Da Livorno…

Da Livorno…

Più che la maglia amaranto, il Livorno nelle ultime settimane doveva indossare la maglia di Emergency. Ha rianimato squadre davvero in fin di vita. La Triestina ha vinto a Livorno ed era reduce da 4 sconfitte consecutive, il Crotone ci ha battuto e veniva da 3 ko consecutivi in casa. Per non

Più che la maglia amaranto, il Livorno nelle ultime settimane doveva indossare la maglia di Emergency. Ha rianimato squadre davvero in fin di vita. La Triestina ha vinto a Livorno ed era reduce da 4 sconfitte consecutive, il Crotone ci ha battuto e veniva da 3 ko consecutivi in casa. Per non parlare di attacchi anemici che d’improvviso si sono trasformati in corsi di samba del gol. Per questo sembra che le prime testa a saltare siano in difesa. Torna in panchina Knezevic, giocatore di classe che però non vedi mai mordere, non vedi mai arrabbiarsi: compitino da alunno bravo che si sforza il giusto, e poi i classici uno-due errori che rischi di pagare a caro prezzo. Si torna dunque all’antico con la coppia Perticone-Miglionico. Ma attenzione perché rischia anche De Lucia. A quanto pare lo staff valuterà durante la settimana, tenendo in preallarme Mazzoni. Si torna al lavoro oggi, al campo Coni. In gruppo è atteso anche Ciccio Tavano, mentre con l’Empoli non ci sarà Barusso squalificato.

 

fonte: iltirreno

nel video la sintesi dell’ultimo incontro del Livorno perso 2-1 a Crotone.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy