Cinquini licenziato dal Pisa. Cambio a Salerno.

Cinquini licenziato dal Pisa. Cambio a Salerno.

DA PISA Il Pisa ha deciso di licenziare il direttore sportivo Oreste Cinquini. Fatale sarebbe stata la secca sconfitta per 4-1 in trasferta nel derby toscano contro il Grosseto.   DA SALERNO La Salernitana ha esonerato il tecnico Bortolo Mutti. Fatale all’allenatore bergamasco la sconfitta in c

DA PISA

Il Pisa ha deciso di licenziare il direttore sportivo Oreste Cinquini. Fatale sarebbe stata la secca sconfitta per 4-1 in trasferta nel derby toscano contro il Grosseto.

 

DA SALERNO

La Salernitana ha esonerato il tecnico Bortolo Mutti. Fatale all’allenatore bergamasco la sconfitta in campionato contro il Sassuolo e i quattro punti raccolti in cinque gare. La societa’ campana ha richiamato Fabrizio Castori, gia’ esonerato lo scorso dicembre.

 

DA TREVISO

Alberto Paloschi (19) è il sogno di mercato del Treviso. L’attaccante scuola Milan in comproprietà tra i rossoneri e il Parma con l’arrivo di Vantaggiato sembra avere meno spazio e il Treviso sta andando in pressing sulla società ducale per ottenerne in prestito fino a giugno. Gli altri obiettivi del Treviso restano Moscardelli del Piacenza (scambio con Piovaccari?), Pichlmann del Grosseto, Ceravolo della Reggina e anche Bucchi dell’Ascoli, senza escludere sorprese. Per quanto riguarda il centrocampo la squadra veneta ha avuto delle richieste per D’Aversa (Mantova nelle ultime ore in vantaggio rispetto a Sassuolo e Grosseto), Guigou (Mantova e Vicenza), Zaninelli (Padova e Verona) e Beghetto (Padova, Cittadella e Bassano) e Wilker (Crotone in vantaggio rispetto alla Paganese).

 

DA LIVORNO

L’obiettivo di Giocondo Martorelli, il procuratore che ne cura gli affari in Italia, è forse quello di mantenerlo nella rosa del Livorno. Ma voci bene informate danno Tomas Danilevicius (30) in procinto di lasciare la squadra amaranto. L’acquisto di Gaston Cellerino e il probabile arrivo di Daniele Martinetti hanno infatti ridotto gli spazi per l’attaccante di punta della Nazionale lituana. Ieri sera anche l’allenatore Leo Acori, dopo la presentazione di Cellerino, ha detto che “adesso qualche attaccante dovrà lasciare il Livorno”. L’ipotesi che a fare le valigie sia proprio Danilevicus è la più accreditata. Per lui si parla di un possibile ritorno a Grosseto o di sistemazioni in altre squadre di serie B come ad esempio l’Ancona o il Modena. Ma anche l’argentino Federico Laurito e il brasiliano Betanin Paulinho sembrano sul piede di partenza. In particolare il primo pare prossimo al rientro all’Udinese, che dovrebbe girarlo in prestito o in comproprietà a qualche altra squadra, e in questo senso si parla di Vicenza o Cittadella.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy