Doveva essere un doppio colpo dall’Atalanta, era praticamente tutto fatto, ma alla fine non arriverà nessuno. Detto già di Roberto Piccoli che nelle prossime ore dovrebbe essere ufficializzato a Spezia, anche la situazione intorno all’ucraino Kovalenko sembra essersi ormai fermata. E per Kovalenko non è escluso che ci sia lo stesso destino di Piccoli.

Alla fine, anche se cosi pareva non essere, Kovalenko è il classico traino che arriva assieme ad un altro acquisto. Cosa che ad Empoli abbiamo già visto, una sorta di “prendi lui ma ti diamo anche quest’altro”. Se però per Piccoli c’era un discorso progettuale ben chiaro, per Kovalenko spiace di meno anche viste le sue non perfette condizioni fisiche. Ciò che magari a Monteboro può far storcere la bocca e il veder sfumata una situazione sulla quale si è lavorato con il risultato di fatto portato a casa.

47 Commenti

  1. togliendo piccoli che è un attaccante e li si che si deve fare degli innesti kovalenko a questo punto sarebbe stato un doppione di zurkowski. considerando che per ora stulac,bandinelli,ricci,zurkowski,haas,crociata,damiani e sicuramente un giovane della primavera vanno a comporre il centrocampo direi che per un centrocampo a 3 siamo coperti?

    • Copertissimi. Venvia Thomas ma siamo in serie a, s’é capita questa cosa oppure no? Ma come si fa a dire che zurkowski, Bandinelli, ricci, stulac, Haas, crociata, Damiani e uno della primavera sono il nostro centrocampo a 3 in serie a? Ma che stiamo dicendo??? Non s’arriva a fa 12 punti a dicembre

  2. Lo spezia ragazzi è sempre lo spezia
    Società che vuol vincere tutto (più anche delle nane), stanno facendo lo stadio ex novo, tifosi unici sia numericamente che per simpatia che poi son quasi più di noi, l’unica squadra a non avere nemmeno il virus.. Oltretutto città unica con un duomo unico al mondo che sembra una pasticca di Voltaren, tanta roba!!!!!

  3. L”atalanta sta facendo mezzo squadra allo Spezia e con questi giocatori se la giocherà sta prendendo i nostri obbiettivi con lo zampino di Pecini che avrà il dente avvelenato verso di noi e ci sta soffiando i nostri 2 obbiettivi principali, Kovalenko era fortemente voluto dalla società, sicuramente il furbacchione gli avrà dato un opzione su ericl

  4. Ma guarda! Quindi Kovalenko arrivava a rimorchio, non era quel fenomeno e quel grande acquisto che qualcuno (naturalmente attaccando chi osava dire il contrario) ipotizzava …

    • Visto che qualcuno dice che critico sempre vi dico: meglio così, non mi piaceva, bene la società, che naturalmente però qualcuo dovrà prendere

    • Ma io credo che un giocatore del suo livello non sia un semplice rimorchio. Al massimo è piccoli il rimorchio di kovalenko. Se in condizioni fisiche buone questo ragazzo potrebbe fare la differenza anche nel Napoli. Sicuramente non da grosse garanzie fisiche, ma meglio averlo che non averlo

  5. Sono deluso. Secondo qualche fonte piccoli e kovalenko erano già allo svincolo di Empoli ovest una settimana fa e ora non ne arriva uno dei due. Il prossimo anno si gioca in serie A, non so se qualcuno di voi lo ha capito

  6. Lasciamo perdere la faccenda dionisi, anche se col senno di poi mi sa che c avevo visto lungo e alla fine al posto del risarcimento ci danno un bel pacco. Ma se non è un fallimento questa mancata doppia operazione ditemi voi qual è

  7. Azzurro94 lo abbiamo capito tutti, ma a centrocampo è il reparto dove siamo messi meglio ed il dispiacere è per Piccoli, per Kovalenko un pò meno, perchè se devo prendere in prestito secco un giocatore non sano al momento e che sicuramente è meno motivato ed inserito di Zurkovski nel nostro ambiente io preferisco Zurkovski.
    Non sottovalutiamo Crociata come Jolly fra mezzala sinistra e trequarti da mettere in corsa.
    Credo che a Ricci verrà chiesto di fare la mezzala con Stulac a fianco, ma anche il vice Stulac al centro del campo quando lo Sloveno non ci sarà.

    Gli interventi vanno fatti in difesa (terzino sx e almeno un centrale titolare) e con un attaccante, appurato che a Destra sta per arrivare lo Sloveno.

    • Non dirlo a me, io é un mese che scrivo che abbiamo una difesa leggerissima per la A ma qui ogni tanto si legge di gente che considera viti come prima riserva o addirittura lo vuole lanciare titolare, qualcuno che crede che con la Mantia e mancuso si possa fare la A… Ma siamo seri? Ad oggi, ma sono sicuro che qualcosa cambierà, abbiamo una squadra davvero inadatta alla A. Ma come si fa anche a sognare la salvezza?

      • Ci s’ha due centrali di difesa (Nikolau e Romagnoli) che sono da film dell’orrore per la categoria. Ci vole un centrale di valore e bisogna sperare in qualche giovane (Viti) che esploda, sennò dietro passano come Pompieri.

        • Hai ragione ma stai sicuro che lo sa anche il corsi. L’ ultima settimana di mercato sai quanti ne trovi di giocatori che vogliono venire tutto sta nel capire quanto vogliono investire oppure vada come vada

      • La difesa s’avrà anche leggera, siamo d’accordo.
        Viti non sarà un titolare ma immagino che ci punteranno, non perché la gente, come dici te! lo scrive qui su PE, piuttosto perché la società crede in lui e di conseguenza il mister tenterà di farlo arrivare più pronto possibile.

        Ma quando sento dire che Mancuso non è un giocatore da serie A….. per me diventate subito peggio delle nane viola!
        Come fate a criticare un giocatore come Mancuso, come fate a dire che non è da A?
        Un giocatore che ha dimostrato di saper fare gol con tutti i mezzi a disposizione (di destro, di sinistro, sotto porta, da fuori area, di testa), che gioca bene con chiunque gli mettano d’intorno, che fa a sportellate per 90 minuti e al 95′ se c’è bisogno di lui è sempre pronto a correre su ogni pallone a sacrificarsi e giocare per i compagni… io rispondo alla tua domanda semplicemente dicendo, ma se un si sogna la salvezza schierando in campo gente che ce la mette tutta come Mancuso? ma a chi ti vuoi affidare? ad avercene 11 di Mancuso!

        • Ma un commento senza dire delle nane viola lo riuscite a fare? Su viti hai scoperto l’acqua calda, é chiaro che se ci puntano é perché credono nel giocatore ahaha. La domanda é: possiamo permetterci di lanciare viti quest’anno con la rosa che abbiamo? Credi di poter giocare con mancuso e la Mantia davanti? Nessuno critica mancuso ma dire che mancuso e la Mantia possano essere titolari insieme in A é ben diverso dal dire che mancuso forse tra tutti é uno di quelli che si é conquistato la A più di tutti. Se per te possono partire insieme titolari in serie A va bene, poi però non meravigliamoci se a dicembre si raccolgono una decina di punti e si corre a cercare i thiam e oberlin sul mercato a gennaio

          • Siamo partiti con caputo lagumina l’ultima volta che s è partecipato alla serie A e di punti se n’è fatti 16 sicché son fiducioso

  8. Che Piccoli e Kovalenko fossero allo svincolo di Empoli est è stata una forzatura giornalistica (con qualche fondamento ci mancherebbe), ma non si può accusare la dirigenza dal momento che non avevano già fatto proclami o sbandierato gli acquisti.

  9. Ahhhh la coerenza, questa sconosciuta. Piccola era un giovane inesperto e Kovalenko un bidone rotto. Ora sono diventati dei fenomeni da cui non si può prescindere (badate bene, a me piacevano entrambi e mi dispiace che non arrivino)

  10. Se effettivamente si trattava di un acquisto “2 al prezzo di 1”… beh, se ne può fare anche a meno.
    Ce ne faremo una ragione

  11. Per me l’Atalanta e Pecini possono andare a quel paese !!! La serietà non sanno neanche cosa sia; e forse hanno il dente avvelenato per le recenti scoppole subite sul campo e professionalmente.

  12. Considerando che siamo al 19 di luglio non capisco effettivamente l’isteria di chi grida al ratto di Piccoli e Kovalenko oppure di chi sentenzia dodici punti a Natale.Fosse per qualcuno tutti gli anni della promozione dovremmo cambiare quindici giocatori.Io penso invece che ci voglia calma e sangue freddo;di certo non ci presenteremo alla serie A con la formazione di sabato sera a Castello,via!

    • anche per me non bisogna farsi mangiare la fava dalle mosche, piano piano si farà una formazione competitiva per lottare fino in fondo .

  13. Un pensiero così, senza voler puntare il dito contro nessuno: Vedo tanti commenti negativi sui giocatori che abbiamo a disposizione, o su quelli che stanno arrivando, ma i giocatori, specialmente quelli giovani, crescono e maturano di anno in anno e possono diventare anche delle belle sorprese. Sulla carta le squadre si fanno con i nomi dei giocatori di primo livello, ma proprio la nostra Nazionale dovrebbe averci insegnato che se riesci a creare un gruppo dove ognuno gioca per la squadra, si possono ottenere risultati ben maggiori delle qualità dei singoli giocatori…
    Un po’ di ottimismo, non ci farebbe male…

      • Attenzione: non ho detto che la nostra Nazionale era composta da giocatori di basso livello, ma la forza del gruppo le ha fatto ottenere un risultato ben più alto di quello che hanno ottenuto Nazionali del passato che avevano fior di giocatori e fuoriclasse.
        Proprio per prendere ad esempio la Francia di quest’anno, singolarmente parlando la qualità dei giocatori era superiore alla nostra, ma contro la Svizzera, noi 3-0, loro fuori ai rigori…

        • Ok ma il gruppo finché le cose vanno bene è un conto se poi infili una serie negativa può saltare tutto, è li che avere dei giocatori di livello superiore può fare la differenza tipo cagliari lo scorso anno

  14. Se la prerogativa è fare pochi innesti e mirati penso che il giovane Piccoli classe 2001 sarebbe stato l’ideale per andare a migliorare il reparto di attacco. Altri profili interessanti ci saranno sicuramente ma visto che eravamo a un soffio dal prenderlo per me si tratta di operazione fallimentare.
    Aspetto fiducioso altri acquisti oltre al ritorno di zurko e il vicario del papa che reputo tutti e due dei buoni affari. Se non trovano altro meglio di favollo riprenderei matos

  15. Questo Kovalenko, come tanti altri ucraini, ex jugoslavi, ecc. ecc., mi lascia un poco perplesso e dubbioso. A parte un po’
    di prestanza fisica e qualche etto di esperienza non penso siano tanto meglio di qualche nostro Primavera scudettato con maggior attaccamento alla maglia e tanta voglia di emergere.

  16. Beati voi che vi garba zurkowsky !!!kovalenko ha giocato anche la Champions ed fatto doppietta alla Juve apparte l ambientamento ed la lingua che troverá difficoltà ma sennó si può cercare anche altri è !!!!!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here