LIVEFLASH | A Cesena tempesta di neve: Si dovrebbe giocare.

LIVEFLASH | A Cesena tempesta di neve: Si dovrebbe giocare.

La redazione di PianetaEmpoli è in stretto contatto telefonico con gli inviati di PE per la trasferta di Cesena Alessio Cocchi e Tommasi Chelli. Questa mattina, dopo un rapido summit si è deciso di affrontare in numero ridotto in quanto ad inviati la trasferta. Viste le brutte previsioni meteo per

Neve alla stazione ferroviaria di Cesena - 8 dicembre 2012La redazione di PianetaEmpoli è in stretto contatto telefonico con gli inviati di PE per la trasferta di Cesena Alessio Cocchi e Tommasi Chelli. Questa mattina, dopo un rapido summit si è deciso di affrontare in numero ridotto in quanto ad inviati la trasferta. Viste le brutte previsioni meteo per la serata niente viaggio in auto, preferito il treno, considerato più sicuro. Ecco Alessio Cocchi al telefono: “Siamo arrivati alle 13.10, puntuali, alla stazione di Cesena. Abbiamo trovato neve forte a Bologna, poi acqua a Forlì, adesso qui a Cesena siamo sotto una incredibile bufera di neve. Non nevica da molto ma il manto bianco sembra attecchire sul terreno, e la nevicata pare farsi sempre più insistente”. 

 

E’ stato girato anche un rapido filmato alla stazione ferroviaria di Cesena pubblicato sul nostro profilo facebook, mentre nella foto vi mostriamo la neve che cade sui binari della stazione romagnola. “Sotto una fitta nevicata – prosegue Tommaso – ci stiamo incamminando verso lo stadio Manuzzi, distante circa un chilometro. Quando arriveremo allo stadio ci metteremo nuovamente in contatto”.

 

“Se continua così – riprende Cocchi – è impensabile si possa giocare una partita di calcio…”.Neve al Manuzzi di Cesena 8 dic 2012

 

Ore: 14.00 – “Siamo arrivati finalmente nel piazzale antistante la tribuna stampa del Manuzzi. Continua a nevicare copiosamente, e la coltre bianca ha ormai ricoperto tutto. Stiamo aspettando fuori dallo stadio la possibilità di accedere all’interno dell’impianto. Iniziano ad esserci dei problemi in alcune strade limitrofe. Abbiamo chiesto notizie ad alcuni addetti e la risposta che ci è stata fornita è che per ora non ci sono problemi per il regolare svolgimento della partita. Insomma, al momento, le squadre dovrebbero scendere regolarmente in campo, ma se la neve continua a cadere con questa intensità la probabilità che non si giochi tutti i novanta minuti è molto alta”.

 

Il manto ormai bianco del Manuzzi di Cesena - 8 dic 2012Ore: 14.20 – “Finalmente al coperto, dentro lo stadio Manuzzi; guardate come si presenta a 40 minuti dal fischio d’inizio. I teloni non ci sono, quindi si sta provando con le pale a rimuovere la neve, che non cessa a cadere ed anzi sembra ulteriormente incrementare d’intensità. In campo anche i portieri azzurri per un timido riscaldamento”.

 

Ore 14,25 – Entrano in campo le squadre per il riscaldamento, parola che mai come oggi davvero è in tema. Nel frattempo gli addetti all’impianto sportivo (che non è stato coperto con dei teloni) stanno continuando a spalare la neve che dal cielo ancora scende. Ricoridiamo che il Manuzzi ha un manto in sintetico e la palla sembrerebbe rimbalazare decentemente. E’ però ancora troppo presto per fare bilanci, sicuramente al calcio d’inizio dovremmo arrivare.

 

Ore 14,36 – Continuano in campo le operazioni di “pulizia” ma continua anche a nevicare. Pare che sponda bianconera si voglia fare il possibile per giocare il match. La palla sta rimbalzando anche se ovviamente le condizioni sono davvero pessime.

 

Ore 14,45 – Migliorata nettamente la visibilità, e l’intensità della caduta neve è decisamente diminuita. Sono arrivati anche una trenita di tifosi azzurri. La gara a questo punto avrà inizio, poi ovvio si dovrà capire se terminerà. Ma iniziando, l’eventuale sospensione porterà a data da destinarsi il match. Anche Claudio Selmi (vedi ultima foto) da una mano a liberare il campo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy