Calcio & Tavola | Scarpinòcc de par

Calcio & Tavola | Scarpinòcc de par

Gli Scarpinòcc de Par sono uno dei piatti della cucina bergamasca.  Il nome si riferisce alla loro forma, che richiama vagamente quella delle omonime calzature artigianali di panno, in uso fino a qualche decennio fa.  Indispensabili su ogni mensa per la festa del Patrono S. Pietro, il 29 giugno,

Gli Scarpinòcc de Par sono uno dei piatti della cucina bergamasca.  Il nome si riferisce alla loro forma, che richiama vagamente quella delle omonime calzature artigianali di panno, in uso fino a qualche decennio fa.  Indispensabili su ogni mensa per la festa del Patrono S. Pietro, il 29 giugno, da alcuni anni vengono anche proposti alla degustazione di villeggianti e turisti nell’ambito della Festa degli Scarpinòcc, la terza domenica di agosto a Parre.

Difficoltà: Alta Dosi per: 4 persone Preparazione: 2 ore Cottura: 10 minuti Abbinamento: Conditeli con burro, salvia e grana padano.

Ingredienti

Scarpinocc de par
Scarpinocc de par
Per la pasta

  • 400 gr di Farina di grano tenero tipo 00
  • 2 uova
  • 20 gr di Burro a temperatura ambiente
  • q.b di Latte
  • pizzico di sale

Per il ripieno

  • 350 gr di Grana Padano grattugiato
  • 175 gr di Pane raffermo grattugiato
  • 20 gr di prezzemolo
  • 15 gr di Burro
  • 2 Uova
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b di Misto spezie (semi di coriandolo, cannella, noce moscata, chiodi di garofano, macis, anice stellato).
  • q.b di Latte

Preparazione

Preparate la pasta per gli scarpinòcc unendo in una planetaria, o su un piano di lavoro, la farina con le uova, il sale e il burro ammorbidito (foto 1-2). Unite piano il latte fino ad ottenere una pasta elastica e uniforme (per una pasta più leggera in alternativa al latte potete usare l’acqua). Fatela riposare per almeno 1 ora (foto 3).   Nel frattempo preparate il ripieno (foto 4): grattugiate il Grana Padano con il pane. Pestate le spezie quindi unitele al composto  (foto 5-6). Fate sciogliere il burro unendovi l’aglio ed il prezzemolo finemente tritati (foto 7).   Unite tutti gli ingredienti in una ciotola e  impastate aggiungendo il latte e le uova fino ad ottenere un composto morbido ed omogeneo (foto 8-9). Se fosse necessario procedete a tritare ulteriormente il ripieno fino alla consistenza desiderata. Tirate la pasta non troppo sottile (circa 0,6 mm), e ricavatene dischi di 6-8 cm di diametro (foto 10) e porvi il ripieno (foto 11).   Chiudete lo scarpinocc a mezzaluna, piegatelo sulla parte curva e schiacciate al centro della parte dritta con l’indice in modo da creare una conchetta e ricavare la forma tipica che assomiglia ad una scarpa (foto 12).   Cuocere 5-6 minuti in acqua salata quasi a bollore e condire con grana, burro e salvia. Possono essere preparati in anticipo e congelati su vassoi; in tal caso la cottura sarà di 15 minuti dal bollore.     A cura di Lady Cake & Friends www.lady-cake.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy