane in salita. Claudio non ha giocato. E’ ancora ai box per infortunio.

 

SECONDA DIVISIONE

 

Il campionato di Seconda Divisione ha osservato un turno di riposo

 

SERIE D

 

MANZO Stefano (Gavorrano) – 02/02/90 – 19 Presenze 2 Gol

 

Pareggino, 1-1, per il Gavorrano a San Gimignano che non fa fare certo i salti di gioia ai maremmani sebbene il Città di Castello, immediato inseguitore, sia stato seccamente sconfitto a Guidonia, con quest’ultima formazione che si avvicina minacciosa alla vetta. Stefano gioca dal primo minuto, una partita non brillantissima, al pari dell’intera squadra ed esce al 16′ del s.t. rilevato da Gerbaudo.

 

NICOLETTI Matteo (Borgo a Buggiano) – 13/06/90 – 8 Presenze 1 Gol

 

9 Presenze 0 Gol con il Poggibonsi

 

Il Borgo a Buggiano non va oltre lo 0-0 casalingo contro il più quotato Russi, seppur la formazione di Bicchierai abbia fatto di tutto per ottenere i tre punti. Un piccolo tassello in ottica salvezza anche se questo campionato è al momento indecifrabile per via di una infinita serie di partite da recuperare. Matteo gioca l’intero incontro in mezzo al campo. Prova sufficiente.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy