Giudice Sportivo serie A

Giudice Sportivo serie A

Il Giudice Sportivo dott. Gianpaolo Tosel, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 18 aprile 2016, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:   CALCIATORI   CALCIATORI ESPULSI SQUALIFICA PER UNA GIORNAT

Commenta per primo!

Il Giudice Sportivo dott. Gianpaolo Tosel, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 18 aprile 2016, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

 

CALCIATORI

 

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

DA SILVA DALBELO Felipe Dias (Udinese): per avere, al 32° del secondo tempo, nel divincolarsi dalla presa di un avversario, colpito costui con una manata al volto di lieve entità.

MEGGIORINI Riccardo (Chievo Verona): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

 

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

CACCIATORE Fabrizio (Chievo Verona): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quinta sanzione).

GOLDANIGA Edoardo (Palermo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

KUCKA Juraj (Milan): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Decima sanzione).

KURTIC Jasmin (Atalanta): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

MASIELLO Andrea (Atalanta): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

MORATA MARTIN Alvaro Borja (Juventus): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quinta sanzione).

 

SOCIETA’

Ammenda di € 15.000,00 : alla Soc. JUVENTUS per avere suoi sostenitori, al 12° del primo tempo, intonato un coro insultante per motivi d’origine territoriale (art. 12, n. 6 CGS); sanzione attenuata ex art. 13, comma 1 lett. a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Soc. Juventus con l’obbligo di disputare una gara con il settore denominato “Curva Sud” privo di spettatori, disponendo che l’esecuzione di tale sanzione sia sospesa per un periodo di un anno con l’avvertenza che, se durante tale periodo sarà commessa analoga violazione, la sospensione sarà revocata e la sanzione sarà aggiunta a quella comminata per la nuova violazione.

Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. SAMPDORIA per avere suoi sostenitori, tra il 27° ed il 32°del secondo tempo, colpito reiteratamente con getti d’acqua un Arbitro addizionale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy